Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Politica

Ospedale unico approvato lo studio di fattibilità

Ieri pomeriggio la Giunta regionale ha del nuovo ospedale unico dell’Asl Vco, che sarà realizzato nel Comune di Ornavasso. La documentazione verrà ora presentata al Ministero della Salute per ottenere gli stanziamenti necessari alla costruzione dell’opera, che avverrà adottando la formula del partenariato pubblico-privato. Di seguito la nota di Regione Piemonte.
Fuori Provincia
Ospedale unico approvato lo studio di fattibilità
“L’ospedale unico rappresenta ormai una vera necessità per il territorio del Vco. Il nuovo polo avrà più posti letto rispetto agli attuali ospedali di Domodossola e Verbania, presenterà costi di gestione inferiori, offrirà maggiori servizi e garantirà standard sanitari di alto livello, in un’area dove invece oggi molti pazienti scelgono di farsi curare altrove – spiega l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta -. Con l’approvazione di questo documento ci candidiamo ad avere il finanziamento del Ministero della Salute e quindi a far partire l’iter di realizzazione dell’opera. Si tratta di un altro tassello del programma di edilizia sanitaria della Giunta Chiamparino, che si aggiunge alle procedure già avviate per il Parco della Salute di Torino e per la Città della Salute di Novara. Nelle prossime settimane approveremo anche lo studio di fattibilità dell'ospedale unico dell'Asl To5”.

Il nuovo ospedale servirà un bacino di 83 Comuni e 170mila abitanti e sarà dotato di 330 posti letto (contro gli attuali 265 esistenti fra Domodossola e Verbania), di cui 32 in day hospital e day surgery: 124 di area medica, 114 di area chirurgica, 33 per l’area materno-infantile e i restanti per urgenze, area psichiatrica e non acuzie. Occuperà una superficie complessiva di 47mila metri quadri, rispetto ai 73mila dei due ospedali odierni.

Il costo stimato per la realizzazione del complesso è di 178 milioni di euro, di cui 149 milioni per strutture, impianti, parcheggi e aree esterne e 29 milioni per tecnologie sanitarie, arredi ed allestimenti. Come prevedono le norme che regolano i progetti di partenariato, il finanziamento pubblico non potrà superare il 30% dell’importo. Una volta in funzione, il nuovo ospedale unico consentirà un risparmio di quasi 10 milioni di euro l’anno, in gran parte dovuto alla riduzione dei costi energetici, di manutenzione e di pulizia. Grazie a queste economie sarà possibile pagare il canone annuale da corrispondere ai privati senza aumenti di spesa nel bilancio regionale.



10 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di robi Bene così. ...
robi
13 Aprile 2017 - 19:19
 
Ottimo. Speriamo stavolta non si fermi per le elucubrazioni cerebrali di qualche comitatuccio che dice sempre no....
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen qualcosa non torna....
Hans Axel Von Fersen
13 Aprile 2017 - 21:57
 
O meglio, delle tante cose che non tornavano aggiungerei anche questa: dovrebbe avere circa il 20% di posti letto in più rispetto a VB e Domo messi insieme ma sarà grande circa la metà degli attuali messi insieme?
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Qualche altra cosa non torna...
Hans Axel Von Fersen
13 Aprile 2017 - 22:08
 
San Biagio 229 posti letto (wikipedia), Castelli 230 posti letto (sito non ufficiale), totale 459 posti.
Nuovo ospedale 330.
Qualcuno ha dati più precisi?
Vedi il profilo di Aston tra il dire ed il fare...
Aston
13 Aprile 2017 - 22:37
 
anche la "sede unica" della Regione Piemonte avrebbe dovuto comportare risparmi e benefici. Peccato che la realtà sia parecchio diversa. La consegna del "Grattacielo" avrebbe dovuto essere fatta nel 2015, mentre a tutt'oggi non è completato e l'impresa di costruzioni è fallita. Per di più la procura di Torino sta indagando per le spese, che si presumono gonfiate per decine di milioni di euro (a questo proposito il silenzio dei media locali e nazionali è abbastanza curioso).
E questa è la stessa regione che vuole costruire da zero l'ospedale?
Vedi il profilo di Giovanni% Pessimo
Giovanni%
14 Aprile 2017 - 07:30
 
Per questo non voterò PD alle prossime regionali.
Nessuno lotta per mantenere l'ospedale a Verbania? Incredibile
Vedi il profilo di livio location
livio
14 Aprile 2017 - 09:28
 
non discuto sulla necessità di avere un ospedale unico perchè gli spazi non lo consentono e non è il luogo deputato, ma provate a domandare a qualche vecchio ornavassese se la "location"è delle più azzeccate e ascoltatelo attentamente su cosa vi dirà e sul cosa potrebbe succedere in quel luogo...
Vedi il profilo di paolino due conti
paolino
14 Aprile 2017 - 11:21
 
allora,se il costo preventivato è di 178 milioni vuol dire (la storia degli appalti pubblici lo insegna) che sarà almeno di 300 , e che non sarà pronto prima del 2025 (con molto ottimismo,visti i problemi geologici già evidenziati). senza contare che di privati che mettano oltre 200 milioni per un piccolo ospedale da 330 posti non c'è proprio la fila.
con quei soldi potremmo sistemare e far diventare due autentici gioielli,e assicurarne il funzionamento ottimale per decenni,i due ospedali esistenti. ma non avremmo centinaia di milioni da distribuire in appalti...
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: location
Hans Axel Von Fersen
14 Aprile 2017 - 11:51
 
Ciao livio

Senza dover fare interviste ai vecchi ornavassesi, puoi dirci tu cosa ne pensano?
Vedi il profilo di robi Re: due conti
robi
14 Aprile 2017 - 14:50
 
Ciao paolino
hai già fatto il tuo studio di fattibilità e l'analisi costi e benefici? Mi sembra azzardata e poco scientifica.
Vedi il profilo di paolino Re: Re: due conti
paolino
14 Aprile 2017 - 15:32
 
Ciao robi

ovviamente no,ma a naso mi sembra più verosimile di quella mai fatta per questo progetto folle!
so che l'ospedale unico è un tuo vecchio pallino,ma su questo ci sono talmente tanti interrogativi nebulosi che nemmeno tu puoi esserne entusiasta..



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti