Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Politica

SUS al Cobianchi: Borghi incontra il Ministro Carozza

Si attendano i dati delle pre-iscrizioni e si coinvolga il Comune di Verbania. Ieri mattina l’on. Enrico Borghi ha incontrato il Ministro dell’Istruzione sull’interrogazione presentata: il ministro chiederà approfondimenti all’Ufficio Scolastico Regionale piemontese.
Fuori Provincia
SUS al Cobianchi: Borghi incontra il Ministro Carozza
Questa decisione supporta quanto avvenuto nelle ultime settimane:

- Una lettera del comitato “SCIENZE UMANE E SOCIALI AL COBIANCHI” alla Provincia del Vco che chiede di permettere all'Istituto Cobianchi di usufruire di altri spazi in città (coinvolgendo il Comune di Verbania), per collocare alcune classi (2-3 aule) che così da proseguire la didattica innovativa (mantenendo i posti di lavoro attuali).

- Verificare la reale esigenza del Cobianchi per l’anno 2014-1015, confermando quanto deciso dal Consiglio di Istituto ai primi di novembre, dopo le pre-iscrizioni della fine di febbraio che potrebbero anche affermare che l’allarme aule non esiste e rivedere il prossimo anno la collocazione degli indirizzi.

Resta il problema evidenziato dalla vicenda: no alle scelte burocratiche sì all’innovazione! Un polo scolastico Verbania-Lago Maggiore per canalizzare le tre
autonomie scolastiche (Cobianchi, Ferrini, Cavalieri) in un unico progetto di città-scuola-formazione, con le categorie produttive, come iniziativa pilota di natura economica: nel senso che investiamo nel capitale che più conterà nel futuro, quello umano!



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di UG Cobianchi
UG
29 Gennaio 2014 - 20:51
 
In un regno di ciechi, chi ha un solo occhio ė un re!
Vedi il profilo di renato delle carte il
renato delle carte
30 Gennaio 2014 - 13:29
 
problema del capitale umano è che mentre continua a crescere il lavoro si riduce e continuerà a contrarsi.Ma dove sono i corsi nel v.c.o che dovrebbero sfornare lavoratori ricercati nel mercato?
Penso al clouding,al trading printing all'impegno nell e commerce.
Altro che poli di studio " fisici"..da qui a vent anni una scuola giá vecchia ora insieme ai suoi servizi obsoleti non faranno che produrre disoccupati.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
22/09/2017 - Incontro nel nome di Francesco
22/09/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora parte con la Coppa
21/09/2017 - Due appuntamenti con la Società di Scienze Naturali
21/09/2017 - MilanoInside: Le Giornate Europee del Patrimonio
20/09/2017 - Gioielli di alto artigianato e solidarietà
Fuori Provincia - Politica
19/09/2017 - Piano regionale contro il gioco d'azzardo patologico
09/09/2017 - Forza Italia Berlusconi su Fondazione Il Maggiore
05/09/2017 - Fabbricati rurali: Uncem scrive all'agenzia delle entrate
23/08/2017 - ANCI chiede alla Regione voucher per banda larga
21/08/2017 - Sindacati tornano sul NUE 112
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti