Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Pirata della strada sperona auto a Verbania

Una lettrice indignata ci segnala un incidente avvenuto oggi a Intra, dove il colpevole è scappato senza lasciare i propri dati
Verbania
Pirata della strada sperona auto a Verbania
Domenica 9 febbraio, ore 13,15.
Io e mio marito stavamo percorrendo la strada lungolago (SS 34) da Ghiffa in direzione Verbania sulla nostra Peugeot 206 blu metallizzata, quando un'auto scura esce da vicolo Fornaci e si immette in carreggiata nella nostra stessa direzione.
Poiché arrivava molto lentamente noi, per evitarla, la superiamo senza difficoltà.
Arrivati alla rotonda di Corso Cobianchi, appena prima di affrontarla ci ritroviamo la stessa auto scura che ci taglia la strada di proposito distruggendoci tutta la fiancata.
La inseguiamo qualche metro, facendole segno di fermarsi.
L'auto colpevole accosta, e noi ci fermiamo dietro di lei. A quel punto scendiamo dalla nostra auto per effettuare la constatazione del danno e l'auto scappa via a tutta velocità.
Purtroppo, il tempo di risalire in macchina e ripartire all'inseguimento e l'auto pirata si era già volatilizzata nel nulla, non permettendoci quindi di registrare la targa, nè altri dettagli dell'auto o di chi ci stava a bordo.
Sappiamo solo che era un'auto blu notte/nera, di media cilindrata e media grandezza tipo golf, polo o simile con targa che inizia con CK o CX e che il conducente molto probabilmente risiede in Vicolo Fornaci.
Ci tenevo molto a fare questa segnalazione perché purtroppo le nostre città si stanno riempiendo sempre di più di delinquenza e questo ne è un esempio lampante.
È davvero deprimente pensare che esistono persone del genere in giro, capaci di causare apposta un incidente, soltanto per lo smacco di essere stato appena sorpassato o, ancora peggio, soltanto per il gusto di farlo.
Noi siamo stati fortunati perché in fondo ci siamo ritrovati solo la carrozzeria danneggiata (in modo importante), ma avremmo potuto subire un danno fisico.
Spero che tutti i lettori si rendano conto del pericolo che si corre avendo come concittadini gente di questo tipo, che è la stessa gente che magari ti ammazza a coltellate se la superi in coda in posta.
A noi non rimane che appurare il danno ingiustamente subito, che dovremo riparare con i soldi delle nostre tasche già vuote. Ma da qualche parte dovremo pur tirarli fuori questi soldi perché l'auto ci serve per lavorare.
Una lettrice indignata


Se qualcuno potesse fornirci informazioni circa l'auto pirata o il conducente in questione, è pregato di scrivere privatamente alla redazione.

Immagine 1
Immagine 2
Immagine 3



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula Ma come?
lupusinfabula
10 Febbraio 2014 - 13:40
 
Ma come? Ma come si fa a non memorizzare per prima cosa la targa dell'auto pirata? Non sappiamo poi se sono state chiamate le forze dell'ordine che magari avrebbero potuto nell'immediatezza intercettare l'auto indicata; forse non è neppure troppo tardi per fare una denuncia seppur contro ignoti: Almeno questo va tentato: oh beata ingenuità!!
Vedi il profilo di Alberto Furlan Pirata della strada
Alberto Furlan
10 Febbraio 2014 - 18:28
 
Noi continuiamo ad indignarci per questi ignobili fatti, per l'amore del cielo, è un modo come un altro per dare solidarietà, il problema, purtroppo, è che in questo paese non si arriverà mai a niente finché non metteranno delle vere leggi severe, basti solo pensare che i criminali degli altri paesi arrivano qui in Italia perché sanno che se anche delinquono nessuno li punisce.
Cari amici, Lupusinfabula ha ragione, c'è ancora tempo Per denunciare il fatto, non avendo però la targa del mezzo pirata bisogna dare dei riferimenti molto precisi: almeno il modello dell'auto, il colore e qualche adesivo o ammaccatura particolare.
Vi faccio tanti Auguri.
Vedi il profilo di lupusinfabula Perfetto
lupusinfabula
10 Febbraio 2014 - 20:02
 
Sottoscrivo in toto: i delinquenti stranieri prediligono l'italia perchè sanno che qui rischiano poco o nulla e se per un malaugurato caso finiscono in galera, a paragone delle loro, qui soggiornano in hotel a 4 stelle.
Vedi il profilo di P.B. telecamere
P.B.
12 Febbraio 2014 - 16:39
 
volevo consigliare alle persone danneggiate di sporgere denuncia presso la Polizia Municipale, dalla visione delle immagini delle telecamere posizionate in città potrebbe essere possibile risalire al veicolo in fuga.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
18/12/2017 - Insubrika Verbania Nuoto bene alla Coppa Tokyo
18/12/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora continua a vincere
18/12/2017 - Laghi glaciali alpini, il futuro
18/12/2017 - Metti una sera al cinema - Walk with Me
18/12/2017 - LegalNews: L’assicurazione professionale del commercialista e i danni causati dal collaboratore
Verbania - Cronaca
17/12/2017 - Festa di Natale con Il Cafè della Memoria
14/12/2017 - Festa del CAI Verbano-Intra
14/12/2017 - Marchionini da Gentiloni per i fondi bando Periferie
13/12/2017 - Continua l'impegno della Squadra Nautica
13/12/2017 - Primo impianto di neovasc reducer nel VCO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti