Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Facebook "cattura" cacciatore vanitoso.

Si vantava pubblicando le foto delle catture su facebook, ma una segnalazione anonima che ha allertato la Polizia Provinciale del Vco, ha messo nei guai il cacciatore narciso.
Verbania
Facebook "cattura" cacciatore vanitoso.
Il bracconiere, così di fatto è definibile, aveva superato di sei unità il numero di beccacce catturabili consentite dal carniere stagionale.
La sua vanteria su facebook, ha consentito alla Polizia Provinciale del Vco, con gli uffici informatici provinciali, di individuare il cacciatore titolare del profilo, e comminare la sanzione prevista dalla legge.
Sanzione di tipo amministrativo che ammonta a 1.540,00 €, se pagata nei termini previsti, ma che può lievitare sino a 5.557,00 € qualora questi non vengano rispettati.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
16/01/2017 - Sondaggio IPR Marketing: Marchionini 18^
16/01/2017 - Lega Nord sui fondi revocati da Fondazione Cariplo
16/01/2017 - Fratelli d'Italia torna sul Bando Periferie
16/01/2017 - Metti una sera al cinema - Frantz
16/01/2017 - LegalNews: La riparazione del lastrico solare di proprietà esclusiva di un condomino
Verbania - Cronaca
15/01/2017 - Iscrizioni scolastiche: il via dal 16 gennaio
15/01/2017 - SP54 lago di Mergozzo: senso unico alternato
15/01/2017 - Chiusura Via Vittorio Veneto
14/01/2017 - Altre FOTO della nevicata
14/01/2017 - Verbania innevata - FOTO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti