Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Concerto "Clair de Lune"

Giovedì 29 novembre 2012 alle ore 21.00, presso l'Auditorium de "Il Chiostro" di Intra, si terrà il concerto "Clair de Lune: Lo spettacolo della natura".
Verbania
Concerto "Clair de Lune"
Il concerto è un omaggio a Claude Debussy in occasione del 150° anniversario della nascita.

Si esibiranno Maddalena Calderoni soprano, Luisella Sala voce recitante, Alberto Magagni pianoforte.

Pochi musicisti si lasciano come lui affascinare dalle suggestioni offerte dagli scenari della natura. L’empatia con il mondo e i suoi elementi lo rende capace di riprodurre l’incanto che si cela anche nei fenomeni più comuni. Egli si immerge nello spettacolo, semplice ma al tempo stesso sublime, del lento planare di una foglia morta, del candido gelo di un paesaggio innevato, di un riflesso dorato deformato dalla superficie dell’acqua, dei gorghi percorsi dall’aria profumata della sera.

Fra le sostanze materiali che animano i fenomeni naturali, quella che pare esercitare un fascino del tutto particolare nei confronti del musicista è senza dubbio l’acqua, in tutte le innumerevoli forme in cui essa può presentarsi. Proprio l’acqua, elemento malinconico ma anche sensuale e fascinoso, evanescente e suggestivo, si faceva strada proprio in quegli anni nella poesia simbolista e nella pittura impressionista.

I riferimenti all’acqua affollano i testi delle mélodies per canto e pianoforte che Debussy sceglie fra i componimenti di numerosi poeti simbolisti, fra cui Verlaine, Baudelaire e Mallarmé.

Nel fare della natura una fonte primaria di ispirazione si scorge anche il tentativo di liberare la musica dalle costrizioni dell’accademismo, nelle idee del musicista francese, essa è «un’arte libera, zampillante, un’arte d’aria aperta, un’arte a misura degli elementi, del vento, del cielo, del mare».

Vasilij Kandinskij, afferma che «Debussy non usa mai, neppure nelle immagini ‘impressionistiche’, una descrizione interamente materiale, che è l’elemento caratteristico della musica a programma, ma si limita all’utilizzazione del valore interiore del fenomeno”.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/05/2017 - “Emozioni di lago. Maggiore e dintorni"
27/05/2017 - "Rendez- Vous 2200"
27/05/2017 - Torneo solidale di Burraco con la CRI
27/05/2017 - Di Gregorio: "Novità per il Forno crematorio di Verbania"
27/05/2017 - Con Silvia per Verbania: incompatibilità in Consiglio
Verbania - Eventi
26/05/2017 - Presentazione biografia "Arturo Martini, la vita in figure"
26/05/2017 - Giochi antichi e musica a Suna
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti