Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Spazio Bimbi

Spazio Bimbi: La comprensione del testo

Saper leggere un testo non significa solo saper pronunciare in modo corretto le parole che lo compongono ma anche comprenderne il significato. Capire un testo è un compito molto complesso che implica diverse abilità specifiche.
Verbania
Spazio Bimbi: La comprensione del testo
Negli ultimi decenni sempre maggiore attenzione è stata dedicata all’abilità di lettura, sia in termini di correttezza che di rapidità, e alla difficoltà specifica a essa correlata, la dislessia.

Solo recentemente le ricerche si sono focalizzate sull’abilità di comprensione del testo che tuttavia non rientra nei disturbi specifici dell’apprendimento.

Comprendere un testo e saperlo leggere ad alta voce sono due abilità correlate ma che coinvolgono aspetti differenti, e non sempre il deficit in una delle due comporta un deficit anche nell’altra.

Saper leggere un testo ad alta voce significa saper pronunciare le parole che lo compongono in modo corretto e con una velocità adeguata, saperlo comprendere invece significa coglierne il significato.

Numerose ricerche suggeriscono che questi due aspetti della lettura siano indipendenti tra loro (Pazzaglia, Cornoldi e Tressoldi, 1993), ad esempio un bambino potrebbe essere in grado di leggere perfettamente un brano ad alta voce pur non riuscendo a comprenderne il significato e viceversa potrebbe essere in grado di comprenderlo in modo sufficiente pur avendo una lettura lenta o caratterizzata dalla presenza di diversi errori.

La comprensione del testo è un’abilità indispensabile sia in ambito scolastico che nella vita di tutti i giorni. Avere difficoltà a comprendere un testo comporta necessariamente difficoltà su vari fronti, ad esempio a studiare in modo autonomo sui libri per prepararsi a una verifica, saper leggere una ricetta di cucina, un libretto d’istruzioni o un libro nel tempo libero.
Tale abilità è deficitaria in molti studenti, ma non solo, studi internazionali indicano che il 70% degli italiani si trovi sotto al livello minimo di comprensione nella lettura di un testo di media difficoltà.

Un bambino con importanti difficoltà di comprensione non necessariamente andrà incontro all’insuccesso scolastico ma raggiungerà risultati inferiori rispetto agli altri e a quanto ci si aspetterebbe dalle sue capacità. Tutto ciò potrà influire negativamente sulla sua motivazione e sull’investimento nello studio.

L’abilità di comprensione del testo può essere valutata attraverso brani specifici per l’età di scolarizzazione accompagnati da domande aperte o a scelta multipla.

Tale abilità è molto complessa e comprende diversi aspetti cognitivi, per questo motivo bambini con difficoltà di comprensione possono cadere su aspetti differenti di uno stesso testo.

Per comprendere un testo sono necessarie 10 abilità (De Beni, Cornoldi, Carretti e Meneghetti, 2003):
1. Saper identificare i personaggi, il tempo e il luogo in cui si svolge la storia e i fatti narrati;
2. Distinguere i fatti e ordinarli in sequenza;
3. Saper comprendere la struttura sintattica, ad esempio la punteggiatura;
4. Saper fare dei collegamenti tra parti diverse della storia;
5. Saper fare delle inferenze;
6. Avere una sensibilità verso il testo, ad esempio saper trarre informazioni dal titolo o dal genere letterario;
7. Riconoscere la gerarchia del testo, ad esempio individuandone gli elementi importanti;
8. Sapersi rappresentare mentalmente ciò che viene letto;
9. Saper lavorare sul testo e scegliere strategie in modo flessibile a seconda dello scopo e del testo;
10. Essere in grado di individuare errori, incongruenze o significati ambigui.

Individuando gli aspetti maggiormente deficitari sarà possibile potenziarli in modo selettivo aiutando così il bambino a migliorare la sua comprensione globale.

Dott.ssa Greta Nicolini
La Girandola – Spazio Psicoeducativo
lagirandola.spe@outlook.it



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/09/2017 - “Cultura e Natura. La natura addomesticata”
22/09/2017 - Arrestati ladri di mezzi movimentazione terra
22/09/2017 - Lega Nord su SS34
22/09/2017 - Cordoglio per la scomparsa di Giacomo Ramoni
22/09/2017 - "I laghi al microscopio"
Verbania - Spazio Bimbi
17/09/2017 - Spazio Bimbi: Come affrontare al meglio il rientro a scuola
03/09/2017 - Spazio Bimbi: Novità dal Ministero dell’Istruzione: arriva il liceo breve
09/07/2017 - Spazio Bimbi: Videogiochi violenti e comportamenti aggressivi: esiste un legame?
25/06/2017 - Spazio Bimbi: Bambini e social network
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti