Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso

Fine settimana di intensa attività (40 ore di navigazione per un totale di 150 miglia percorse) quello appena trascorso per gli uomini del II Nucleo Guardia Costiera – Lago Maggiore.
Verbania
Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso
Il tutto è iniziato la mattina di sabato 22 luglio con l’assistenza, effettuata congiuntamente alle altre forze dell’ordine ed alle organizzazioni di volontariato presenti su lago, alla 22à Nuotata dell’Eremo di Santa Caterina nel Golfo di Reno di Leggiuno (VA), che ha visto la partecipazione di oltre 500 nuotatori. Durante la gara, le unità navali del Nucleo, la motovedetta CP 603 ed il battello oceanico GC A-72, hanno effettuato un’esercitazione di ricerca e recupero di uomo in acqua, attività particolarmente apprezzata dai numerosi bagnanti presenti in spiaggia, congiuntamente alla Scuola Italiana Cani Salvataggio.
Immagine 1
La giornata di sabato è poi proseguita sino a tarda serata nelle acque antistanti il Comune di Sesto Calende (VA) per l’attività di vigilanza sulla sicurezza della navigazione in occasione della manifestazione pirotecnica. Al termine della stessa, dato l’improvviso peggioramento delle condizioni metrologiche, gli uomini della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera, congiuntamente ed in piena sinergia agli operatori OPSA della Croce Rossa, con i quali il Corpo delle Capitanerie di Porto opera quotidianamente in virtù di un protocollo d’intesa a livello nazionale, hanno prestato assistenza e soccorso ad una imbarcazione da diporto con tre persone a bordo. L’unità,a causa del forte vento e dell’improvviso temporale, era rimasta incagliata nella zona dei canneti nel Comune di Angera (VA). Dopo svariati, vani tentativi di disincagliare l’unità, protrattisi sino a tarda notte, gli operatori OPSA si calavano in acqua, riuscendo nel recupero delle persone, per il successivo trasporto sulle unità navali G.C., fortunatamente tutte in buono stato di salute.
Immagine 2
L’attività svoltasi domenica 23 luglio, ha visto l’effettuazione di 20 controlli su unità da diporto per la verifica dei documenti previsti e delle dotazioni di sicurezza di bordo, per poi estendersi alla verifica al controllo della sicurezza della navigazione in occasione dello spettacolo pirotecnico al termine della “Lunga Notte di Arona”.
Immagine 3
La Guardia Costiera, presente sul Lago Maggiore nei mesi di luglio e agosto di ogni anno, coordina ed attua tutte le attività relative alla ricerca e soccorso (S.A.R.) e di sicurezza della navigazione, sia nei confronti delle unità in difficoltà sia dei bagnanti. A tale riguardo, è opportuno evidenziare che il personale imbarcato sui mezzi nautici è appositamente specializzato per il soccorso in acqua e qualificato sulle manovre di primo intervento BLS e BLSD. Si ricorda, infine, che anche sul Lago Maggiore è attivo il “numero blu 1530” gratuito sul tutto il territorio nazionale ed attivo 24 ore su 24 per 365 giorni ll'anno, numero a cui segnalare tutte le situazioni di emergenza in mare e sui laghi.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
14/12/2017 - Concerto di Natale a Cannobio
14/12/2017 - Festa del CAI Verbano-Intra
14/12/2017 - Network informativo per disabili: progetto pilota nel VCO
14/12/2017 - Lettera del Comitato difesa torrente San Bernardino
14/12/2017 - "70 anni di Costituzione Repubblicana"
Verbania - Cronaca
14/12/2017 - Marchionini da Gentiloni per i fondi bando Periferie
13/12/2017 - Continua l'impegno della Squadra Nautica
13/12/2017 - Primo impianto di neovasc reducer nel VCO
12/12/2017 - 3° torneo weekend Città di Verbania – vince Medici
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti