Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Baveno : Eventi

Un Paese a Sei Corde: due concerti

I prossimi due appuntamenti della rassegna musicale per chitarra acustica Un Paese a Sei Corde, giunta alla sua dodicesima edizione: 26/8 a Orta San Giulio e il 27/8 a Baveno.
Baveno
Un Paese a Sei Corde: due concerti
Sabato 26 - ore 21.00 - ORTA SAN GIULIO - piazza Motta – ingresso gratuito.
IL BATTITO DEL CUORE DEL SUD
Francesco Loccisano Trio (Francesco Loccisano chitarra battente, Antonio Petitto basso, Tonino Palamara percussioni).

La chitarra battente di Francesco Loccisano è protagonista di un progetto musicale innovativo in cui esplode la sonorità ammaliante di uno strumento che, ripreso dal passato, diviene moderno e contemporaneo. La sua proposta musicale trae linfa vitale dalle sonorità e dai colori del sud per aprirsi a una più ampia dimensione artistica, ricca di contaminazioni e suggestioni. La collaborazione con diversi musicisti del panorama della musica popolare calabrese lo ha avvicinato agli strumenti tradizionali, in particolare appunto alla chitarra battente, su cui avvia uno studio appassionato fino a ridare centralità artistica ad uno strumento che, in origine, aveva solo il ruolo di accompagnamento.
Antonio Petitto è un musicista dall'animo curioso ed esplorativo, da adolescente conosce il basso elettrico e suona in numerosi gruppi della sua regione, spaziando tra i più disparati generi musicali, dal rock al latin, dalla musica tradizionale al funk.
A 18 comincia lo studio del contrabbasso classico, si dedica poi alla musica in strada, viaggiando in lungo e in largo per l'Europa, e allo studio di vari strumenti etnici e principalmente dei tamburi a cornice, i quali diventano il suo secondo strumento principale.
Tonino Palamara inizia gli studi di batteria da autodidatta a 13 anni, quando si trasferisce a Moderna inizia le sue prime esperienze in studio di registrazione ed entra a far parte di una Band locale. Si laurea al DAMS con indirizzo Musica e si interessa alla musica Jazz, laureandosi a Reggio Calabria.



Domenica 27 - ore 21.00 – BAVENO - frazione Feriolo - chiesa S. Carlo Borromeo – ingresso gratuito.
CHITARRA FEMMINILE SINGOLARE, STELLE NASCENTI
Margherita Chiesa - chitarra classica, Renata Arlotti - chitarra classica.

Margherita Chiesa, ha iniziato a suonare chitarra all’età di 8 anni. Nel 2013 ha ottenuto il diploma di maturità presso il Liceo delle scienze sociali con sperimentazione musicale C. Tenca, dove ha studiato chitarra. Nel febbraio 2017 ha ottenuto la laurea Triennale presso il Conservatorio G. Verdi. Attualmente frequenta il Biennio al Conservatorio G. Cantelli di Novara.
Programma:
Sylvius Leopold WEISS (1687-1750)
Suite in La Maggiore (Dresden n.17 – London n.8)
(Prelude, Allemande, Courante, Boureé, Sarabande, Menuet, Ciacona , Gigue)

Renata Arlotti ha iniziato lo studio della chitarra classica nella sua città, Sassari, per poi proseguire a Milano.
Dopo la maturità classica consegue il Triennio Accademico di I livello col massimo dei voti e la lode, presso il Conservatoire de la Vallée d'Aoste. Dal 2012 al 2016 frequenta I corsi dell’Accademia Musicale Chigiana ricevendo sempre il Diploma di Merito destinato ai migliori allievi. Nel 2013 consegue il Master Of Arts in Music Performance presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Pochi mesi dopo viene ammessa alla prestigiosa Royal Academy of Music a Londra. Definita “Musicista dalla grande sensibilità, dotata di profondità di suono e grande varietà timbrica” (La Nuova Sardegna), Renata Arlotti consegue un secondo Master in Performance a Londra. Lo scorso anno ha vinto le audizioni della “Young Artist Platform” organizzata dall’ International Guitar Foundation, esibendosi in seguito in una serie di concerti in prestigiose sale da concerto. Recentemente è stata invitata dall’Accademia Chigiana di Siena a partecipare alla prestigiosa stagione concertistica “Micat in Vertice” e a prendere parte al “Teheran Contemporary Music Festival” di Teheran, nel corso del quale eseguirà anche la prima assoluta del concerto per chitarra e orchestra a lei dedicato del compositore iraniano Ardavan Vossoughi.
Programma:
Mario CASTELNUOVO-TEDESCO (1895-1968) - Capriccio Diabolico
Alexandre TANSMAN (1897-1986) - Pièce en forme de Passacaille
Toru TAKEMITSU (1930-1996) - Equinox
Joaquín TURINA (1882-1949) - Sevillana
ANTONIO JOSE’ (1902-1936) - Sonata (Allegro Moderato - Minueto - Pavana Triste - Final)


Informazioni: info@unpaeseaseicorde.it - www.unpaeseaseicorde.it

La rassegna Un Paese a Sei Corde viene realizzata con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2017 del bando “Performing Arts" e con i contributi della Fondazione CRT e della Banca Popolare di Novara.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Baveno
20/11/2017 - "A ovest ancora niente, di nuovo"
18/11/2017 - Teatro: "Angeli"
12/11/2017 - Baveno - Stresa 0-3
11/11/2017 - "Il libro delle Fantapagine"
31/10/2017 - Festa dell’Unità Nazionale - Baveno
Baveno - Eventi
29/10/2017 - Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 30 ottobre al 12 novembre
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti