Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Macugnaga : Sport

Ultra Tour Monte Rosa

Macugnaga e il Monte Rosa diventano location sempre più apprezzate dal mondo legato al trail running internazionale. Dopo il successo della Stràgranda Sky Marathon di fine giugno ecco il ritorno dell’Ultra Tour Monte Rosa, appuntamento di livello internazionale in programma dal 6 al 9 settembre.
Macugnaga
Ultra Tour Monte Rosa
Quest’anno la competizione fra Svizzera e Italia sarà articolata su quattro gare distinte presentando al via ben 424 atleti provenienti da 42 nazioni che transiteranno o faranno tappa nella suggestiva piazza Municipio di Macugnaga. Qui, presso l’hotel Flora, è fissato il punto di riferimento per gli atleti.

Oltre alla consolidata gara a tappe (Cervinia – Gressoney-La-Trinité – Macugnaga – Grächen) di 116 km con 8300 m di dislivello positivo e alla no stop lungo lo stesso itinerario, sui sentieri che corrono attorno al Monte Rosa quest’anno debutterà l’ultramaratona Grächen-Zermatt-Gressoney La Trinité-Macugnaga-Grächen: lunghezza 170 km con D + 11200 m. Anche per questa distanza la gara a tappe o la no stop.

È Luca Vittore dell’organizzazione “Chez Felice” che illustra l’ultra maratona d’alta montagna. «Il 7 settembre prenderà il via e si correrà interamente, per la prima volta, l’UTMR. La gara avrà partenza e arrivo a Grächen (Canton Vallese), con attraversamento di tutte e sette le valli situate attorno al Monte Rosa. Una full immersion ai piedi di una miriade di vette che superano i quattromila e soprattutto passerà ai piedi della Est, la parete verticale più alta d’Europa e anche la più himalayana. Gli atleti, nel tratto Grächen-Zermatt, transiteranno anche sulla nuovissima passerella sospesa “Kuonen” che con i suoi 494 metri di lunghezza è la più lunga al mondo (65 cm di larghezza e altezza massima dal suolo 85 metri)».

L’inedita gara è stata voluta, ideata e provata, dalla britannica Lizzy Hawker: “Ho voluto proporre un nuovo sogno agli amanti delle lunghissime distanze. Il Tour integrale del Monte Rosa lungo 170 km con 11200 metri di dislivello positivo. L'itinerario completo è più duro di UTMB. È una sfida seria, molto impegnativa, brutale, bella e brillante. Da non perdere! Due lunghe giornate di back-to-back, da vivere a due passi dal cielo. Spazi selvaggi dai grandi silenzi. Panorami incantati fra un numero impressionante di punte che svettano oltre i quattromila metri. Su questi sentieri io mi sono allenata spesso ed è durante i miei allenamenti che mi è venuta in mente: questa è la gara mi piacerebbe correre. Non esisteva e quindi l’abbiamo creata”.

Prosegue Luca Vittore: «Nell’agosto 2016 Lizzy Hawker ha provato l’intero percorso da sola e in completa autosufficienza impiegando 37 ore e 10 minuti. Partita da Grächen (Canton Wallis) alle ore 04.05 con un ritmo elevato, Lizzy ha affrontato le prime diciassette ore di corsa in maniera arrembante giungendo ad Alagna prima del previsto. Poi l’oscurità, la notte nera, senza luna, ne ha rallentato il passo creandole problemi di visibilità (aveva solo un frontalino) l’hanno obbligata a ridurre l’andatura». Lizzy precisa: “Non mi interessava il tempo, ma ci tenevo a fare il giro integrale in autosufficienza mentre gli atleti avranno a loro disposizione punti di ristoro, servizi di sicurezza, assistenza tecnica e traccia Gps. Questo test ha fornito un tempo indicativo per i futuri trailer impegnati nell’UTMR. È certamente un tracciato più difficile rispetto all’UTMB non solo per il dislivello, ma per le parti più tecniche; ci vorrà il 20% in più di tempo per completare questa gara. Credo che, con condizioni meteo buone, i tempi dei vincitori saranno di circa 30-32 ore per le donne e 26-30 ore per gli uomini. Vinceranno gli specialisti del mestiere, corridori di montagna qualificati con significativa esperienza a cui attingere e con una profonda determinazione”.

Grandi festeggiamenti sono previsti a Macugnaga per i partecipanti della tappa Gressoney-La-Trinité – Macugnaga. Musica dal vivo. Dj Set con l’emittente di Domodossola “Radio Studio 92”. Non mancheranno la Comunità Walser con le rappresentanti della “Walser Verein z’Makana” e le autorità locali e sportive del settore. Tutta l’accoglienza e assistenza a Macugnaga sarà curata e coordinata dall’Organizzazione “Chez Felice” mentre il servizio di Pronto intervento (nel tratto Passo del Turlo – Passo del Moro) sarà garantito dal Soccorso Alpino di Macugnaga, coordinato da Maurizio Vittoni in collaborazione con il Sagf di Domodossola. I punti di controllo e ristoro sono fissati alle Crocette (CAI Piedimulera) – a Staffa (Hotel Flora) e al Rifugio Oberto-Maroli (Kora Explore).

A Macugnaga i primi atleti dell’Ultra 170 dovrebbero transitare giovedì 7 settembre fra le ore 20.00 e le 22.00. Orario previsto d’arrivo a Grächen dalle ore 03.00 di venerdì 8.
Dalle ore 16.00 del pomeriggio di venerdì 8 settembre transiteranno da Macugnaga i primi partecipanti dell’Ultra 116. Il tempo massimo per questi atleti è fissato in 34 ore. Miglior tempo maschile 19h48’07” - Miglior tempo femminile 24h48’48”

Questo tracciato prevede solo il 5% su asfalto, un 10% di sterrato e il restante 85% sono tutti sentieri e mulattiere. Previsti ben 9 posti di controllo. Il percorso di gara è il seguente: Breuil-Cervinia, Colle Superiore, Résy, Passo di Rothorn, Gressoney-La-Trinité, Col d’Olen, Alagna, Colle del Turlo, Macugnaga, Passo del Monte Moro , Saas Fee, Grächen.

La gara a tappe si svolgerà dal 7 al 9 settembre:
1a tappa: da Breuil-Cervinia a Gressoney-La-Trinité – 27,7 km, 1800 m D+, 1930 m D-, 10 ore max.
2a tappa: da Gressoney-La-Trinité a Macugnaga – 40,5 km, 2800 m D+, 3300 m D-, 12 ore max.
3a tappa: da Macugnaga a Grächen, Svizzera – 43,4 km, 2835 m D+, 2500 m D-, 12 ore max.

L’Ultra 170 si svolgerà dall’7 al 8 settembre. Tempo massimo: 36 ore, con cancelli orari a Gressoney – Alagna, Macugnaga e Saas Fee.
QuestI i numeri dell’Ultra 170:
Grächen – Zermatt Km. 39.50 D + 2554 m D – 2538 m
Zermatt – Gressoney “ 41,40 2681 m 2657 m
Gressoney – Macugnaga 44,23 3679 m 3995 m
Macugnaga – Grächen 44,67 2844 m 2518 m

L’Ultra 170 si svolgerà dall’8 al 9 settembre 2017. Tempo massimo: 36 ore.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Macugnaga
16/10/2017 - Monte Rosa: zero gradi oltre i 4500 metri
12/10/2017 - Splendido autunno ai piedi del Rosa e seggiovie aperte
11/10/2017 - VanityFair mette Macugnaga e Vogogna nella Top Ten
08/10/2017 - Ghiacciaio Belvedere sul TG1: situazione grave
03/10/2017 - Caccia e polemiche
Macugnaga - Sport
24/09/2017 - Monterosa Est Himalayan Trail
10/09/2017 - Ultra Tour Monte Rosa: Vincono Tsang Siu Keung e Julia Boettger
24/06/2017 - Tutto pronto per la Strà Grandamonterosa
22/06/2017 - Sci estivo al Moro
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti