Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Chiusura rassegna Un Paese a Sei Corde

Venerdì 15 settembre - ore 21.00 – Verbania – Villa Olimpia, Musica dall'altro mondo. Buschini/burgos duo (entreverados). Horacio burgos (arg) (chitarra), carlos “el tero” buschini (basso).
Verbania
Chiusura rassegna Un Paese a Sei Corde
Spesso capita, nel mondo dei musicisti, quelli che viaggiano per il mondo come cani randagi, intrigandosi, coinvolgendosi, (appunto entreverados), di farsi ripetute promesse, dettate dall’entusiasmo della circostanza, durante fugaci incontri nei backstage di qualche festival, o scendendo e salendo dai gradini di qualche palcoscenico di teatro: riecheggia spesso la famosa frase "Prima o poi dobbiamo fare qualcosa insieme", intenzione che per diverse ragioni raramente si traduce in realtà.

Invece, nell'agosto del 2016, quasi per scherzo del destino, i due Argentini, uno BURGOS originario di Buenos Aires ma Cordobes di adozione da più di trent'anni, l'altro, BUSCHINI, Cordobes di nascita ma trapiantato in Italia da più di un quarto di secolo, si ritrovano sul lago d'Orta in Italia, dove l'occasione di concretizzare le tante ipotesi di collaborazione si fa strada.

I due “Entreverados” decidono di andare in studio di registrazione a Milano per una "one day session", in verità senza un programma preciso, ma con molte idee nelle loro bisacce. Da subito si lasciano andare con naturalezza e, nel bel mezzo del labirinto delle idee, affiorano i primi accordi di una toccante Zamba, uno dei ritmi prediletti dai due artisti, e uno dei ritmi più suggestivi del Nord-Ovest argentino...

E poi arriva "El duende" e la magia prende forma, l'ispirazione li porta verso nuove chimere. Subito dopo spunta una milonga, poi una chacarera, un gato, un tango ed ancora una zamba! e molto altro. Tutte danze della tradizione argentina. Il risultato è una musica che arriva diretta al cuore, di ascolto semplice, intimo, melancolico, ispirato e rispettoso della tradizione, con un tocco molto personale, ricco di struggente espressività e modernità stilistica, meritevole di un attento ascolto. Un vero e sincero omaggio alla loro terra d’origine!

Horacio Burgos è nato nel 1962 e ha dedicato la sua vita a sviluppare la sua passione per la chitarra classica come compagna artistica.
La sua carriera come chitarrista è vasta e lo ha portato a percorrere diverse produzioni musicali e paesi del mondo in compagnia di musicisti eccezionali.

Chitarrista del DÚO SALTEÑO (tra 1987 e 1988), chitarrista nell’ Operetta “ Lo que me costó el amor de Laura” (Quello che mi ha costato l’amore di Laura) di A. Dolina, chitarrista stabile del Festivale di Tango della città di La Falda. Ha girato il Giappone con un progetto musicale assieme a Jorge Cumbo e Hugo Fatorusso realizzando più di trenta concerti. Ha composto musica per parecchi film ed è stato premiato per la musica della pellicola “Mañanas de sol” (Mattine di sole) di Luciano Gilleta. Ha effettuato registrazioni e concerti con musicisti come Rubén Rada, Juan Carlos Baglietto, Ligia Piro, Peteco Carabajal, Mingui Ingaramo, Ramón Navarro, Zamba Quipildor, La Surca, tra altri. Nel 2011 ha partecipato alla realizzazione del disco “Alrededores de ausencia” (Dintorni di assenza) di Javier Girotto editato in Italia da JG Records.

È un chitarrista con lineamenti musicali autentici, insegnante di “Strumento” e di “Musica Argentina” nella Fondazione La Colmena Scuola di Musica (Córdoba-Argentina), ha effettuato Master Class all’ Università Nazionale di Villa María (Villa María-Córdoba-Argentina), all’ Università Nazionale di Cuyo (Mendoza-Argentina), al Teatro del Libertador San Martin (Córdoba-Argentina), alla Direzione di Cultura di Villa Carlos Paz (Villa Carlos Paz-Córdoba-Argentina). Nel 2012 ha tenuto una conferenza nell’ area delle arti nello sviluppo di TEDx Córdoba. Dirige il“Horacio Burgos Trío, trio di Jazz Fussione” che ha editato i dischi “Celebración” (Celebrazione) album pubblicato a 2012 e "El Peregrino" (Il Pellegrino) album pubblicato a 2015.

Si presenta come solista di chitarra suonando i suoi arrangiamenti musicali di Tango e Folclore. Allo stesso modo lavora nella presentazione del materiale di musica cittadina che condivide con Damián Torres, notevole suonatore di bandonion e direttore del l’ Orchestra di Musica Cittadina del Teatro del Libertador San Martin, con cui ha fatto un disco di Tango in Bandonion e Chitarra, con opere di Astor Piazzolla.

Informazioni: info@unpaeseaseicorde.it
www.unpaeseaseicorde.it

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Sabato 16 Settembre – ore 21.30 – FONTANETO D’AGOGNA – Phenomenon – S.P. 229.
FESTA CONCLUSIVA CON LO SWING DEGLI ANNI ’50: Musica da Ripostiglio.
Formazione:
Luca Giacomelli, chitarre
Emanuele Pellegrini, batteria e percussioni.
Luca Pirozzi, voce e chitarra
Raffaele Toninelli, contrabbasso

Ingresso 8 euro esclusa consumazione - ingresso con cena fronte palco prima del concerto 25 euro.
Info e prenotazioni cena Phenomenon: tel. 0322 862870
Info concerto: info@unpaeseaseicorde.it

Per chiudere la dodicesima edizione non volevamo lacrime (come spesso accade quando termina la rassegna) ma una festa. E per realizzare una festa degna di questo nome il Phenomenon è il luogo più adatto, dove è possibile ballare, ridere, divertirsi e anche a fine concerto mangiare e bere in compagnia. La collaborazione con Marco Cerutti, nata per un progetto con la Provincia di Novara, si concretizza con questo evento che ci auguriamo sia solo il primo di una serie. Il gruppo che ascolteremo insieme è quello giusto per
una bella chiusura in allegria.
Le atmosfere, decisamente retrò, cavalcano lo swing dei primi anni del secolo scorso con influenze gitane e francesi, confluiscono in sirtaki greci, fino ad impregnarsi di profumi tangheggianti, valzer e boleri, con un accurato lavoro sui testi assolutamente originali, ironici e a volte irriverenti.

Musica da Ripostiglio.
L’aspirazione del gruppo sarebbe stata quella di arrangiare i brani del cantautore Luca Pirozzi in chiave cameristica ma, visti i tempi che corrono, hanno preferito cambiare tendenza e la loro musica è diventata da “Ripostiglio”.
Una realtà musicale nata dal ventennale sodalizio artistico di Luca Pirozzi e del chitarrista Luca Giacomelli, a cui si sono aggiunti successivamente Raffaele Toninelli al contrabbasso ed Emanuele Pellegrini alla batteria.
Si sono esibiti in Festival importanti in Italia e hanno effettuato tourneé in Europa, Brasile e Mali.
Sono reduci da una serie di tournèe teatrali (Servo per Due, Signori in Carrozza, Django, Una Favola di Campania, Teresa la Ladra, ecc) e da innumerevoli collaborazioni con attori del calibro di Pierfrancesco Favino, Paolo Sassanelli, Rocco Papaleo, Mariangela D’Abbraccio, Isabella Ferrari, Alessandro Haber, Claudio Santamaria, Giuliana De Sio, Vincenzo Salemme, Leo Gullotta.
Hanno partecipato a programmi radiofonici (Radio2 Social Club condotto da Luca Barbarossa e SuperMax, condotto da Max Giusti, su Radio 2) e al programma Edicola Fiore condotto da Fiorello su Sky Uno HD e su TV8.
Sono stati nella terna finalista del premio Le Maschere del Teatro Italiano stagione 2013/2014 come autori di migliori musiche per teatro
Hanno chiuso la diretta televisiva al Teatro San Carlo di Napoli suonando un brano dello spettacolo Servo per Due, esibizione trasmessa in diretta su Rai 1.

Concerti
Italia:
si sono esibiti in Festival importanti come Festival di Chitarra di Ferentino, Acoustic Franciacorta, Festambiente, Sudtirol Jazz festival, Grey Cat Jazz Festival, Via Cava Festival, Sarteano Jazz Festival, Festambiente, Umbria FolkFestival, Jonio Jazz Festival.
Estero: si sono esibiti in Polonia, Germania, Inghilterra, Francia, Mali, Brasile e Svizzera. Nel 2009 hanno suonato all’Istituto Di Cultura Italiana di Londra, nel 2010 hanno effettuato una tourneè in Brasile per l’Associazione Cuore Del Mondo. Nel 2012 hanno suonato in occasione dei Giochi Olimpici di Londra a CasaItalia e all’Istituto Italiano di Cultura Italiana di Londra.

Teatro
Collaborano spesso con l’attrice Mariangela D’Abbraccio con la quale propongono Napoletana, uno spettacolo musicale di canzoni napoletane, Teresa la ladra, una commedia di Dacia Maraini con musiche originali di Sergio Cammariere.
Sono coinvolti nello spettacolo La leggenda del Favoloso Django Reinhardt, che racconta la vita del famoso chitarrista manouche insieme agli attori Paolo Sassanelli, Luciano Scarpa, Anna Ferzetti, Margherita Vicario, Eleonora Russo e Marit Nissen.
Dal 2013 sono la band ufficiale dello spettacolo teatrale Servo per due, regia di Pierfrancesco Favino e Paolo Sassanelli, con, Ugo Dighero, Fabrizia Sacchi, Stefano Pesce, Thomas Trabacchi, Roberto Zibetti.
Nel 2015 sono presenti nella commedia Signori in Carrozza, di Andrej Longo, per la regia di Paolo Sassanelli, con Giovanni Esposito, Ernesto Lama, Gaia Bassi.
Tra Giugno e Luglio 2016 partecipano alla rassegna teatrale del Napoli Teatro Festival con il ciclo di letture Una Favola di Campania, idea di Marco Balsamo e regia di Fabrizio Arcuri, che li vede affiancare alcuni dei più grandi attori del teatro e del cinema italiano come Claudio Santamaria, Giuliana De Sio, Vincenzo Salemme, Umberto Orsini, Giuseppe Battiston, Leo Gullotta, Isa Danieli.

Discografia
2010: presentazione del lavoro discografico Luca Pirozzi e Musica da Ripostiglio prodotto artisticamente da Alessandro Moreno Finazzo Finaz (chitarrista dei Bandabardò) ed editato da Mojito.
2011: esce il nuovo lavoro discografico Gli Artisti con videoclip del singolo, segnalato anche nell’agenda del TG1 dedicata alla musica TG1 Note.
2012: esce il disco live Luca Pirozzi e Musica da Ripostiglio dal vivo. Un disco di brani inediti e cover registrato live a teatro dei Concordi di Roccastrada.
2014: esce Signori… chi è di scena!, un disco che comprende rivisitazione di autori degli anni ’30/’40 e alcuni brani inediti e che vede la partecipazione di Pierfrancesco Favino, Ugo Dighero, Paolo Sassanelli e di tutti gli attori dello spettacolo Servo per Due in veste di cantanti.
2016: esce in tutte le librerie d’Italia l’audiolibro per bambini Django, la leggenda del plettro d’oro, edito da Curci Editore e Figerpicking.net, di Luca Pirozzi e Paolo Sassanelli, musiche originali di Musica da Ripostiglio, illustrazioni di Chiara di Vivona.
2017: esce il disco live registrato in superHD Live in Capalbio 3.0. La particolarità del progetto è dovuta al fatto che la registrazione è avvenuta in presa diretta durante un unico concerto al teatro Sala Tirreno di Capalbio. E’ stato usato un innovativo sistema in DXD a 352,8 Khz 24 Bit con Horus Merging Technologies e System 24 Vdm Group; i microfoni utilizzati per la ripresa sono DPA.
In fase di post produzione non è stato fatto alcun tipo di editing e nessuna esclusione dei brani in scaletta; le tracce sono state pulite, lavorate e mixate in tempo reale come in un concerto live.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
22/09/2017 - “Cultura e Natura. La natura addomesticata”
22/09/2017 - Arrestati ladri di mezzi movimentazione terra
22/09/2017 - Lega Nord su SS34
22/09/2017 - Cordoglio per la scomparsa di Giacomo Ramoni
22/09/2017 - "I laghi al microscopio"
Verbania - Eventi
22/09/2017 - Commemorazione tragedia dei battelli "Genova" e "Milano"
21/09/2017 - Festa dell'Oratorio San Vittore
19/09/2017 - Riprende l'Attività Università del Ben Essere
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti