Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Spazio Bimbi

Spazio Bimbi: Come affrontare al meglio il rientro a scuola

Le vacanze sono finite e questa settimana molti studenti hanno fatto ritorno sui banchi di scuola. Ecco qualche suggerimento per affrontare al meglio l’inizio del nuovo anno scolastico e ridurre il carico di stress.
Verbania
Spazio Bimbi: Come affrontare al meglio il rientro a scuola
Il rientro a scuola può essere fonte di eccitazione e gioia ma anche di disagio e malessere: dopo un periodo di spensieratezza è difficile ritornare alla routine della vita scolastica.

La chiamano “sindrome da rientro”, e sebbene non sia una vera e propria patologia le sue conseguenze non sono da sottovalutare. Si possono manifestare ansia, tensioni muscolari, inquietudine, insonnia, nervosismo, disturbi psicosomatici, difficoltà di concentrazione e addirittura depressione. Solo se il disagio dovesse permanere per un lungo periodo e andare ad interferire con le normali attività quotidiane del nostro bambino allora sarebbe opportuno approfondire la situazione, e rivolgersi ad uno specialista.

Dopo la lunga pausa estiva è necessario riprendere quanto prima e con gradualità i ritmi e le abitudini quotidiane. La prima cosa da fare è regolarizzare il ciclo sonno-veglia dei nostri bambini, evitando di passare bruscamente dalle 10-12 ore di sonno per notte alle normali 6-8 ore. Inoltre, meglio evitare l’uso di tablet e smartphone a letto e prima di addormentarsi perché potrebbero costituire una minaccia al sonno e diventare una fonte di stress.

Anche per quanto riguarda gli orari dei pasti sarebbe opportuno riprendere man mano le corrette routine quotidiane.
Il ritorno a scuola è quasi sempre accompagnato da molte emozioni contrastanti, per questo i genitori dovrebbero incoraggiare i propri figli a parlare e condividere con loro le sensazioni provate.

E’ molto importante tradurre a parole le emozioni dei bambini, parlare con loro delle emozioni legate al rientro a scuola, spiegare cosa sono la paura e l’ansia, come nascono e che possono essere affrontate, e non banalizzare mai le preoccupazioni del bambino ma comprenderle ed accoglierle, incoraggiandolo a non evitare situazioni ansiogene e premiare i piccoli sforzi e risultati.

Infine, visto che i genitori fanno da modello ai bambini è anche importante fornire il buon esempio e trasmettere ai piccoli serenità ed entusiasmo per il ritorno alle normali attività quotidiane.

Buon rientro a scuola a tutti!

Dott.ssa Michela Bottacchi
La Girandola-Spazio Psicoeducativo
lagirandola.spe@outlook.it



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di luigi carmine Spazio bimbi
luigi carmine
18 Settembre 2017 - 10:37
 
A questo punto siamo ansiosi di leggere un trattato con le linee guida sul trauma da risveglio mattutino per noi tutti



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/02/2018 - Vega Occhiali Rosaltiora vince con Castellamonte
19/02/2018 - Verbania documenti: "Storia del Centro d’incontro S. Anna”
19/02/2018 - Metti una sera al cinema - Tutto quello che vuoi
19/02/2018 - LegalNews: Controllo del datore di lavoro sulle utenze cellulari aziendali e tutela della privacy
18/02/2018 - Paffoni Fulgor Basket vince ancora
Verbania - Spazio Bimbi
18/02/2018 - Spazio Bimbi: L’evoluzione del disegno nei bambini
04/02/2018 - Spazio Bimbi: Sovrappeso e obesità infantile
21/01/2018 - Spazio Bimbi: Disturbi alimentari nei più piccoli
07/01/2018 - Spazio Bimbi: “Babbo Natale esiste davvero?”
24/12/2017 - Spazio Bimbi: Giocattoli: una quantità eccessiva inibisce la creatività
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti