Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannobio : Cronaca

A Cannobio sventola… la bandiera gialla

Nuova attestazione di qualità come “Comune ciclabile”. A Cannobio sventola…. la bandiera gialla per comune a misura di bicicletta. La bandiera della ciclabilità sarà consegnata il 7 novembre 2017. in occasione della fiera internazionale della “green economy” Ecomondo a Rimini.
Cannobio
A Cannobio sventola… la bandiera gialla
Nuova attestazione di qualità per il Comune di Cannobio che ha ricevuto la “bandiera gialla” di Comune ciclabile. Si tratta di un riconoscimento del grado di ciclabilità del territorio assegnata dalla Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), la più grande associazione ciclo ambientalista italiana, che conta oltre 160 associazioni aderenti su tutto il territorio nazionale.

L’attestazione è stata attribuita oltre che a Cannobio, ai comuni di Belluno, Corinaldo, Fano, Ferrara, Giulianova, Loano, Parma, Pescara, Pineto, Rimini, Sestri Levante, Sulbiate, Urbana, Vittorio Veneto. Sono queste le prime 15 realtà ad essere insignite della bandiera gialla di Comune ciclabile in Italia, bandiera che viene assegnata in base ad una serie di parametri e ad una scelta precisa di politiche bike-friendly e iniziative in grado di valorizzare la propria località per chi si muove in bicicletta.

Cannobio ha una rete di circa 12 km di piste ciclabili e pedonali che collegano il capoluogo con la frazione di Traffiume e i principali luoghi di attrazione turistica (Lido, Orrido di Sant’Anna, Fonte dell’acqua Carlina, Valle romantica). Un circuito ad anello illuminato con pavimentazione colorata e segnalazione adeguata. Un percorso ciclabile peraltro connesso con la principale rete sentieristica della val Cannobina e della via di San Carlo che s’inerpica fino alla Valle Vigezzo. Ideale per le mountain-bike che possono accedere anche alla rete sentieristica attorno a Cannobio, dal lago alle vette alpine.

Il riconoscimento, assegnato dalla FIAB a Cannobio il 14 settembre 2017 a Verona, verrà ritirato dall’amministrazione comunale nel corso di un incontro che si terrà a Rimini il 7 novembre 2017 in occasione di Ecomondo, la fiera internazionale della “green e circular economy “nell’area euro-mediterranea che si occupa dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile.

“Il riconoscimento e la relativa bandiera significa possedere uno strumento in più per la promozione turistica del territorio, ma valorizza, nei confronti dei cittadini, il risultato di scelte politiche che favoriscono lo sviluppo di una mobilità sostenibile e una fruizione del territorio rispettoso dell’ambiente - afferma il sindaco Giandomenico Albertella - . Un risultato che ci stimola ad avere una maggiore attenzione alle esigenze della ciclabilità e ad un turismo ecosostenibile: Siamo più che consapevoli che territorio rappresenta il nostro maggiore patrimonio da tutelare e da valorizzare”.

Immagine 2
Immagine 3



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Cannobio
19/09/2018 - Muore cercatore di funghi in Cannobina
15/09/2018 - Les Nuits Romantiques a Cannobio
14/09/2018 - SS34: stanziati 60 milioni per messa in sicurezza
02/09/2018 - Sfilata degli spazzamini a Cannobio
02/09/2018 - Cannobio: Eventi e Manifestazioni dal 3 al 9 settembre
Cannobio - Cronaca
28/08/2018 - MozzaFiato Trail 2018 - Video
10/08/2018 - Mille porzioni alla Risottata di Confine
01/07/2018 - Diversamentelago all'opera
04/06/2018 - Giovani e Protezione Civile: 2 giorni di formazione
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti