Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

cALCOLapp, l'applicazione per prevenire il rischio alcol

E' stata presentata venerdì 7 marzo, presso il Liceo Bonaventura Cavalieri di Verbania, l'applicazione cALCOLapp per smartphone e tablet ideata e sviluppata con lo scopo di prevenire l'abuso di bevande alcoliche da parte dei ragazzi.
Verbania
cALCOLapp, l'applicazione per prevenire il rischio alcol
Contrastare le modalità dannose del loro consumo e proporre indicazioni al bere consapevole e alla guida responsabile.

Si è scelto di utilizzare un mezzo di comunicazione innovativo per riuscire ad avvicinarsi agli studenti su un argomento che conoscono molto bene ma che spesso trascurano.

cALCOLapp prevede quattro sezioni:
l'ALCOL TEST che permette di ottenere una misurazione approssimativa dell'alcolemia senza che i dati sensibili vengano salvati sul dispositivo;
il TEST DRIVER che permette di valutare i propri riflessi ed i tempi di reazione;
il QUIZ col quale si può determinare la conoscenza sul tema alcol e guida attraverso domande a risposta multipla;
l'HELP che in caso di emergenza consente di attivare rapidamente i soccorsi o valutare le soluzioni alternative per il ritorno a casa se non si è in condizione di guidare.

Nel corso della mattinata sono stati inoltre presentati alcuni spot, visibili sul canale Youtube di Contorno Viola (https://www.youtube.com/channel/UCmaCnr-sW83C2mDv4RyOO5A), realizzati durante l'evento residenziale formativo Oktober Peer, svoltosi a Verbania lo scorso ottobre, che ha coinvolto una cinquantina di peer educator, (giovani formati per svolgere un’attività di sensibilizzazione e informazione verso ragazzi della stessa fascia d’età) provenienti da Vco, Canton Ticino, Biella e Casale Monferrato.

cALCOLapp rientra nel progetto Interreg “UP2Peer: peer education e digitale vs rischio alcol correlato” al quale aderiscono, sul versante italiano, Provincia VCO (capofila), ASL VCO, Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, Associazione Contorno Viola, Coop.

ICS e Università Cattolica del Sacro Cuore e, sul versante svizzero, Associazione Radix (capofila). Il progetto, inoltre, si avvale delle partnership tecniche di LBA Consulting, Daily Creative Studio ed Eclectica. Lo scopo di Up2Peer è quello di promuovere interventi d’informazione e prevenzione negli istituti scolastici e nei luoghi del divertimento notturno avvalendosi anche dell’aiuto dei peer educator.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
21/07/2017 - FDI AN su cimitero Zoverallo
21/07/2017 - Forza Italia Berlusconi su PD e Amministrazione Comunale
21/07/2017 - LibriNews: "Nella perfida terra di Dio"
20/07/2017 - Forza Italia: Distretto turistico, ultima chiamata
20/07/2017 - I Concerti Ciani: quinto appuntamento
Verbania - Cronaca
18/07/2017 - Motobenedizione - foto e video
18/07/2017 - Offerte di lavoro del 18/07/2017
17/07/2017 - Annullato concerto Emis Killa, spostato lo show di Antonio Ornano
16/07/2017 - Mappa di Comunità delle Terre di Mezzo: il diario
16/07/2017 - Eletto Consiglio Generale dell'Unione Industriale VCO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti