Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Macugnaga : Cronaca

Caccia e polemiche

Tempo di caccia, tempo di polemiche! Normalmente da una parte ci sono i favorevoli e dall’altra i contrari.
Macugnaga
Caccia e polemiche
Stavolta per i cacciatori si è aggiunta l’applicazione di una normativa regionale che vieta l’uso dell’elicottero per il recupero degli animali abbattuti nelle zone soggette a Zps (Zona Protezione Speciale) o Sic (Siti d’Importanza Comunitaria) e questi divieti per il territorio anzaschino sono molto estesi, considerata l’ampiezza specie delle zone soggette a Zps.

Oltre a questi divieti la legge, del 1974, vieta il trasporto di armi su aeromobili. Ciò significa che il cacciatore, in aree non protette, potrebbe caricare il cervo abbattuto sull’elicottero, ma non potrà salirvi con il fucile.

Resta invece il divieto totale per l’uso, il sorvolo, il decollo e l’atterraggio dell’elicottero nelle zone Zps o Sic.

Protestano i cacciatori e alcuni di loro si dicono pronti a chiedere il rimborso delle quote pagate ai Comprensori di caccia.

Riccardo Maccagno, comandante della polizia provinciale, dice di aver già comunicato ai tre Comprensori alpini del Vco e alle società di elitrasporto con sede in provincia, le chiare disposizioni regionali in materia. Dall’ufficio Ambiente dalla Regione Piemonte hanno ribadito il divieto dell’uso dell’elicottero per finalità turistico sportive.

Nel frattempo la caccia al capriolo e al camoscio prosegue e in Valle Anzasca, a tutt’oggi, sono stati abbattuti: 45 camosci maschi, 18 femmine e 8 yearling a cui si aggiungono 19 caprioli maschi, 13 femmine e 4 clo.
Nel settore della Bassa Ossola gli abbattimenti sono stati: 19 camosci maschi, 9 femmine e 11 yearling a cui si aggiungono 14 caprioli maschi, 13 femmine e 4 clo.
Nel settore Divedro si è registrato l’abbattimento di 17 camosci maschi, 9 femmine e 13 yearling a cui si aggiungono 13 caprioli maschi, 13 femmine e 3 clo.
Nel settore Valli Antrona e Bognanco sono stati cacciati: 28 camosci maschi, 18 femmine e 13 yearling a cui si aggiungono 17 caprioli maschi, 16 femmine e 10 clo.



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di SINISTRO 1POLIZIA PROVINCIALE....
SINISTRO
3 Ottobre 2017 - 15:15
 
Forse esiste ancora per questioni venatorie? Ci manca solo quella regionale e siamo a posto.... Forse esiste anche questa: nelle regioni a statuto speciale è presente sotto forma di corpo forestale, diverso da quello nazionale abolito (ex CFS, riguardante le restanti regioni a statuto ordinario) abolito ed assorbito dai CC.
Vedi il profilo di robi annosa contrapposizione
robi
3 Ottobre 2017 - 19:14
 
Io onestamente non ho mai cacciato e non lo farei. Sono tiratore di poligono e sparo alle sagome. Ma sono favorevole a caccia per una serie di motivi. Le solite beghe di tutti gli anni dei pro e dei contro sono fastidiose. La caccia è regolata e normata rigidamente. Non credo debba essere penalizzata ulteriormente.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: annosa contrapposizione
Giovanni%
4 Ottobre 2017 - 07:28
 
Ciao robi
anche io non ho mai cacciato e concordo in toto con il tuo commento.
Vedi il profilo di paolino 1cinghiali
paolino
4 Ottobre 2017 - 08:48
 
qualcuno sa come funziona coi cinghiali? nell'articolo non mi sembra se ne parli,eppure (almeno qui dove sto io) siamo letteralmente invasi. esiste un piano di abbattimenti? io sono contro la caccia,ma se proprio ci deve essere che almeno abbia un senso e serva a tenere sotto controllo situazioni che stanno sfuggendo di mano.
Vedi il profilo di lady oscar 1Re: cinghiali
lady oscar
4 Ottobre 2017 - 09:22
 
Ciao paolino. Esatto. Diciamo che la caccia per il gusto di sparare a un animale no, ma sotto forma di controllo dei capi si. Indispensabile. (non solo cinghiali qui da noi, ma in alta montagna hanno problemi simili) . Ciao a tutti.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti