Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

Boxe: Zucco debutta tra i prof.

Sabato 25 novembre, al palasport di Cinisello Balsamo (Milano), la Principe Boxing Events di Alessandro Cherchi e l’Opi Since 82 di Salvatore Cherchi organizzeranno un evento in collaborazione con la Società Pugilistica Rocky Marciano e il comune di Cinisello Balsamo.
Fuori Provincia
Boxe: Zucco debutta tra i prof.
Nel clou, l’imbattuto peso welter Maxim Prodan (11 vittorie prima del limite e 1 pari) affronterà il serbo Zeljko Kovacevic sulla distanza delle 8 riprese. A Cinisello Balsamo il peso supermedio Ivan Zucco debutterà fra i professionisti con un incontro sulle 6 riprese.

Il nome del suo avversario sarà comunicato nei prossimi giorni. Ivan Zucco ha avuto un’ottima carriera dilettantistica in cui ha disputato 62 incontri con un bilancio di 47 vittorie, 11 sconfitte e 4 pareggi.

“Ivan è un ragazzo di 22 anni che vuole fare della boxe la sua professione - commenta il presidente della PBE Alessandro Cherchi – ed è per questo che lo seguiamo da tempo. Uno degli obiettivi della Principe Boxing Events è sviluppare nuovi talenti facendoli combattere spesso al teatro Principe di Milano e nelle manifestazioni che organizziamo in altre location. Vogliamo che diventino i campioni del futuro.”

Nato a Verbania, l’11 ottobre 1995, Ivan Zucco ha iniziato a praticare il pugilato da bambino seguendo l’esempio del padre Andrea.

Lasciamo che sia lui stesso a parlarne: “Mio padre ha disputato 108 incontri da dilettante – spiega Ivan - nei pesi superwelter e nei pesi medi. Grazie a lui mi sono appassionato alla nobile arte ed infatti è lui il mio allenatore insieme ad Andrea Canova. Con loro mi alleno tutti i giorni alla palestra Boxe Verbania. Nel 2009 ho sostenuto il primo match dilettantistico. In seguito, sono diventato campione d’Italia giovanile in due categorie di peso: i 75 kg e gli 81 kg. Da maggiorenne, nel 2015, sono arrivato in finale al Guanto d’oro nella categoria fino a 81 kg. La boxe professionistica mi ha sempre attirato, per questo mi alleno una o due volte al giorno: vado in palestra tutte le sere ed ogni tanto la mattina vado a correre. Lavoro come rappresentante e quindi sono sempre in giro, ma questo non interferisce con il mio programma di allenamento. I miei idoli pugilistici sono sempre stati Mike Tyson e Muhammad Ali, anche se erano due campioni agli antipodi. Tyson era un picchiatore che aggrediva subito l’avversario allo scopo di metterlo ko, mentre Ali era un tecnico che si allenava per vincere sulle quindici riprese. Se gli avversari finivano ko non era per un pugno isolato, ma per le centinaia di pugni che avevano preso nei round precedenti. I miei allenatori pensano che io non debba cercare il ko e quindi mi alleno per disputare tutte le riprese previste. Tra i pugili italiani, mi ha sempre entusiasmato Roberto Cammarelle per la sua velocità, la sua potenza e il suo colpo d’occhio. Fra gli stranieri, mi piace Canelo Alvarez: quando non trasmettono i suoi incontri in televisione, li cerco su You Tube.”

Sabato 18 novembre, al palasport Salvador Allende combatteranno anche il peso superleggero Donatello Perrulli (2-0), il peso medio Samuel Nmomah (4-0), il peso massimo leggero Matteo Rondena (6-3) e il peso supermedio moldavo Vadim Gurau (3-2).

Il palasport Salvador Allende si trova in Via XXV Aprile n.5 a Cinisello Balsamo. Chi arriva da Milano con i mezzi, può prendere la linea 1 della metropolitana e scendere a Sesto F.S. dove troverà l’autobus 729 che lo porterà in soli 9 minuti a Cinisello (scendere in Via Martinelli e prendere il tram 31).

La manifestazione inizierà alle 19.00. I biglietti costano 15 Euro (tribuna) e 25 Euro (parterre). Sono disponibili presso l’Opi Gym (telefono 02-89452029) e la Società Pugilistica Rocky Marciano (sito internet www.sp-rockymarciano.it.).

Immagine 1



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lucia boxe verbania
lucia
21 Novembre 2017 - 07:51
 
Complimenti a questi ragazzi x la costanza del loro impegno e la passione x lo sport, una lode ovviamente ai loro allenatori e a quel papa' allenatore



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
14/12/2017 - MilanoInside: Panettone che passione
13/12/2017 - Regione: ospedale unico VCO trovati i fondi
12/12/2017 - Paffoni Fulgor Basket continua la cavalcata
12/12/2017 - Verbania Rugby vince ed è in vetta
11/12/2017 - Cantante della Solidarietà: 1000kg di pasta all'Opera San Francesco
Fuori Provincia - Sport
10/12/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora continua a volare
08/12/2017 - Vega Occhiali Rosaltiora a Chieri
08/12/2017 - Paffoni Fulgor Basket soffre ma vince
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti