Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora vince ancora

Resta a punteggio pieno, in testa alla classifica a 15 punti pari punti con CSO San Maurizio ma prima per quoziente set, la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora che ieri, nel nuovissimo centro sportivo di La Morra, centro collinare del cuneese, ha vinto 3-1 contro El Gall Centro Grafico Alba.
Fuori Provincia
Vega Occhiali Rosaltiora vince ancora
La El Gall è squadra in poche giornate notevolmente cresciuta, con giocatrici giovani che hanno un tasso tecnico comunque molto interessante.

C’è voluta una prestazione importante da arte delle verbanesi, sicuramente dal punto di vista tecnico ma anche dal punto di vista mentale. Il carattere della formazione di Andrea Cova è stato importante, insieme al tifo ‘ospite’ per uscire da una certa empasse dopo aver perso il secondo set.

La gara Verbania l’ha vinta nel terzo set quando ha saputo restare in partita nonostante la verve ospite e risolvendo alcune situazioni individuali a proprio favore. Un successo importante per Vega Occhiali che ha dimostrato quanto, anche in situazioni di gioco difficili, la formazione abbia le doti per ribaltare certe situazioni a proprio favore.

Formazione ‘tipo’ per cova con Valentina Boschi in regia, Annalisa Cottini opposta, Sonia Cottini e Francesca Magliocco bande, al centro Alessia Belardinelli con Emily Velsanto, libero Beatrice Folghera. Il primo set vede subito un 4-1 di Alba che parte arrembante. Si impatta sul 6-6 poi punti di Sonia Cottini, Annalisa Cottini ed un ace di Belardinelli. E’ proprio un turno al servizio della centrale domese che rompe la situazione: due suoi aces e altrettanti servizi che mandano in tilt la ricezione albese coi successivi punti di Annalisa Cottini e di Emily Velsanto con un primo tempo a cui si aggiunge una girata di seconda di Boschi: 9-13. Il set prosegue con Alba che comunque non esce di partita ma in questa fase Rosaltiora ne ha di più: dopo il time out di casa sul 13-18 (muro a uno di Alessia Belardinelli) arriva un momento di delirio agonistico della varzese Francesca Magliocco che con un pallonetto e due schiacciate, unite ad un muro scrive il 15-22. Set ormai solo da chiudere che si chiude 17-25. II secondo va in grande equilibrio fino al 9-9, Alba sbaglia poco e si trova avanti sul 11-9 che diventa 13-10 saturato da Francesca Magliocco e Sonia Cottini. Un errore ed una vistosa ‘doppia’ fischiata alla regista di casa insieme ad una palletta in primo tempo di Velsanto ed un muro di Sonia Cottini portano Vega Occhiali avanti 13-16 ma la partita è aperta tanto che alcuni errori nel campo verbanese riportano la parità sul 17-17. Cova toglie Sonia Cottini per farla rifiatare ed inserisce Emma Saglio: Alba arriva sul 19-16. Rosaltiora non esce di partita e mantiene la concentrazione, in regia entra Cecilia Gallucci per dare qualche scambio di riposo a Boschi. Rientra Sonia Cottini, entra Elisa Alessi per Alessia Belardinelli al centro ma il set è segnato: 25-18 ed è 1-1. Il terzo set è ovviamente decisivo: forse un pochino scombussolata dal risultato precedente Rosaltiora va sotto prima 3-1 poi dopo un momento discreto (punti di una Sonia Cottini estremamente marcata da muro e difesa, della rientrata Belardinelli e un ace di Boschi) patisce un pochino. Alba gioca forte e in un amen si trova sul 10-7. Rosaltiora però si ‘tira insieme’, resta stoicamente in partita nonostante il momento difficile e forse è qui che vince la partita. Il pubblico ospite capisce il momento e inizia a fare tifo. La cosa mette le ali ai piedi della lacuali che con Magliocco e Sonia Cottini impattano sul 11-11. Il punto di rottura è un turno al servizio di una cresciuta Sonia Cottini che trova due aces e non permette a El Gall di impostare attacchi efficaci, sulle rigiocate Francesca Magliocco è decisiva a trovare due punti importanti che uniti ad un muro e ad un errore di casa dicono 15-20. Arriva anche un ace di Annalisa Cottini e questa volta sono le ospiti ad essere tramortite dalla reazione di carattere delle lacuali: un set che pareva incanalato si chiude con la girata di seconda di Boschi ed è 19-25 per il 2-1 Vega Occhiali. Il terzo è forse il set meno giocato. Pronti via ed una Sonia Cottini ormai imprendibile con attacchi diretti e mani fuori, un primo tempo di Belardinelli ed alcuni errori loro dicono 0-5 Verbania. Altri due punti ed un aces di Sonia Cottini, una palletta della gemella Annalisa e dicono 3-9 che con una pallonetto di Magliocco ed un ‘mani out’ su fast di Emily Velsanto portano al 8-14 lacuale. C’è un tentativo di reazione di El Gall ma Rosaltiora non deraglia: Sonia Cottini e Francesca Magliocco insieme ad un muro cresciuto minuto dopo minuto ed un ace di Boschi chiudono 16-25 ed è 3-1 per Rosaltiora che resta a punteggio pieno.
El Gall Centro Grafico Alba – Vega Occhiali Rosaltiora 1-3 (17-25, 25-18, 19-25, 16-25)
Vega Occhiali Rosaltiora: Boschi, Gallucci, Cottini A., Ossola ne, Cottini S., Magliocco, Saglio, Belardinelli, Velsanto, Alessi, Folghera (L), Maggetto (L2). All: Andrea Cova.

IL COMMENTO DI COACH ANDREA COVA
“Prendo spunto da ciò che hanno detto di noi i nostri avversari a fine partita, ovvero che nel loro momento migliore, che è andato dalla fine del secondo set sino a quanto nel terzo abbiamo preso il break decisivo che ci ha portato a vincerlo, noi siamo comunque riusciti a rimanere nel match ed a mantenere il ritmo di gara molto alto. Noi siamo emotivamente coinvolti dalla partita ma ragionandoci a bocce ferme è verissimo. La partita l’abbiamo vinta li ed è questo il carattere che avevo chiesto. L’ho visto in tutte le ragazze in campo: chi ha saputo uscire dalle proprie difficoltà, chi ha saputo tenere la squadra in gara quando Alba era arrembante. Io dico che questi qui per noi sono tre punti importanti sia per come sono arrivati sia perché questa squadra giovane e molto ben allenata crescerà a vista d’occhio e nel girone di ritorno sopratutto in casa loro sarà capace di dare fastidio a molti. Non ci fermiamo, torneremo subito in palestra per preparare la prossima gara perchè abbiamo capito che comunque tutte le partite vanno giocate al massimo per evitarci brutte sorprese”.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
24/11/2017 - Boxe: Zucco debutta tra i prof.
23/11/2017 - Detrazioni d'imposta per studenti aree montane
23/11/2017 - MilanoInside: "Arte e mestieri"
22/11/2017 - UNCEM: giornata albero e post emergenza incendi
21/11/2017 - Fondazione Centro Eventi il Maggiore via libera dalla Regione
Fuori Provincia - Sport
20/11/2017 - Pallavolo Altiora sconfitta a Novara
17/11/2017 - Pallavolo Altiora a Novara
13/11/2017 - Paffoni Fulgor Basket ottava vittoria consecutiva
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti