Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Vega Occhiali Rosaltiora 11 vittorie su 11 partite

E’ questo il verdetto della gara conclusiva dell’anno solare 2017 per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora che sul sempre difficile campo di Bellinzago ha vinto 3-1 mantenendo la leadership della classifica con 6 punti di vantaggio sulla coppia inseguitrice composta da Gilber Gaglianico e CSO San Maurizio, entrambe vincenti nel proprio impegno.
Verbania
Vega Occhiali Rosaltiora 11 vittorie su 11 partite
Pur andando sotto 1-0 in un primo set nel quale abbastanza largamente in vantaggio le verbanesi hanno subito un buon turno in battuta avversario e sono andate sotto di 5 punti hanno saputo ribaltare. Rilette certe situazioni le lacuali hanno impattato la situazione pur perdendo il set negli ultimi scambi. Nei parziali successivi poi Rosaltiora ha maggiormente alzato i ritmi ed i parziali sono andati via decisamente più netti e tutti a favore di Verbania che ha vinto con merito regalandosi un gran bel Natale.

LA PARTITA
Problemi di rosa per Andrea Cova che si trova a dover fare i conti con le assenze di Cecilia Gallucci, Pamela Ferrari ed Emma Saglio coinvolta in un incedente stradale fortunatamente senza conseguenze gravi. L’esperto tecnico verbanese pesca dalle Under convocando la regista Eleonora Conte, la schiacciatrice Elisa Zanoli e la centrale Kendra Calabrese della Under 16 insieme alla schiacciatrice della Under 14 Linda Cabassa. Formazione che vede in partenza Valentina Boschi in regia, Annalisa Cottini opposta, Sonia Cottini e Francesca Magliocco schiacciatrici, al centro Emily Velsanto ed Elisa Alessi con Beatrice Folghera libero. L’inizio pur vedendo Bellinzago come formazione decisamente competitiva è favorevole a Verbania che va sul 3-1 (Sonia Cottini, un ace di Velsanto e un errore ospite) poi sul 4-8 (muro verbanese, ace di Valentina Boschi, ed Annalisa Cottini).

Le lacuali sembrano controllare un bel set giovando su un discreto livello. Sul 7-10 siglata da Annalisa Cottini qualcosa in ricezione si inceppa e Bellinzago addirittura rifila un parzialaccio di 8-0 a Verbania portandosi sul 14-10. Cova toglie il libero Beatrice Folghera per Federica Maggetto e pian piano la formazione lacuale inizia a leggere il servizio che aveva provocato queste difficoltà. Con pazienza Rosaltiora rosicchia punti con Valentina Boschi che gira di seconda e trova un ace, con due punti di Sonia Cottini e con errori di casa. La situazione si impatta sul 19-19, Bellinzago riscatta sul 24-22. Dopo un time out di coach Cova Emily Velsanto mette a terra il 24-23 ma sbaglia il servizio successivo: 25-23 e 1-0 Bellinzago.

Il secondo set vede Vega Occhiali entrare con il proverbiale fuoco negli occhi per aver sciupato il set: pronti via ed è 1-5 con Sonia Cottini ed una battuta che non permette a Bellinzago di rigiocare costringendola a sbagliare. Questa volta la ricezione legge bene i servizi di casa (rientra più performante Folghera, le bande chiamate a ricevere non deragliano) e sul 3-8 (Sonia Cottini dopo un muro punto ospite) si allunga ancora: Sonia Cottini, un muro punto al centro, Annalisa Cottini con due punti, un ace della stessa Sonia Cottini ed un primo tempo di Emily Velsanto dicono 8-13. In questa fase Rosaltiora picchia davvero forte e nel campo di casa c’è fatica a difendere.

Un doppio aces di Annalisa Cottini ed i punti di Emily Velsanto e di Sonia Cottini portano il set sul 9-18. C’è solo Verbania che con Emily Velsanto , Sonia Cottini ed Annalisa Cottini chiude 11-25 e impatta sull’1-1. Il terzo set è simile al primo. Verbania parte forte e va sull’1-6 con due aces di Francesca Magliocco, due punti di Sonia Cottini e due errori di casa. Bellinzago si avvicina sul 4-8 ma Annalisa Cottini e tre errori lo ricacciano sul 6-13. Il punto del 7-15 arriva al termine di una azione di altissimo livello tra muri e difese davvero spettacolari, almeno due per parte, è proprio il muro lacuale a chiudere. Annalisa Cottini poi al servizio diventa una sorta di rebus per la ‘rice’ avversaria e con due aces scrive il 7-17 Verbania.

Ci sono poi i punti di Elisa Alessi, Sonia Cottini ed Emily Velsanto per il 9-20. Sul 10-21 Bellinzago forza un pochino al servizio e trova qualche punto ma Verbania controlla: Emily Velsanto e Francesca Magliocco chiudono 17-25: è 2-1 Vega Occhiali Rosaltiora. Bellinzago inizia a forzare meno in battuta, Verbania non allenta il ritmo ed anche il quarto set inizia con un 1-6 lacuale: Sonia ed Annalisa Cottini, Francesca Magliocco ed alcuni errori in attacco di casa sono lo score dei punti.

C’è qualche protesta (qualcuna un pochino forzata, obiettivamente) da parte delle due panchine per qualche svista arbitrale ma sono i punti di Elisa Alessi, tre di Magliocco, un ace di Annalisa Cottini a dire 6-12 Verbania. Valentina Boschi di seconda intenzione, e due punti di Sonia Cottini allungano ulteriormente sul 8-15. Bellinzago resta una buona compagine e si riavvicina sul 13-14 ma sono difese importanti di Folghera e Sonia Cottini insieme ai punti di Francesca Magliocco e due aces di Annalisa Cottini che portano il tabellone sul 13-20. Come in precedenza le padrone di casa forzano per riaprire un set in controllo da parte di Rosaltiora ma sul più bello sbagliano 17-25, 3-1 Vega Occhiali e undicesima vittoria consecutiva delle lacuali.

Volley Bellinzago – Vega Occhiali Rosaltiora 1-3 (25-23, 11-25, 17-25, 17-25).
Vega Occhiali Rosaltiora: Boschi, Conte ne, Cottini A., Ossola ne, Cottini S., Magliocco, Zanoli ne, Cabassa ne, Velsanto, Alessi, Calabrese ne, Folghera (L), Maggetto (L2). All: Andrea Cova.


IL COMMENTO DI COACH ANDREA COVA
“Una bella vittoria – spiega il coach verbanese notevolmente soddisfatto – peccato che nel primo set abbiamo avuto un pochino di paura su un buon turno in battuta delle padrone di casa che ci hanno rifilato un parzialaccio quando eravamo avanti, siamo riusciti ad andare a riprendere le avversarie ma il set poi lo abbiamo perso sempre per lo stesso motivo. Nei restanti parziali abbiamo capito come fronteggiare le situazioni che ci avevano fatto male le primo set e direi che abbiamo vinto la partita con merito giocando bene come sappiamo fare. Nel finale poi le avversarie hanno anche allentato il ritmo in battuta e noi abbiamo chiuso. Direi che è stata una bella gara che abbiamo vinto meritatamente. Mettiamola così; visto che la classifica resta invariata ci facciamo un bel Natale in attesa di riprendere la stagione. Ne approfitto per augurare a tutti nostri tifosi Buone Feste in attesa di rivedere tutti in palestra nel nuovo anno”.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
26/05/2018 - Chiusura di un'ora della statale 34 domani domenica 27 maggio
26/05/2018 - Mezza Maratona della Valle Intrasca intitolata a Ramoni
26/05/2018 - Nuova sede per VB/doc Verbania Documenti
26/05/2018 - BellaZia: Il Pollo al Limone
25/05/2018 - Presentazione "La donna della luna"
Verbania - Sport
20/05/2018 - La Fenice dei Laghi e Phoenix ottima primavera
20/05/2018 - Paffoni Fulgor Basket è in finale playoff
17/05/2018 - Preioni: troppi 50.000€ per le Frecce Tricolori
16/05/2018 - Paffoni Fulgor Basket vince gara 2 di semifinale
15/05/2018 - Prendersi Cura Degli Ultimi
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti