Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Casale Corte Cerro : Politica

Case popolari: a Casale C.C. la minoranza obietta

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Vivere Casale del Consiglio Comunale di Casale Corte Cerro, che obietta sui toni trionfalistici del comunicato di ATC Novara VCO Vercelli Biella, sul prossimo termine del cantiera delle Case popolari.
Casale Corte Cerro
Case popolari: a Casale C.C. la minoranza obietta
Di seguito il comunicato del gruppo Vivere Casale in risposta a quello di ATC Novara VCO Vercelli Biella che potete vedere QUI.

Il Presidente dell’Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Nord (ATC) parla di traguardo importante riferendosi alla prossima consegna di 14 alloggi popolari a Casale. Noi invece parliamo di vergogna. L’ATC ha impiegato la bellezza di 12 anni per completare la struttura che dovrà ospitare anche la sede dell’Associazione per la Promozione dell’Anziano (APA). Ricordiamo che le case popolari sono state realizzate sul terreno di proprietà dell’APA che l’aveva ricevuto in dono da un privato appunto per realizzare la propria sede. D’accordo con la maggioranza di Insieme Per Casale e l’ATC nel 2005 si era dato il via al progetto che avrebbe dovuto portare alla creazione di 14 mini alloggi per gli anziani del paese e della sede dell’APA.

Peccato che la Legge Regionale in vigore non permetta di assegnare i 14 alloggi ai nostri anziani. E’ stato quindi tradito l’originale scopo che si erano prefissati l’amministrazione di Insieme per Casale e l’Associazione per la Promozione dell’Anziano. L’ennesimo fallimento di chi ci amministra malamente da 14 anni ed è capace solo di portare avanti stancamente l’ordinaria amministrazione.

Pensare di far passare lo sviluppo di Casale solo ed unicamente attraverso la realizzazione di case popolari realizzate dall’ATC è una follia. Non ci stancheremo di ripeterlo. E’ bene sottolineare che l’ATC nel 2014 ha fatto registrare un buco certificato di 26 milioni di euro. E pensare che l’amministrazione di Insieme Per Casale voleva riconvertire l’area Calderoni realizzando 70 alloggi popolari. Il progetto è depositato in Comune per chi non ci credesse. Noi di Vivere Casale ovviamente ci siamo sempre opposti strenuamente. Per fortuna di Casale questa follia non è andata in porto e possiamo ancoro ridisegnare insieme un paese nuovo riconvertendo l’area Calderoni e recuperando il nostro caro Getsemani. Per farlo servono però persone capaci ed ambiziose. Noi ci siamo come sempre e ci ripresenteremo più determinati che mai alle elezioni del 2019 per cambiare finalmente il volto di Casale!!!!!
Paolo Dellavedova

Capogruppo Vivere Casale nel Consiglio Comunale di Casale Corte Cerro.



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di marco mah
marco
2 Gennaio 2018 - 15:32
 
è inutile protestare ora, si sarebbe dovuto evitare di spendere denaro pubblico a prescindere
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Chiarezza
Hans Axel Von Fersen
2 Gennaio 2018 - 18:43
 
A chi verranno assegnati gli alloggi?
La legge regionale, che impedisce che vengano assegnati agli anziani, era già in vigore nel 2005?
Vedi il profilo di robi Ahia..
robi
2 Gennaio 2018 - 20:24
 
Brutta storia. Non so quali siano le posizioni politiche di maggioranza e opposizione ma queste case finiranno a non so chi....speriamo che possano davvero essere destinate agli anziani.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Casale Corte Cerro
22/11/2018 - "Un altro calcio è possibile"
11/10/2018 - To Remember Frank Pozzi vincono gli Ozzino
06/10/2018 - Raduno auto Ludico e Benefico
27/08/2018 - Referendum Lombardia, chi paga?
28/05/2018 - Getsemani: "si intervenga"
Casale Corte Cerro - Politica
19/07/2017 - "I fondi europei: conosciamoli e usiamoli"
21/09/2016 - Vivere Casale su lo stato del "Getsemani"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti