Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

"Bonus Verde" opportunità anche per il VCO

Le metropoli di Torino e Milano hanno un tasso bassissimo di spazi verdi disponibili per abitante (22 e 17,9 metri quadri). Il dispositivo prevede detrazioni fiscali del 36% per la cura di terrazzi e giardini, anche condominiali. Di seguito la nota di Coldiretti Novara e VCO.
Verbania
"Bonus Verde" opportunità anche per il VCO
I floricoltori in soccorso delle città che ‘soffocano’ sotto lo smog: un’opportunità agevolata dal ‘Bonus Verde’ contemplato nella Manovra finanziaria che trova pronti i produttori del Verbano Cusio Ossola, dove una produzione secolare e altamente specializzata di acidofile (camelie, azalee, rododentri, pieris, ecc.) ha consentito al comparto vivaistico e floricolo di svilupparsi e di mettersi al servizio della collettività anche attraverso competenze collaterali, come quelle legate alla realizzazione e manutenzione del verde pubblico e privato

A favorire lo smog nelle città è l’effetto combinato dei cambiamenti climatici e della ridotta disponibilità di spazi verdi che concorrono a combattere le polveri sottili e gli inquinanti gassosi ma in Italia ogni abitante dispone in città di appena 31 metri quadrati di verde urbano, ma la situazione peggiora per le due metropoli di cui il territorio è baricentro, con valori che vanno dai 22 di Torino ai 17,9 di Milano, come confermano i dati di un’analisi Coldiretti sulla base degli ultimi dati Istat relativi al verde urbano nelle città capoluogo.

Il verde urbano in Italia – sottolinea la Coldiretti - copre appena il 2,7% del territorio comunale dei capoluoghi per oltre 564 milioni di metri quadrati.

La presenza del verde è importante considerato che una pianta è capace di catturare dall’aria dai 100 ai 250 grammi di polveri sottili, un ettaro di piante elimina circa 20 chili di polveri e smog in un anno.

In questo contesto è positivo, come accennato, l’introduzione con l’ultima manovra del “bonus verde” con detrazioni del 36% per la cura del verde privato quali terrazzi e giardini, anche condominiali.

Si tratta – sostiene la Coldiretti di una misura importante per favorire la diffusione di parchi e giardini in città capaci di catturare le polveri e di ridurre il livello di inquinamento.

Possibili ricadute importanti per il territorio del Vco, dunque, “dove la tradizione della cura del verde pubblico è secolare e radicata, e rappresenta per le imprese una significativa voce di reddito” come sottolinea il presidente della Coldiretti interprovinciale Sara Baudo.

In provincia di Verbania si contano, in base ai dati della Camera di Commercio riferiti a fine 2015, 438 imprese florovivaistiche, con una superficie utilizzata in pieno campo di 148 ettari e 67 strutture coperte. Le unità lavorative sono circa 700.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di cesare Cura del verde pubblico
cesare
2 Febbraio 2018 - 12:38
 
Voi riscontrate che " la cura del verde pubblica e ben radicata nel comune di Verbania ?
Per favore , al vecchio porto di Intra hanno tagliato e mai sostituiti 2 platani antichi, il Parco Cavallotti non hanno mai sostituito gli alberi devastati nel 2012. Cso Cairoli è un cimitero di alberi , al porto di Pallanza alberi sono stati salvati dall'intervento dei cittadini. A Pallanza stanno rifacendo il lungolago e hanno eliminato una vecchia magnolia . I platani di Via Troubezkoi sono stati completamente ricoperti di catrame alla base ,,, Questa sarebbe una particolare cura del verde? Per favore ,



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
23/10/2018 - Tigano su esito Referendum
23/10/2018 - Montani su esito Referendum
23/10/2018 - Zacchera su esito Referendum
23/10/2018 - Offerte di lavoro del 23/10/2018
22/10/2018 - Poste Italiane nuova organizzazione nel VCO
Verbania - Cronaca
22/10/2018 - Referendum Lombardia: fallisce il quorum
21/10/2018 - "Ricomincio da me"
19/10/2018 - Il Lago Maggiore domani su RAI2 e RADIO2
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti