Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Albertella su fondi SS34

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella, riguardante le preoccupazioni per i fondi alla statale SS34.
Verbania
Albertella su fondi SS34
Le mie preoccupazioni , i miei timori , la lentezza con cu si procede , sono purtroppo stati confermati anche nell’incontro di ieri al MIT. Ad oggi, ZERO EURO DISPONIBILI PER LA BONIFICA DEI VERSANTI, in quanto ci è stato comunicato dalla Regione stessa durante l’incontro di ieri al Ministero, contrariamente a quanto si legge nei successivi comunicati, che le risorse CIPE, pur non avendo ancora l’ufficialità con la pubblicazione degli atti, sono state assegnate al MIT/ANAS per la costruzione delle gallerie paramassi.

Dopo oltre tre anni dalla frana di Cannero e dopo un anno da quella di Cannobio, l’unica nuova comunicazione ufficiale avuta ieri , direttamente dai dirigenti ANAS , è che l’azienda ha in corso di pubblicazione la procedura di gara per un importo di euro 120.000,00 per l’affidamento della redazione dello studio di analisi dell’assetto geomorfologico dei versanti sovrastanti le 4 gallerie , previste nel piano degli interventi redatto da Regione, Comuni ed ANAS e consegnato al MIT nel giugno 2017, propedeutico per proseguire con la progettazione delle infrastrutture; l’affidamento dello studio è previsto entro il maggio ’18.
Non lo considero “un passo avanti” , nè un grande risultato dopo un anno di lavoro !
ANAS ha confermato che i tempi per cantierizzare la prima galleria si presumono in circa 2 anni.

Altra comunicazione pervenuta dai rappresentanti della Regione Piemonte ai presenti nell’incontro di ieri con tanto di copia della scheda approvata, è che il CIPE nella seduta del 22.12.17 , la cui delibera non è ancora stata pubblicata sulla G.U., non ha approvato le schede presentate dalla Regione che prevedevano interventi sui versanti ed in parte per le infrastrutture stradali per 25,0 ml. di euro, bensì le schede tecniche presentate dal MIT e lo stanziamento è assegnato al MIT/ANAS per la costruzione delle gallerie paramassi.
Quindi non mistifichiamo la realtà dei fatti dicendo che la Regione ha a disposizione 25,0 ml. di euro per intervenire sui versanti, ma diciamo con chiarezza che ad oggi, non ci sono stanziamenti per intervenire con la messa in sicurezza dei versanti e lo stanziamento CIPE non è stato assegnato alla Regione, bensì al MIT.

Un “pasticcio” che Governo e Regione dovevano evitare, e che nessuno né Regione , né MIT è riuscito a spiegare, ma che bisogna correggere con la inevitabile conseguente dilazione dei tempi.
Ma gli interventi di messa in sicurezza dei versanti ipotizzati anche da ANAS in circa 25,0 ml di euro, insisto a dirlo, rivestono la massima urgenza e devono essere assolutamente realizzati durante i due anni che si impiegheranno per l’attuazione della fase progettuale e procedimentale per la cantierizzazione della prima galleria.

Pertanto il MIT e la Regione, una volta pubblicata sulla G.U., dovranno chiedere al CIPE la modifica della delibera del 22.12.u.s. chiedendo di assegnare i fondi alla Regione ed autorizzare il loro utilizzo per la messa in sicurezza dei versanti. Nella migliore delle ipotesi sarà necessario qualche mese , dando per scontato che venga accettata. Andiamo avanti sperando !

Onde evitare di perdere altro tempo , in attesa che il CIPE , assegni alla Regione i 25,0 ml. di euro , in coordinamento con le indagini geomorfologiche condotte da ANAS, nei tratti dove verranno realizzate le gallerie, utilizzando i 260.000,00 euro stanziati dai Comuni a cui sarà necessario aggiungere una quota a carico del bilancio della Regione, si è convenuto che, entro il mese di aprile 2018, sarà stipulata tra la Regione ed i Comuni interessati un accordo di programma per realizzare gli studi, le analisi ed i progetti per la messa in sicurezza dei versanti da Ghiffa a Cannobio.

Giandomenico Albertella



7 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula Da subito
lupusinfabula
31 Marzo 2018 - 16:47
 
Da subito avevo espresso, pur da non addetto ai lavori, le mie perplessità ed incredulità sulle promesse di Delrio & C.;basta leggere: siamo ancora"....alla pubblicazione della procedura di gara per l'affidamento dello studio di analisi dell'assetto geomorfologico...." Insomma per ora siamp ancora alle chiacchiere.
Vedi il profilo di paolino mettetevi comodi
paolino
31 Marzo 2018 - 18:12
 
mettetevi comodi e aspettate,che forse,prima di morire,vedrete l'inizio. ma non dei lavori,dello "studio dell'analisi"...
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: mettetevi comodi
SINISTRO
31 Marzo 2018 - 21:21
 
Ciao paolino

scusami, perché? Oramai il vento è cambiato..... O no?
Vedi il profilo di lupusinfabula 1L'ironia di Sinistro
lupusinfabula
1 Aprile 2018 - 08:28
 
Caro Sinistro è inutile fare dell'ironia: le promesse, chiaramente il solito bluff renziano, le ha fatte Delrio che è PD, non quelli che sono venuti ( o verranno) dopo. Magari questi ultimi saranno anche peggio, ma al momento non lo possiamo sapere. di certo sappiamo però che dell'annuncite del PD anche chi li ha votati ne ha avuto piene le tasche e non li ha più scelti.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: L'ironia di Sinistro
SINISTRO
1 Aprile 2018 - 12:24
 
Ciao lupusinfabula

vedo che hai seri dubbi, forse dopo l'esperienza romana.... Se voti per altri lo fai perché speri o sei certo del cambiamento? Nella fattispecie in questione, da ciò che scrivi, speri che la SS 34 venga rimessa in sesto, anche se chi ha governato fino ad ora, di fatto non è più là. Purtroppo la logica del meno peggio, come quella del tanto peggio tanto meglio, in stile italico, non porta da nessuna parte.
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Nescio
lupusinfabula
1 Aprile 2018 - 14:54
 
Non so se chi verrà dopo sistemerà la SS34: di certo a ciò non ha provveduto, nonostante le promesse, il governo del PD. In generale poi, Penso quando le problematiche locali approdano a Roma diventano ancor più problematiche, e la relazione di Albertella ne è la chiara e lampante riprova.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Nescio
SINISTRO
1 Aprile 2018 - 17:12
 
Ciao lupusinfabula

purtroppo concordo sul fatto che, ai confini dell'Impero, nord u sud che sia, ci si ricorda solo prima del voto..... parafrasando un tuo commento altrove (sanità piemontese) l'Italietta è romano-centrica!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
25/05/2018 - Presentazione "La donna della luna"
25/05/2018 - In Campo con i ricercatori 2018: I chirotteri
25/05/2018 - Centro Estivo in Fattoria
25/05/2018 - Mirella Cristina in Commissione Giustizia
24/05/2018 - Salute, prevenzione e sport in montagna
Verbania - Politica
24/05/2018 - Cristina su chiusura sportelli bancari
23/05/2018 - Una Verbania Possibile risponde a Con Silvia per Verbania
23/05/2018 - Con Silvia per Verbania su assoluzione Sau
22/05/2018 - Prefettura di Verbania in risposta a Adrian Chifu e Michael Immovilli
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti