Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Fratelli d’Italia su regolamento edilizio

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania riguardante l'intervento nell'ultimo Consiglio Comunale sul regolamento edilizio con relativa approvazione del loro emendamento.
Verbania
Fratelli d’Italia su regolamento edilizio
Nella seduta del Consiglio Comunale tenutasi lo scorso giovedì, tra i punti all’ordine del giorno era presente l’approvazione del nuovo regolamento edilizio del Comune di Verbania che partendo da un imput della regione e accogliendo alcuni accorgimenti degli ordini professionali modifica quello vigente.

Già in commissione urbanistica il nostro gruppo aveva espresso perplessità circa un articolo contenuto nel nuovo testo che secondo il parere dei nostri esperti avrebbe limitato l’installazione di nuovi pannelli solari sui tetti. Il nuovo regolamento infatti prevedeva l’obbligo tassativo per tutte le categorie di immobili di incassare i pannelli all’interno del tetto, determinando delle spese che avrebbero inficiato fortemente la resa economica degli investimenti.

A seguito di queste considerazioni il nostro tecnico presso la Commissione Urbanistica sentito alcuni professionisti del settore ha elaborato un emendamento ed una relazione di natura tecnica entrambi illustrati al Consiglio Comunale dal capogruppo Damiano Colombo che afferma: ”ringrazio il nostro tecnico Gnecco Luca per il lavoro svolto e sono felice che anche la maggioranza sentito il parere del dirigente e su indicazione del Sindaco abbia deciso di accogliere il nostro emendamento, in questo modo a Verbania non avremo particolari limitazioni ai nuovi impianti solari. Pur essendo in minoranza il nostro gruppo non perde occasione per contribuire allo sviluppo della città con proposte anche di carattere tecnico.”

Il nostro membro presso la Commissione Urbanistica Gnecco Luca commenta così l’approvazione dell’emendamento: “ritengo che la norma cosi come proposta fosse eccessivamente stringente e visti gli scarsi incentivi attualmente erogati il mercato non avrebbe risposto positivamente, avremmo rischiato un blocco totale delle nuove installazioni nel territorio comunale, perdendo un’importante opportunità.”



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di privataemail 1Onestà intellettuale questa sconosciuta
privataemail
15 Giugno 2018 - 12:02
 
"La leggenda vuole che un giorno la verità e la menzogna si siano incrociate.

-Buongiorno. Disse la menzogna.

-Buongiorno. Rispose la verità.

-Bella giornata. Disse la menzogna.

Quindi la verità si sporse per vedere se era vero. Lo era.

-Bella giornata. Disse allora la verità.

-Il lago è ancora più bello. Rispose la menzogna.

La verità guardò verso il lago e vide che la menzogna diceva il vero e annuì.

La menzogna disse:


-L'acqua è ancora più bella. Nuotiamo.

La verità sfiorò l'acqua con le dita ed era davvero bella e si fidò della menzogna.


Entrambe si spogliarono e nuotarono tranquille.

Qualche tempo dopo la menzogna uscì, si vestì con gli abiti della verità e se ne andò.

La verità, incapace di vestire i panni della menzogna,

cominciò a camminare senza vestiti e tutti erano inorriditi nel vederla così.

Questo è il modo in cui ancora oggi le persone preferiscono

accettare la menzogna camuffata come verità e non la nuda verità. "
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Onestà intellettuale questa sconosciuta
SINISTRO
15 Giugno 2018 - 12:20
 
Ciao privataemail

bella, potremmo inserirla a margine del contratto per il governo del cambiamento....
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Concordo
Hans Axel Von Fersen
15 Giugno 2018 - 12:39
 
Concordo con tale modifica anche perché modificare il tetto così avrebbe comportato un ulteriore costo di adeguamento del tetto a fine vita dei pannelli. Nessuno sa se tra 20 se useremo ancora i pannelli solari o se sarà una tecnologia anacronistica
Vedi il profilo di privataemail Re: Concordo
privataemail
15 Giugno 2018 - 14:40
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

Il punto è un altro, andatevi a leggere il verbale della commissione



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti