Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Cronaca

Cade un cavo elettrico treni bloccati

Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'Avv. Lisa Tamaro ( rappresentante dei pendolari della Domodossola Milano e consulente del Comune di Arona ) dopo il guasto avvenuto tra Legnano e Parabiago.
Fuori Provincia
Cade un cavo elettrico treni bloccati
Intorno alle ore 8.00/8.15 di questa mattina tra Legnano e Parabiago è caduta la linea aerea ed un cavo da 3.000 volt è caduto sull'ultima carrozza del treno 23015 proveniente da Varese e diretto a Milano.

Questo ha causato le scintille ed il fumo sul treno .

Il treno 2145 con partenza da Arona alle 7.35 si trovava immediatamente dietro al treno di Varese ed è rimasto bloccato tra Busto e Legnano.

Intorno alle 10.00 si è deciso di far retrocedere il 2145 fino a Busto Arsizio e reinstradarlo a Milano su un altro binario.
Inoltre il treno 2145 una volta arrivato a Rho Fiera , senza nessuna comunicazione , si è fermato per un altra mezz'ora ed è arrivato a Milano alle ore 12.24 con ben 229 minuti di ritardo.

I treni successivi hanno naturalmente accumulato ritardi stratosferici : il 10407 ( 8.06 da Arona ) è arrivato con 140 minuti di ritardo , il 2147 ( 9.35 da Arona ) con 163 minuti di ritardo e altri due treni sono stati cancellati.

Il guasto è stato riparato solo alle ore 14.02 .

Personalmente ciò che ritengo semplicemente vergonoso è la gestione dell'emergenza da parte di Trenord e di rfi. Sei ore per riparare un guasto e la totale assenza di un piano di emergenza . Risultato. I viaggiatori sono stati sequestrati per ben quattro ore con i finestrini bloccati e senza aria condizionata in quanto il treno era fermo.




0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti