Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Canton Ticino : Eventi

Teatro San Materno: "omaggio a enrico filippini"

Anche quest’anno, per la seconda edizione degli Eventi letterari del Monte Verità e in occasione del Premio Enrico Filippini il Teatro San Materno propone una collaborazione: due spettacoli dedicati alla figura di Enrico Filippini, un omaggio ad uno dei più importanti intellettuali ticinesi del Novecento.
Canton Ticino
Teatro San Materno: "omaggio a enrico filippini"
Venerdì 11 aprile andranno in scena due spettacoli: “L’ultimo viaggio. La verità di Enrico Filippini” e “Il giuoco con la scimmia”.

Si parte da una produzione del San Materno. “L’ultimo viaggio. La verità di Enrico Filippini” andrà in scena nel mese di ottobre nell’ambito di “Artransit”, ma venerdì 11 aprile si proporrà una prima lettura scenica di questo testo, ideato e scritto da Giuliano Boncompagno e dalla figlia di Filippini, Concita, per la regia di Marco Solari. Sua figlia, nello specifico, ha voluto raccontare gli ultimi giorni trascorsi accanto al padre, durante i quali ha avuto l’occasione di ritrovare un amore distante, è vero, ma pur sempre intenso, vissuto senza rimorsi o sensi di colpa. Un modo per entrare in contatto con il mondo degli affetti dell’intellettuale ticinese.

Subito dopo, verrà messo in scena “Il giuco con la scimmia” un testo scritto proprio da Enrico Filippini e andato in scena al Teatro Elfo Puccini di Milano all'interno della manifestazione “63x50”, volta a festeggiare i cinquant'anni del “Gruppo 63”, l’avanguardia poetica di cui facevano parte, tra gli altri, anche Nanni Balestrini, Elio Pagliarani ed Edoardo Sanguineti, un movimento che lo stesso Filippini contribuì a fondare (nella foto un momento della rappresentazione).

La trama: definito da Guido Davico Bonino “una deliziosa microcommedia”, il “Giuoco con la scimmia” parla di una ragazza-scimmia, entro cui confluiscono diversi elementi: l’ironia, il divertimento, la parodia, la corrida, allusioni alle stazioni del “Rosarium philosophorum” analizzato da Jung in “la psicologia del transfert”. Non c’è uno sviluppo temporale: tutto è calato in un contesto onirico e fiabesco, dove l’elemento vitale e mortifero al tempo stesso è la tensione erotica che si viene a creare fra la scimmietta e il matador, un gioco allettante che però vira in direzione della morte. La sperimentazione coinvolge anche i materiali linguistici, utilizzati con spregiudicatezza: basti dire che il matador parla in dialetto ticinese. Si tratta di un testo altamente sperimentale, che vuole rompere con i canoni del teatro borghese, così come era concepito a quell’altezza.
(Ideazione e regia: Franco Brambilla)

Biografia di Enrico Filippini:
Nato nel 1932 a Locarno,  è stato uno dei più importanti intellettuali ticinesi. Una volta portato a termine gli studi liceali, si iscrisse alla scuola magistrale e per qualche anno insegnò come maestro alle elementari. Complici le origini germanofone della moglie e dopo brevi periodi trascorso a Zurigo e Berlino, Filippini si avvicinò alla cultura e alla letteratura tedesca. Trasferitosi in giovane età a Milano, si laureò con una tesi dedicata alla pedagogia tedesca tra il 1890 e il 1930. Tradusse Husserl. Dal 1959 al 1968 fu consulente letterario e traduttore dal tedesco per la Feltrinelli, con breve parentesi a Parigi (dal 1961 al 1963). Tornato in Italia, nell'ottobre 1963 Filippini fu tra i fondatori del gruppo 63, protagonista della neoavanguardia letteraria, e collaborò con autori come Umberto Eco, Edoardo Sanguineti e Sebastiano Vassalli. Verso la fine degli anni Sessanta il ticinese abbandonò la Feltrinelli per passare prima al Saggiatore, poi alla Bompiani. Dal 1976 Filippini si dedicò invece alla pagina culturale del neonato quotidiano "La Repubblica" che seguì fino a Roma, quando la redazione si trasferì dal capoluogo lombardo. In dodici anni di collaborazione (Filippini morì di cancro il 12 luglio 1988) accumulò oltre cinquecento articoli.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Canton Ticino
12/07/2017 - Festival Ticino Musica
08/07/2017 - Da Brissago a Gresso per la Salita del Parco in compagnia
07/07/2017 - Scioperanti svizzeri ottengono riassunzione, ma...
02/07/2017 - Scioperanti svizzeri bloccano traghetto con pedalò
28/06/2017 - NLM: Mattei sui tagli al personale svizzero
Canton Ticino - Eventi
19/06/2017 - Teatro di Locarno presentata la stagione 17/18
23/05/2017 - Ascona Music Festival
04/04/2017 - Teatro Locarno: "Il prezzo"
23/03/2017 - Stefano Accorsi al Teatro di Locarno
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti