Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Eventi

Stresa Festival: Steve Coleman and Five Elements

L’ultimo dei tre concerti jazz di luglio alla Palazzola di Stresa, venerdì 20, vede protagonista Steve Coleman, figura tra le più avvincenti e affascinanti del jazz contemporaneo.
Verbania
Stresa Festival: Steve Coleman and Five Elements
Chiamare Steve Coleman "influente" è un eufemismo. La sua musica sfugge dalle consuete categorie stilistiche giacché il suo linguaggio crea un tessuto originale e personale nel quale le trame musicali si intersecano e si fondono in un arazzo di grande suggestione.

Le fonti di ispirazioni del sassofonista americano sono molteplici: a fianco dei grandi maestri della musica afroamericana si interpolano citazioni di J.S. Bach o Bela Bartòk. Ben coadiuvato da quattro musicisti di grande personalità (Jonathan Finlayson, tromba, Kokayi, voce, Anthony Tidd, basso, Sean Rickman, batteria), Steve Coleman è un punto di riferimento imprescindibile per misurare il grado di creatività musicale contemporanea.

Elemento fondamentale della sua poetica è il continuo rinnovamento, in una ricerca dai vasti orizzonti esplorativi. Abbiamo a che fare con Steve Coleman, uno dei più esoterici esploratori delle possibilità combinatorie dell’improvvisazione degli ultimi tre decenni.

Chicagoano classe 1956, cresciuto a suon di R&B, trovò un importante stimolo per la sua crescita musicale nei veterani della scena jazz chicagoana, tra i quali spicca Von Freeman. Trasferitosi a New York ebbe la possibilità di collaborare con le big band di Thad Jones e Mel Lewis, di Sam Rivers e di Cecil Taylor. Ai suoi primi anni newyorkesi risalgono anche una serie di importanti collaborazioni come sideman: con Dizzy Gillespie, David Murray, Dave Holland, Michael Brecker, Abbey Lincoln.

Il nome di Coleman è indissolubilmente legato al collettivo M-Base, di cui fu co-fondatore e alla cui estetica fanno riferimento le varie sue formazioni, tra le quali i Five Elements sono la band assurta a maggiore notorietà. Con la loro combinazione di jazz, funk, soul, world music (particolarmente accentuata è la matrice ritmica africana), i Five Elements sono stati il modello per successivi organici come i Metrics e la Mystic Rhythm Society.

Il concerto è alle ore 21.00. Apertura della biglietteria serale in sede di concerto alle ore 20.00. In caso di maltempo il concerto sarà trasferito al Regina Palace Hotel. Biglietti: € 20 settore unico non numerato. Giovani under 26: € 10, € 5.
Il concerto rientra nell’abbonamento area tematica Jazz Oggi: € 45 per i tre concerti del 18, 19, 20 luglio.

È presente una playlist di Steve Coleman and Five Elements sul canale Spotify di Stresa Festival. Informazioni e acquisto: www.stresafestival.eu | boxoffice@stresafestival.eu | 0323 31095.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti