Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

M5S critico sulla gestione pulizia erbacce

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato, del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la gestione della pulizia di strade, marciapiedi e cimiteri cittadini dalle erbe infestanti.
Verbania
M5S critico sulla gestione pulizia erbacce
E' evidente a tutta la cittadinanza la situazione: strade, marciapiedi e cimiteri sono infestati da erbe spontanee. Il poroblema è sotto gli occhi di tutti e molteplici sono i fattori che influenzano questa situazione, non certo meritoria per l'amministrazione, ecco quali:

la Provincia non ha soldi e quindi deve provvedere il comune anche per le aree e le strade di competenza provinciale;
nel 2016 è stata sciolta la convenzione Comune/ConserVCO, di ca. 230 mila euro, per il diserbo (giustamente dato che subappaltavano ad altri);
il diserbo chimico non è più possibile, il Piano azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari e le successive linee guida regionali prevedono limiti molto stringenti all’uso di prodotti chimici ad azione diserbante nelle aree urbane.

Quale è quindi la soluzione pensata dall'amministrazione? Strappare le erbe a mano.
Si, avete letto bene: strappare le erbacce manualmente sembra la soluzione ottimale per la città, parola del Sindaco.

Come MoVimento 5 stelle, in commissione lavori pubblici, di cui abbiamo la presidenza come gruppo, abbiamo chiesto chi avesse proposto questa soluzione, chi avesse analizzato il problema. Ci è stato risposto che, in comune, per carenza di personale mancano le figure specifiche, quindi “hanno chiesto ad un tecnico esterno un parere”. Eppure, su richiesta della copia della relazione del tecnico, il Sindaco si è indispettito e ha aggirato la risposta. In attesa del documento ci chiediamo: possibile che sulla base di un parere generico e probabilmente verbale, di un tecnico, senza alcuna valutazione dei costi, delle tempistiche, degli inconvenienti, si opti per una gestione così improvvisata?
Questa è la gestione del verde pubblico con strade e marciapiedi impraticabili in piena estate?

Queste le soluzioni adottate dall'amministrazione:

l'anno scorso hanno fatto “strappare l'erba” con i cantieri di lavoro ma che quest'anno il progetto è partito tardi;
quest'anno hanno dato un incarico di 38.000 € ad una cooperativa ma hanno finito il mandato di lavoro a giugno;
Daranno un altro incarico ad un ulteriore cooperativa sempre per far strappare l'erba manualmente.

Tutto ciò però ha costi elevati di mano d'opera e tempistiche lunghissime.

Increduli a cotanta superficialità, ci siamo permessi di far notare al Sindaco che esiste il Pirodiserbo o metodi alternativi ma, seccatamente, ha liquidato la proposta banalmente, dicendo che se un tecnico ha dato un parere era giusto, certa delle sue convinzioni.
Sig, Sindaco, lo ripetiamo qui, ed è bene che la cittadinanza lo sappia. Esistono forme alternative di trattamento delle erbe infestanti spontanee, una tra queste è il pirodiserbo, che consiste nel scaldare per pochi secondi, ad alte temperature, le erbacce causando la lessatura dei tessuti delle erbe infestanti ed entro un giorno o due la pianta secca.
Esistono inoltre delle schiume che utilizzano sempre il principio fisico del calore per devitalizzare i tessuti, uccidendo le erbe infestanti e sterilizzando i semi, è sicuro per l’ambiente e le persone e non rilascia residui nelle falde acquifere. Vi sono anche diserbanti naturali come l’aceto o l’acido pelargonico. Richiedono forse maggiore manodopera e più tempo, ma i benefici a livello di sostenibilità ambientale sono enormi.
Anzichè ironizzare le proposte dei consiglieri comunali che, disinteressatamente, dedicano tempo ed energie per il bene della collettività, scenda dal piedistallo e provi ad ascoltare, almeno in questo caso avremmo già risparmiato fior fior di soldi ed avremmo avuto una città più pulita.

M5S Verbania



7 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 1Pulizia dalle erbe " invadenti " !
Graziellaburgoni51
26 Luglio 2018 - 16:18
 
Sono d'accordo a non usare prodotti chimici per liberarci dalle erbe invadenti , anche perché ogni cosa che uccide chimicamente fà male anche a noi .
Però i consiglieri questa volta hanno consigliato giusto , strappare manualmente è naturale ,ma ci vuole troppo tempo !
Sembra che ci siano metodi non inquinanti e allora perché non usarli ?
Vedi il profilo di marco Re: Pulizia dalle erbe " invadenti " !
marco
26 Luglio 2018 - 17:49
 
Ciao Graziellaburgoni51, invece bisogna usare tutto quanto necessario, diserbanti acidi e ecc: basta con questa pietà per l'ambiente e le piante!!!
Vedi il profilo di Graziellaburgoni51 1Diserbanti !
Graziellaburgoni51
26 Luglio 2018 - 22:22
 
Ma dai Marco , che commento è ?
Noi l'ambiente dobbiamo conservarlo anche per il nostro bene .
Abbiamo già sperimentato tante volte l'uso indiscriminato di insetticidi ,che mentre ammazzavano le zanzare , lo facevano anche a noi .
Vedi il profilo di livio 1nuove tecnologie
livio
27 Luglio 2018 - 08:30
 
Il Sign Marco non sa cosa dice....ho lavorato per anni all'Enichem Syntesis e so perfettamente cosa succede non solo alla natura ma agli esseri umani l'uso"ad cazzum" di persticidi e non voglio qui dilungarmi,... esistono metodi molto efficaci e innoqui per estirpare le erbe infestanti come il pirodiserbo..
Vedi il profilo di annes 1una soluzione possibile...
annes
27 Luglio 2018 - 09:39
 
Basterebbe applicare il regolamento comunale alla lettera. Ogni abitazione privata, singola o condominiale che sia, oltre a curare il proprio giardino, dovrebbe occuparsi anche degli spazi esterni al perimetro della sua proprietà. Così facendo si lascerebbe di competenza alla P.A. solo quelli ove non sia attribuibile nessuna responsabilità e, a quel punto, non avrebbero più scuse nel doverlo fare. Certo non è facile far fare il salto culturale ai cittadini su certe cose ma si diceva lo stesso della raccolta differenziata che mi pare oggi funzioni "abbastanza bene". Prima si inizia meno tempo si perde. Laddove non si intervenga (mi vengono in mente proprietà abbandonate e cantieri fermi da decine di anni) si proceda come per le multe per divieto di sosta.......sanzioni amministrative , ingiunzioni a pagare, pignoramento. Incassate in apposito capitolo si applichi il principio sostitutivo e si spendano le somme incassate per i lavori non svolti. Sono scelte politiche.....chissà se un giorno qualcuno le farà sue....
Vedi il profilo di lady oscar 1Re: una soluzione possibile...
lady oscar
27 Luglio 2018 - 10:20
 
Ciao anne Giustossimo. Lo dico da sempre. Ma a Verbania come a Milano vige il "imi paghi, mi pretendi". . Ciao
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Pulizia dalle erbe " invadenti " !
SINISTRO
27 Luglio 2018 - 10:24
 
Ciao marco

io invece userei lancia-fiamme e napalm a volontà.... :-)



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Verbania
19/08/2018 - Via Tacchini show - si recupera il 20 agosto
19/08/2018 - BellaZia: L'Hachis Parmantier
18/08/2018 - Si rinnova il gemellaggio con Spinazzola
17/08/2018 - "La vera vita del filosofo Ceretti - Biografia semiseria a fumetti"
17/08/2018 - Guardia di Finanza: nuovo Comandante a Verbania
Verbania - Politica
15/08/2018 - Cristina su problemi interventi squadre forestali regionali
11/08/2018 - Passaggio alla Lombardia: referendum a ottobre
09/08/2018 - PD, Bando periferie: "No allo scippo"
08/08/2018 - M5S su posa passerella Fondotoce
06/08/2018 - PD su ospedale unico e sindaci "dissidenti"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti