Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Le pietre del Vco incontrano il mondo

Si è svolto dal 3 al 5 aprile un convegno sui lapidei, un settore che in provincia conta 250 imprese con oltre 70 nell’estrattivo .
Verbania
Le pietre del Vco incontrano il mondo
Dal sito: varesenews.it
Si è tenuto dal 3 al 5 aprile, nell’ambito del progetto “ Lapidei del Lago maggiore e dell’Ossola” il workshop “Stones materials of Lago Maggiore and Ossola” organizzato dalla Camera di commercio del VCO in collaborazione con il Centro servizi lapideo, alcune associazioni di categoria ( Assograniti, CNA, Confartigianato, Unione Industriale, API) e il consorzio Marmisti Bresciani.

L’obiettivo generale del progetto è quello di coinvolgere le imprese locali in un sistema a rete, valorizzare la filiera produttiva locale e supportare l’innovazione per una crescita compatibile con l’ambiente.

L’evento ha visto un focus specifico sulla produzione lapidea locale di serizzo beola, marmo palissandro e graniti Montorfano e Baveno con visite a due cave del Verbano Cusio Ossola oltre all’illustrazione dell’uso delle pietre in architettura.

Basti pensare alle 136 colonne della basilica di San Paolo fuori le mura a Roma fatte in bianco Montorfano o naturalmente al Duomo di Milano.
Hanno partecipato al workshop internazionale designer, architetti e progettisti provenienti da Regno unito, Francia, Olanda, Pakistan, Israele ed Etiopia.
E’ stato inoltre allestito uno showroom dedicato alle dimostrazioni sull’utilizzo dei materiali.

Tutte iniziative volte a far conoscere il fascino rappresentato da una produzione lapidea di tradizione plurisecolare.
Ma qual è lo stato di salute del settore ? «In tempi di crisi il lapideo locale nel 2013 ha saputo resistere - spiega il presidente dell’Ente camerale, Cesare Goggio. L’export è stato di 58 milioni di euro (10 per cento del totale provinciale delle esportazioni) con un lieve calo (-1% rispetto all’anno precedente, - 630mila euro.)». Il maggior mercato è quello svizzero (22milioni di euro) con un aumento del 5 per cento. Seguono Germania, Austria e Francia.

Da segnalare che, anche grazie a una missione in Cina di un paio di anni fa, sono triplicate le esportazioni. Si è passati in un anno da 879mila euro a 3,8 milioni di euro. L’impegno sui mercati internazionali si è rafforzato grazie all’associazione temporanea di scopo “Lapidei del Lago Maggiore”, promossa dall’ente camerale, e che raggruppa 7 imprese del settore.

Il settore lapideo del VCO conta 250 imprese con oltre 70 nell’estrattivo, 145 che si occupano di lavorazione e finitura di pietre. E sono circa mille gli addetti. La crisi degli ultimi sei anni ha comunque pesato sull’occupazione nel settore. Rispetto al 2007 si è registrato un calo di 300 addetti.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
20/07/2017 - Forza Italia: Distretto turistico, ultima chiamata
20/07/2017 - I Concerti Ciani: quinto appuntamento
20/07/2017 - "La febbre del sabato sera"
20/07/2017 - "Banche in liquidazione …e ora?"
19/07/2017 - Verbania Street ART: aggiunta una data
Verbania - Cronaca
18/07/2017 - Motobenedizione - foto e video
18/07/2017 - Offerte di lavoro del 18/07/2017
17/07/2017 - Annullato concerto Emis Killa, spostato lo show di Antonio Ornano
16/07/2017 - Mappa di Comunità delle Terre di Mezzo: il diario
16/07/2017 - Eletto Consiglio Generale dell'Unione Industriale VCO
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti