Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Politica

Banche: OdG della Camera risparmiatori danneggiati

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'On. Avv. Mirella Cristina sull'approvazione alla Camera di un importante ordine del giorno a tutela dei piccoli risparmiatori danneggiati da Veneto banca e dagli altri istituti di credito.
Fuori Provincia
Banche: OdG della Camera risparmiatori danneggiati
La legge di bilancio 2018 ha introdotto un apposito fondo di ristoro finanziario per quei risparmiatori che hanno subìto un danno ingiusto (tra i quali quelli di Veneto banca), ma ad oggi manca un decreto di attuazione per tale fondo, la cui costituzione non deve restare solo sulla carta.

«Alla luce di ciò – spiega la deputata Mirella Cristina – Forza Italia, a difesa dei risparmiatori onesti, ha presentato un ordine del giorno che nella lunga notte di discussione del decreto Milleproroghe ha avuto il parere favorevole del Governo ed oggi in aula ha ottenuto il consenso di tutta la Camera all’unanimità. Abbiamo così impegnato il Governo ad adottare un’iniziativa urgente che tuteli nell’immediatezza tutti i cittadini che a causa dell’azzeramento del valore dei titoli posseduti si trovano in condizioni economiche precarie, azione che prevede per tutti il diritto al rimborso integrale».

«Forza Italia è estremamente contenta del risultato ottenuto dalla battaglia in prima linea in favore dei piccoli risparmiatori – conclude la deputata del Vco – e ora controllerà che il governo mantenga fede all’impegno assunto».

Ufficio stampa dell’On. Avv. Mirella Cristina



3 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Calma calma
Hans Axel Von Fersen
16 Settembre 2018 - 20:05
 
I risparmiatori sono già stati tutelati perché fino a 100.000 euro è intervenuto il fondo interbancario.
Chi ha investito in azione della banca sono i cosiddetti banchieri ovverosia i proprietari della banca, coloro che nominando filibustieri quali amministratori o risparmiando su organi di controllo, di fatto hanno causato il crack.
Questi soggetti non devono essere tutelati altrimenti tuteliamo anche Tanzi per i soldi che ha perso con Parmalat
Vedi il profilo di Giovanni% 2Re: Calma calma
Giovanni%
17 Settembre 2018 - 09:08
 
Ciao Hans Axel Von Fersen
verissimo. Dal punto di vista giuridico le cose stanno da sempre come dici tu. Lo puo confermare anch euno studente al terzo anno di ragioneria.
Il problema risiede nella fase di collocazione di questi titoli. Lo sortellista ha spiegato bene come stanno le cose al povero piccolo risparmiatore che ha avuto di fronte?
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 2Re: Re: Calma calma
Hans Axel Von Fersen
17 Settembre 2018 - 10:08
 
Ciao Giovanni%

Giusto quello che ipotizzi. In tal caso è una truffa (come ne avvengono centinaia al giorno) che deve essere risarcita dallo sportellista o dalla banca e non da pantalone



Per commentare occorre essere un utente iscritto
Iscriviti con la tua email
Fuori Provincia
18/09/2018 - Scherma Verbania parte bene la stagione
17/09/2018 - Il Sesia Val Grande è stato confermato tra i dieci geoparchi italiani
14/09/2018 - Lakescapes: Dalle vigne ai campi di cotone
13/09/2018 - Light Festival del Lago Maggiore
Fuori Provincia - Politica
05/09/2018 - Il fresco riduce le zanzare e il West Nile virus
03/09/2018 - Regione Piemonte: infrastrutture viarie 800 milioni
22/08/2018 - UNCEM: idroelettrico, si aumenti il ritorno ai territori
20/08/2018 - UNCEM: pedaggi autostrade e ritorno per i territori
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti