Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Stresa : Eventi

Agromafie incontro con Gian Carlo Caselli

Reati alimentari e criminalità che si annida anche nel settore dell’agricoltura. Saranno alcuni dei temi di cui parlerà Gian Carlo Caselli, Ex Procuratore Capo della Repubblica di Torino, ora dirigente in Coldiretti della segreteria scientifica dell’Osservatorio sulla criminalità nel settore agroalimentare.
Stresa
Agromafie incontro con Gian Carlo Caselli
L’incontro-dibattito “Le Agromafie e le nuove norme in materia di reati agroalimentari” è organizzato dall’Istituto E. Maggia insieme con l’Associazione Libera di Verbania e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Stresa e si terrà martedì 9 ottobre alle ore 11 presso il Palazzo dei Congressi di Stresa. In platea ci saranno gli studenti delle classi terze, quarte e quinte del Maggia.

L’evento si aprirà con i saluti della dirigente del Maggia, Manuela Miglio, del Referente di Libera Vco Eugenio Bonolis e di Albino Scarinzi, assessore alla cultura del Comune di Stresa. Alle 11.30 comincerà la conferenza del dottor Caselli, alla quale seguirà un dibattito, con la partecipazione degli studenti del triennio dell’alberghiero Maggia.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Stresa
12/10/2018 - Medicina Ildegardiana
06/10/2018 - “Gente di Lago e di Fiume”
14/09/2018 - "La grande guerra, attività sanitarie ed azioni umanitarie"
10/09/2018 - Sciopero degli Studenti del Maggia
Stresa - Eventi
07/09/2018 - Stresa Festival ultimi appuntamenti
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti