Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannobio : Cronaca

Cannobio al festival dei laghi lombardi

Presentata giovedì a mattina a Milano, nella sede della Regione Lombardia, la seconda edizione del Festival dei laghi lombardi, in programma dal 7 ottobre al 16 dicembre.
Cannobio
Cannobio al festival dei laghi lombardi
Il festival, che si presenta come una grande kermesse di teatro, musica e letteratura, è stato presentato dal direttore artistico Francesco Pellicini e dall’assessore alla cultura della Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli.

Presenti per Cannobio il sindaco arch. Giandomenico Albertella e il professor Marco Cattaneo, assessore alla cultura.

Sono previsti in calendario 18 spettacoli in 8 laghi della Lombardia,; Lago di Garda, , Lago d’Iseo, Lago di Como, Lago Moro, Lago di Segrino, Lago Ceresio, Lago Di Varese e Lago Maggiore che coinvolge anche Cannobio, unico comune della sponda piemontese a partecipare alla kermesse.

Il nuovo teatro di Cannobio sarà infatti protagonista della manifestazione il 3 novembre 2018, con “Cognate, Cena di famiglia”, una pièce teatrale di Anna Valle, Guenda Goria e Anna Zago, che debutta per la prima volta in Italia.

“Abbiamo inteso partecipare a questo tour culturale – dice il sindaco di Cannobio Giandomenico Albertella - per sancire un originale gemellaggio “dell’acqua dolce” del Lago, nel quale convive l’eccellenza artistica, tanti sono gli artisti coinvolti, ma anche innovativo marketing territoriale. Pensiamo che iniziative di questo tipo, che creano sinergie e ampliano i nostri confini, siano in grado di valorizza al meglio il nostro territorio perché il lago non ci divide, ma unisce le nostre comunità e rafforza l’ identità comune”.

Nella foto il sindaco con i Legnanesi che saranno al teatro di Cannobio martedì 9 ottobre con lo spettacolo “Colombo… si nasce”

Il Festival dei laghi lombardi è infatti un grande tour teatrale che coinvolge numerosi artisti: Renato Pozzetto, Franco Branciaroli, Anna Valle, Roberto Brivio, i Legnanesi, Andrea Vitali, Max Pisu, Alberto Patrucco, Luca Maciacchini, Alter Echo String Quartet e Laura Negretti.

Gli artisti coinvolti sono tutti legati, direttamente o indirettamente, all’identità lombarda di lago e alle atmosfere lacustri da ricordi indelebili di infanzia, di lavoro, ma anche di ispirazione e meditazione artistica.

Il Festival dei laghi lombardi rientra nel ricco programma di eventi e iniziative che caratterizzano l’anno della Cultura e ha ottenuto il patrocinio di Regione Lombardia.

Immagine 1



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di SINISTRO 1ANCORA...
SINISTRO
9 Ottobre 2018 - 08:00
 
endorsement pro-referendum.....



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti