Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Carabinieri: ancora controlli straordinari tra i giovani

Ieri, i Carabinieri delle stazioni dipendenti della compagnia di Verbania hanno effettuato controlli nell’ambito della campagna ''scuole sicure'',come deciso nel corso del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, presieduto nei giorni scorsi dal Prefetto Iginio Olita , alla luce delle recenti direttive diramate dal Ministro dell'Interno, per la prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in prossimità delle scuole.
Verbania
Carabinieri: ancora controlli straordinari tra i giovani
Obiettivo, accrescere la sicurezza e il rispetto delle norme anche durante gli orari serali e notturni presso i luoghi maggiormente frequentati, ha attuato una serie di controlli straordinari del territorio che si sono svolti in più giorni sia in orario notturno che serale.

Ieri, d'intesa anche con i dirigenti scolastici, durante la mattinata 5 pattuglie con i colori d’istituto, personale del nucleo operativo della Compagnia Carabinieri di Verbania coadiuvati a personale del nucleo cinofili dei Carabinieri di Volpiano hanno effettuato controlli presso gli Istituti scolastici di Verbania e organizzato posti di controllo alla circolazione stradale nella zona.

Le lezioni, una volta entrati gli studenti, sono iniziate senza ritardo. I servizi - spiega una nota dell'arma - sono finalizzati a garantire una cornice di sicurezza e una maggiore percezione della legalità negli istituti scolastici. L'iniziativa ha suscitato il comune plauso di studenti e insegnanti. Al riguardo, sono in fase di programmazione con i vari istituti scolastici insistenti nel territorio della compagnia di Verbania una serie di incontri con gli studenti per parlare di legalità e sicurezza stradale. Ulteriori controlli da parte dei carabinieri verranno effettuati nei prossimi giorni su altri plessi scolastici della città di Verbania e dei comuni dell'intera provincia.

Sempre ieri, nella tarda serata, è stato svolto il primo dei servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati all’accrescimento della sicurezza percepita e rispetto delle norme presso i luoghi di maggior concentramento di ragazzi e locali frequentati in orario serale notturno. I servizi si sono svolti soprattutto presso l’imbarcadero e porto di Intra per
poi proseguire verso la zona di piazza San Rocco.

L’esito di questa serie di servizi, oltre a riscuotere plauso generale ha permesso di identificare oltre 120 tra ragazzi minorenni e maggiorenni, avventori dei locali, e ragazzi (soprattutto minorenni) che la sera si ritrovano presso il porto di Intra permettendo di controllare, prevenire e nel caso reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti e l’assunzione, da
parte dei minorenni di bevande alcoliche.

Sono state elevate varie contravvenzioni a locali e al c.d.s. Nonché sequestrate varie dosi di sostanza stupefacente in uso soprattutto a minorenni. Questi servizi sono i primi di molti altri che si svilupperanno in queste zone di ritrovo al fine di prevenire l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti e l’assunzione di bevande alcoliche tra ragazzi minorenni.

Immagine 1



5 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula 1Benissimo
lupusinfabula
7 Ottobre 2018 - 10:47
 
Ottimo lavoro, come sempre; le direttive del Mininterno dunque funzionano. E non per nulla a quanto pare: "....sequestrate VARIE dosi di sostanza stupefacente in uso soprattutto a minorenni...".
Vedi il profilo di Giovanni 1Ricordo
Giovanni
7 Ottobre 2018 - 18:08
 
Voglio solo ricordare che, l'alcol è dannoso alla salute il fumo di qualsiasi provenienza è dannoso alla salute. Ricordo anche che come forse alcuni fanno finta di ignorare lo stato cioè tutti noi cittadini abbiamo milioni di euro di incasso dalle tasse poste su sigarette e alcolici.

Dobbiamo una volta per tutte chiederci da che parte stiamo.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Benissimo
SINISTRO
8 Ottobre 2018 - 08:29
 
Ciao lupusinfabula

nella nostra Provincia i controlli sono una costante, da anni, per fortuna.
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Controlli costanti
lupusinfabula
9 Ottobre 2018 - 16:59
 
Penso che non sia poi così difficile per qualche rappresentante delle forze dell'ordine un po' sgamato spaventare dei ragazzini, soprattutto se sentiti singolarmente, e farsi dire come, dove e da chi hanno avuto quella roba. E poi contro costoro, che non hanno avuto alcuno scrupolo ad approfittarsi di ragazzini, bisognerebbe usare le maniere forti
Vedi il profilo di Giovanni% 1Perplesso!
Giovanni%
10 Ottobre 2018 - 09:28
 
Rimango sempre perplesso nel vedere questi blitz nei pressi delel scuole e raduni serali giovanili (i pochi rilasti in zona).



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti