Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

M5S: cerca assessori tra i cittadini

"La politica attuale nomina gli assessori suggeriti dal partito, a discapito della vera meritocrazia, Noi no!". Con questo "slogan" il Movimento Cinque Stelle Verbania, annuncia la ricerca degli assessori tra i cittadini che inviando un CV si candideranno al ruolo.
Verbania
M5S: cerca assessori tra i cittadini
Sabato scorso è partita la raccolta firme per poter presentare la lista “MoVimento 5 Stelle Verbania” alle prossime elezioni comunali,Venerdi mattina saremo presenti al mercato di Pallanza zona comune per finire la raccolta firme che ha già raggiunto le 200 persone.

Ma una grande novità stà arrivando a rivoluzionare il nostro comune, contro il “Poltronismo dilagante”.
Democrazia diretta, trasparenza, onestà, coerenza, meritocrazia, parole forti che rimbombano sterili nelle orecchi dei politicanti, anche nostrani. Noi vogliamo ridare valore a queste parole e nel vero segno della Meritocrazia il MoVimento 5 Stelle di Verbania è lieto di comunicare che sceglierà gli assessori in base alle competenze, in base al valore vero delle persone, non seguendo le indicazioni di partito o per assicurare un posto a chi porta voti, NO.

Nel rispetto della trasparenza che ci contraddistingue, vogliamo presentare qui il metodo di selezione. La trasparenza deve essere il perno centrale sul quale si sviluppano tutti i metodi decisionali. Questo farà si che i cittadini possano valutare totalmente il Movimento 5 stelle di Verbania, potendo conoscere tutto, anche il metodo di scelta della giunta e i curriculum delle persone candidate.

Chi si vorrà candidare dovrà inviare il proprio CV alla casella mail contatti@verbania5stelle.it inserendo nell’oggetto le parole ‘assessori a 5 stelle’ e orientativamente l’assessorato per cui si candida.
Oltre al CV si potrà inviare una breve presentazione di se stessi, o un video di presentazione.
La valutazione delle persone che si proporranno, si baserà innanzi tutto sulla visione che si ha del mondo e del suo futuro, che inevitabilmente deve essere simile alla nostra.
Il CV verrà esaminato non solo per valutare le competenze, ma anche per capire cosa si è fatto durante la vita e verificare che non siano stati fatti percorsi in contrasto con le nostre idee (vedi ad esempio chi realizza inceneritori).

Chi si propone dovrà inoltre esibire anche il certificato penale, dal quale dovrà risultare “NULLA”. Visti i tempi brevi, è chiaro che potrà essere presentato successivamente, ma rimane un requisito fondamentale.
Ogni candidato dovrà sottoscrivere il programma da noi presentato.
I CV ricevuti verranno pubblicati sul nostro sito e vi sarà spazio per commenti e suggerimenti da parte di tutti coloro che vorranno dare il proprio contributo.
Successivamente, il nostro portavoce e candidato Sindaco, Roberto Campana, tenendo presente le valutazioni degli attivisti 5 Stelle e della rete, sceglierà gli assessori a 5 stelle.

Durante il mandato di Sindaco sarà il garante per il rispetto del programma. Se ravviserà che gli assessori non perseguono le azioni indicate o le linee guida delineate, potrà sollevarli dall’incarico secondo le norme stabilite dalla legge.

MoVimento 5 Stelle Verbania



25 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di renato brignone avrei 24 curriculum da inviare :)
renato brignone
14 Aprile 2014 - 12:39
 
secondo me questi sono qualificati, invio curriculum?
Vedi il profilo di lupusinfabula esagerare
lupusinfabula
14 Aprile 2014 - 12:55
 
Brignone attento a non esagerare: potresti ottenere l'effetto contrario e a me dispiacerebbe molto per Carlo Bava!
Vedi il profilo di Rosencrantz&Guildenstern Curricula
Rosencrantz&Guildenstern
14 Aprile 2014 - 13:02
 
Al plurale si dice CURRICULA.
Vedi il profilo di Nadia Gambardelli NON CI SIAMO
Nadia Gambardelli
14 Aprile 2014 - 13:08
 
Questa proposta purtroppo non mi sembra una buona scelta. Il m5s (a mio parere), maschera con le parole “maggior trasparenza, onestà, coerenza e meritocrazia” la volontà di non prendersi reali responsabilità nei confronti dell’amministrazione della propria città o peggio ancora l’incapacità di creare una squadra con le necessarie competenze. Vogliono stravolgere il concetto di rappresentanza in maniera anomala, quando basterebbe presentare persone nuove, oneste e competenti. Essere eletti vuol dire prendersi delle responsabilità, sia nel bene che nel male, nominare persone esterne, da eliminare nel caso di errori, per evitare di “infangare” il nome del movimento desta molti dubbi.
Vedi il profilo di paolino in effetti...
paolino
14 Aprile 2014 - 13:13
 
devo dare ragione a lupus. caro Renato,siamo già tutti convinti di votare per Bava,non c'è bisogno che ci bombardi sempre e comunque e dovunque,rischi davvero di risultare controproducente. cerca di centellinarti un po'...
Vedi il profilo di Renato Brignone Abbiate pazienza
Renato Brignone
14 Aprile 2014 - 13:33
 
Sono "strabordante" lo so, le responsabilità fanno capo a me, i meriti nessuno li toglierà a Carlo per colpa mia... Ma l'occasione era ghiotta, se un movimento fondato da un comico non accettasse di vedere il ridicolo della situazione sarebbe "strano". Rassegnatevi non mi censurerò , voglio divertirmi in questa campagna come mai mi è accaduto. Sono ottimista rispetto il fatto che chi legge sappia distinguere il post "gico/provocazione" da quello più serio. ;)
Vedi il profilo di marco Squadra improvvisata?
marco
14 Aprile 2014 - 13:36
 
Capisco l'apertura dei 5*, ma partire dal nulla per cercare degli assessori competenti e motivati, in un periodo così vicino alle elezioni, rischia solo di creare un'armata Brancaleone.

In un'azienda qualsiasi, quando si devono cercare delle persone competenti, per un ruolo importante, si lavora parecchio tempo a cercare "curriculum", si fanno dei colloqui per capire quanto sia vero quanto scritto e si prevedono dei periodi di prova per verificare le reali capacità.

Non stiamo cercando delle persone in grado di fare del volantinaggio, ma delle persone capaci, in grado di valorizzare Verbania.

Potrà anche capitare di trovare qualche persona giusta, ma riuscire a fare la giusta squadra, in così poco tempo, mi sembra una cosa impossibile.

Probabile quindi che qualcuno verrà sollevato dal proprio incarico, ma a quel punto ripartirà tutto il cinema?

Non era meglio partire un po' prima a formare la squadra? e non arrivare all'ultimo momento?
Vedi il profilo di ramoni già tutti convinti
ramoni
14 Aprile 2014 - 13:58
 
Già tutti convinti per Bava ...!
io no preferisco Silvia
Vedi il profilo di roberto assessoro tutto io!
roberto
14 Aprile 2014 - 13:59
 
Con i nomi che hai messo meglio che lo faccio io l'Assessore. "Assessoro" tutto, all inclusive! Al massimo mettiamo Paolino alla cultura (ehm....).


Vedi il profilo di il maestro delle elementari x Rosencrantz&Guildenstern
il maestro delle elementari
14 Aprile 2014 - 15:46
 
In italiano il plurale di curriculum è curriculum.
Vedi il profilo di lupusinfabula per Marco
lupusinfabula
14 Aprile 2014 - 15:54
 
Non è detto che gli "esperti" siano sempre nigliori dei novizi; talora una casalinga sa più praticamente di economia di un bocconiano e un muratore sa fare meglio il calcestruzzo di un ingegnere. Personalmente, e penso con me anche milioni di italiani, di esperti tipo Monti, Fornero e compagnia avrebbero fatto volentieri a meno. I M5S vogliono provare questa strada? Ci provino, magari dal cilindro esce qualche piacevole sorpresa: sicuramente non saranno i soliti nomi già visti in precedenti amministrazioni e che anche nelle liste in lotta a Verbania oggi, si rivedono.
Vedi il profilo di marco Principio di Peter
marco
14 Aprile 2014 - 16:35
 
Tralasciando il fatto che non mi farei operare da un muratore esperto e neppure tagliare i capelli da un ingegnere (anche se potrebbe riuscire), le tue affermazioni (lupusinfabula) mi fanno venire in mente il "Principio di Peter"

« In una gerarchia, ogni dipendente tende a salire di grado fino al proprio livello di incompetenza »

Quindi, paradossalmente, mettere a capo di una funzione uno che rappresenta quella funzione da altre parti, potrebbe attirare una serie di persone incompetenti.

Secondo uno studio dell'Università di Catania, la promozione dei dipendenti basata sul caso darebbe migliori risultati rispetto a quella per merito.

A parte la divagazione, le mie critiche sono solo sui tempi, apprezzo il metodo della valutazione dell'esperienza dei candidati, ma non ne apprezzo i tempi del tutto raffazzonati.
Lavori da mesi al progetto "Verbania"? Se così fosse, non puoi venire all'ultimo momento a cercare gli assessori. La prima cosa che mi viene in mente è che tu non abbia pensato per nulla a Verbania negli ultimi mesi e non sia in grado di costruire una squadra.

Apprezzo però il fatto di pubblicare i "CV" delle persone scelte, strada che mi piacerebbe seguissero tutti.

Ad ora però, alcuni hanno dato i nomi delle squadre (e c'è chi è riuscito a sbagliare più volte i nomi dei propri "colleghi"), alcuni i nomi dei possibili assessori, ma a parte nome e professione, non si sa nulla.

Se si dovesse valutare il singolo schieramento in base a questo, partirebbero tutti alla pari.

Per realizzare un qualsiasi programma ci vogliono persone coese e capaci: una squadra vince quando i giocatori sono affiatati, non quando si uniscono all'ultimo secondo.
Vedi il profilo di Antovel Polare Restelli Giorgio o Bava Carlo ?
Antovel Polare
14 Aprile 2014 - 18:03
 
Sono ancora in dubbio su chi votare ! Secondo voi tra Giorgio Restelli e Carlo Bava chi votereste e perché ? Ringrazio in anticipo Renato Brignone se si astiene perché ormai so che è leggermente di parte !
Vedi il profilo di lupusinfabula contabile
lupusinfabula
14 Aprile 2014 - 18:23
 
Giorgio Restelli mi sembra un ottimo contabile; ma l'amministrazione di un paese, una città, se fatta solo ragionieristicamente porta ai governi Monti-Fornero e, sinceramente di costoro preferisco non sentire più parlare. Preferisco Bava perchè so che è persona onestissima, che non ha mire di carriera politica, che non è spinto e supportato dal PD (alias ex DC travestiti) e che crede in quello che dice e fa perchè se non ci credesse potrebbe benissiomo starsene a casa sua e con i suoi pazienti. Detto da uno che poi non è certo di sinistra, e penso si capisca da certi miei commenti.
Vedi il profilo di roberto Restelli o Gaggiotti
roberto
14 Aprile 2014 - 18:34
 
Certamente tra i due Restelli, più vicino alle mie idee di federalismo, anche se dovesso votare oggi sceglierei il liberale Gaggiotti. Sicuramente no Marchionini, no Bava, no il grillino che non so come si chiama, no Cristina (a malincuore), ovviamente no Paracchini.
Vedi il profilo di Nadia Gambardelli Giorgio Restelli
Nadia Gambardelli
14 Aprile 2014 - 19:17
 
Ad oggi per quanto ho potuto leggere e per la qualità dei contenuti, ritengo il Dott. Giorgio Restelli una persona dotata di buon senso ed intenzionata a costruire il futuro cittadino su basi solide con un occhio al futuro. Credo che sia per questo che si riferisca spesso ai dati di bilancio. Come consulente aziendale posso affermare che se non si conosce ciò che si ha, difficilmente si può costruire qualcosa, solo sulle parole, sui sogni e sul nulla ho visto fallimenti. Il dottor Restelli parla della figura dell'imprenditore ed è l'unico a farlo in modo concreto e non astratto cosa, che per una città allo stremo è fondamentale. Non si può continuare a pensare di vivere sulle spalle della cosa pubblica o di un turismo senza imprenditori e non si può continuare a sperare in fondi pubblici e/o europei. Non continuiamo sulle orme del recente passato. Per questi motivi e per la passività dimostrata da altri su argomenti di sostanza, sto valutando di votare e far votare Restelli.
Vedi il profilo di Lino Bava no
Lino
14 Aprile 2014 - 19:27
 
Siete tutti convinti a votare per Bava? Noi no. Soprattutto per i personaggi che gli ruotano attorno, moltissimi giá visti e che hanno giá dato.
Vedi il profilo di Antovel Polare Per lupusinfabula
Antovel Polare
14 Aprile 2014 - 19:50
 
Grazie Lupusinfabula per la risposta. Dal mio punto di vista, ritengo sia Restelli che Bava entrambe delle persone onestissime , entrambe sono fuori dai giochi politici ed entrambe non hanno bisogno di certo della carica di Sindaco per mandare avanti la famiglia. Non mi trovi d'accordo sulla definizione di comportarsi "ragioneristicamente"; primo perché mi risulta che Restelli si sia presentato come consulente finanziario , magari diplomato in ragioneria, secondo perché credo , leggendo il loro programma , che intendano una amministrazione della città diversa da come è stata amministrata Verbania dal dopoguerra fino ad oggi e sicuramente diversa da Monti-Fornero. Sono convinta che il punto dolente per chi amministrera la città di Verbania sia proprio la corretta gestione del bilancio basato sul taglio delle spese inutili e la priorità degli investimenti. Mi aspetto che entrambi i candidati spieghino nel dettaglio come faranno a gestire i loro programmi in un periodo di crisi come questo.
Vedi il profilo di lupusinfabula LIno
lupusinfabula
14 Aprile 2014 - 20:22
 
Lino, quel "noi no" è un plurale maiestatis o parli a nome anche di altri? E sul fatto che molti personaggi attorno a Bava siano stati già visti sono d'accordo con te: è una pecca che gli farà perdere voti, meglio sarebbe stato presentare nomi del tuttoi nuovi. Ma su di Lui come perona e per le sue capacità non ho alcun dubbio.
Vedi il profilo di Antovel Polare per Roberto
Antovel Polare
14 Aprile 2014 - 20:30
 
Scusa Roberto , ma la mia scelta ricade tra due candidati, Restelli e Bava, senza nulla togliere a Gaggiotti a cui faccio i migliori auguri. La mia scelta sarà sulla persona che si candida sindaco , sulle persone che compongono la lista ma soprattutto sul programma. E quindi esaminati i vari punti dovrò scegliere tra il Dott. Bava e il Dott. Restelli. Magari seguirò l'istinto di donna e il consiglio di Nadia e voterò Restelli.
Vedi il profilo di lupusinfabula istinto di donna
lupusinfabula
14 Aprile 2014 - 20:35
 
Capisco scegliere il consiglio di nadia, macosa significa seguire l'"istinto di donna"? Restelli è più sexy di Bava?
Vedi il profilo di Emanuele Pedretti Elsa Fornero X Lupus e Anto
Emanuele Pedretti
15 Aprile 2014 - 04:24
 
Fuori tema lo so, ma vorrei ricordare che, grazie agli interventi in materia pensionistica condotti da Elsa Fornero, forse per altre generazioni, ci sarà uno straccio di possibilità di avere una pensione. Riforma (che di fatto ha ripreso la quella di Maroni cancellata dal governo Prodi) non cancellata dal governo successivo e nemmeno messa in discussione dal governo attuale.
Vedi il profilo di lupusinfabula speranza
lupusinfabula
15 Aprile 2014 - 06:52
 
Invece spero proprio che il governo attuale annulli la riforma Fornero se vogliamo creare nuovi posti di lavoro per i giovani ed avere una forza lavoro da terza età!
Vedi il profilo di Rosencrantz&Guildenstern Tipi da blog
Rosencrantz&Guildenstern
15 Aprile 2014 - 09:36
 
Il tema di questo articolo e' che i pentastellati cercano assessori . Capiamo che non importi giustamente a nessuno, ma ormai siamo alla chiacchiera libera. Una volta c'erano i tipi da bar...
Vedi il profilo di Galilelio Bastaaaaaaaaaaaaa !!!!!!!
Galilelio
15 Aprile 2014 - 11:49
 
Bastaaaaaaaaaaa !!!!!!!!



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
24/03/2017 - Camelie nel Piatto e in Musica
24/03/2017 - “Una Linea chiamata Cadorna”
24/03/2017 - "La figura femminile da Ranzoni a Tozzi e Sironi"
24/03/2017 - The Art Of Clarinet a Il Maggiore
24/03/2017 - 51ª Mostra della Camelia di Verbania
Verbania - Politica
23/03/2017 - "La politica sia unita sulla SS34"
23/03/2017 - Forza Italia su ex Tam Tam
23/03/2017 - Lega Nord su progetto Interconnector
21/03/2017 - Provincia per il Territorio: "dimissioni di massa"
21/03/2017 - Consiglio di Quartiere Verbania - Intra
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti