Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Eventi

“Un dono che ti dona...”

Debutto al Teatro Galleti di Domodossola per il progetto “Un dono che ti dona...” . Grande attenzione da parte dei ragazzi delle scuole superiori coinvolte ed emozione per gli artisti e i responsabili di DOMO e ADMO 1000 gli studenti coinvolti.
Omegna
 “Un dono che ti dona...”
E’ iniziato al Teatro Galletti di, Domodossola il piccolo tour dello spettacolo “Johnny mio fratello!” legato al progetto di sensibilizzazione alla donazione di di sangue midollare midollo promosso dalle associazioni DOMO e ADMO in collaborazione con il Forum di Omegna, la Domo e grazie al sostegno della Fondazione Comunitaria del VCO.

Due repliche nella stessa mattinata riservate agli studenti delle scuole superiori di Domodossola che hanno aderito all’invito di voler assistere all’opera scritta e diretta da Domenico Rodinò e interpretata dagli attori e le attrici della compagnia "Vento di Teatro" accompagnati dagli straordinari musicisti de I Pentagrami.

Grande attenzione e partecipazione da parte dei ragazzi sia durante lo spettacolo, sia nel momento che ha coinvolto alcuni donatori e riceventi che hanno voluto raccontare la propria esperienza ad alunni e professori.

E dopo la tappa in Ossola lo spettacolo arriva al Sociale di Omegna, martedì 6 novembre, sempre al mattino; vi assisteranno circa 400 ragazzi di vari istituti.

La trama in breve: sul palco diviso a metà, in due salotti stilizzati giocati sul bianco e rosso, due coppie vivono contemporaneamente il dramma della leucemia. Da una parte c’è la malattia affrontata nei vari aspetti: lucidità, speranza, disperazione e ironia. Dall’altra comincia un percorso di presa di coscienza dell’importanza della donazione: dalle motivazioni iniziali ai dubbi, alle paure, alle pigrizie mentali. Il tutto viene analizzato in un percorso che porterà a far riemergere la volontà di esprimere il proprio desiderio di vita aiutando qualcuno a vivere. A interpretare paure e speranze saranno Patrizia Viscardi, Csare Tacconi, Riccardo Nazzaroli e Sara Caprera.

Al termine della rappresentazione non mancheranno alcune testimonianze dirette di chi ha ricevuto e donato. CI sarà anche uno dei testimonial di prestigio di Admo; il 7 volte campione del mondo di canottaggio Stefano Basalini.

Entrare a far parte del Registro Nazionale/internazionale dei possibili donatori può salvare una vita a fronte di un piccolo gesto di solidarietà. E vale la pena di ricordare che La compatibilità tra persone non consanguinee è di 1 a 100.000!
Per questa e altre ragioni è importante poter contare su una grande squadra di potenziali donatori.

Prossima e ultima tappa di “Johnny mio fratello!” nell’ambito del progetto “Un dono che ti dona” che ha coinvolto un migliaio di studenti, è in programma per il il 14 novembre al Teatro Maggiore di Verbania.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Omegna
13/11/2018 - Gran finale del progetto “Un dono che ti dona...”
08/11/2018 - Mostra Achille Castiglioni
29/10/2018 - "Addio padre e madre addio"
25/10/2018 - Omegna: Eventi e Manifestazioni dal 26 al 29 ottobre
Omegna - Eventi
19/10/2018 - In viaggio a caccia del “Sole Nero”
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti