Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Cronaca

Gran finale del progetto “Un dono che ti dona...”

Appuntamento, mercoledì 14 novembre, al Teatro Maggiore di Verbania, tra Domodossola, Omegna e Verbania oltre 1200 gli studenti coinvolti.
Omegna
Gran finale del progetto “Un dono che ti dona...”
Quello di domani a Verbania al Teatro Maggiore sarà l'ultimo appuntamento del progetto "Un dono che ti dona" che ci ha permesso di proporre lo spettacolo "Johnny mio fratello" a molti istituti scolastici (scuole superiori).
Domodossola, Omegna e Verbania erano infatti le tappe previste dall'iniziativa di Admo, Domo, in collaborazione con il Forum di Omegna e il prezioso sostegno della Fondazione Comunitaria del VCO.

Oltre 1200 gli studenti coinvolti che hanno potuto e domani potranno ancora assistere a questa rappresentazione scritta da Domenico Rodinò e interpretata dagli attori e attrici della compagnia Vento di Teatro.
E’ un testo semplice e intenso e quindi particolarmente efficace perché mette in risalto il fatto che in un batter d'occhio ci si possa ritrovare coinvolti in quelle situazioni di malattia e drammi familiari che sembrano non poterci appartenerci, ma poi...

Parla anche della difficoltà e della diffidenza, in parte, ma solo in parte comprensibile, in merito alla donazione, in questo caso di midollo osseo o sangue midollare che forse proprio per la sua naturale definizione mette di più a disagio e che invece può essere un gesto tanto semplice, per chi dona, quanto indispensabile per chi riceve.
Tutto questo e altro ancora verrà spiegato dagli artisti e dalle bellissime canzoni scritte e interpretate dai Pentagrami.

Non mancheranno le testimonianze di chi ha vissuto sulla propria pelle tutto questo; ci sarà Stella di 22 anni che a 4 si è ammalata e che ha lottato fino a quando ha trovato un donatore compatibile per poi guarire completamente dalla leucemia. Ci sarà Fabrizio che ha potuto ricominciare a vivere con le sue figlie e la sua famiglia dopo 2 anni di calvario; ci sarà Martina che ha lottato fino all'ultimo per suo padre che purtroppo, in attesa di trapianto, non ce l'ha fatta ma ancora oggi Martina ci aiuta a sensibilizzare i più giovani. Ci sarà Chiara, la mamma di Alessandro per cui era stato organizzato il “girotondo di Alessandro” che oggi sta ancora lottando ma sta bene...

Ci saranno Augusto, Silvia e Alessio che hanno avuto la fortuna di donare e da quel giorno guardano le cose in modo diverso: Per loro la vita è cambiata, per coloro ai quali hanno donato la vita è tornata...
E poi ci sarà anche Stefano Basalini, 7 volte campione del mondo di canottaggio, testimonial di Admo a ricordare l'impegno di molti sportivi e artisti su questo fronte.

Saranno presenti anche varie autorità locali; lo spettacolo inizierà alle 10 di fronte a circa 450 studenti.
La speranza è quella di poter contare sulla disponibilità di nuovi potenziali donatori e di suscitare l’unica domanda alla quale francamente è difficile trovare una risposta che possa scoraggiare almeno a pensarci su...perché no?!

Immagine 1

Post correlati
05/11/2018 - “Un dono che ti dona...”



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti