Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Politica

Montani: Interrogazione parlamentare su SS34 e SS337

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del senatore Enrico Montani (Lega), riguardante l'Interrogazione parlamentare sulla situazione delle statali 34 del Lago Maggiore e 337.
Fuori Provincia
Montani: Interrogazione parlamentare su SS34 e SS337
Sulla situazione in essere delle statali 34 del Lago Maggiore e 337 della Val Vigezzo, il senatore della Lega Enrico Montani ha presentato un’interrogazione parlamentare al ministro Danilo Toninelli. Al titolare del dicastero di Infrastrutture e Trasporti, Montani ha ricordato il protocollo d’intesa siglato lo scorso 6 ottobre da Regione, Anas e Comuni rivieraschi per la messa in sicurezza della strada del lago, la 34, che ogni giorni migliaia di lavoratori frontalieri e non soltanto percorrono per varcare il confine svizzero e la recente frana che, pur senza causare morti, il 6 novembre ha determinato la chiusura dell’arteria internazionale.

Il senatore della Lega ha rimarcato gli enormi disagi che devono affrontare gli automobilisti, lo stato di semi isolamento cui è costretta la città di Cannobio, stante il versante franato e auspicato, peraltro che, viste le pessime condizioni dello stesso, non si verifichino altri gravi eventi.

«Al ministro Toninelli - si legge nell’interrogazione depositata in queste ore - si chiede dunque di sapere se non ritenga opportuno adoperarsi affinché i lavori di messa in sicurezza della strada statale 34 -nonché della strada statale 337- siano avviati nel più breve tempo possibile e con la massima urgenza, anche mediante specifici provvedimenti di sua competenza che consentano di ridurre sostanzialmente i tempi necessari all’espletamento delle procedure amministrative previste dalla legislazione vigente, nell’ottica di garantire tanto l’incolumità pubblica quanto il ripristino dell’asse viario».


A latere dell’interrogazione, lo stesso Montani annuncia, infine, di aver chiesto un incontro con il ministro Toninelli.



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di lupusinfabula 1Bene
lupusinfabula
19 Novembre 2018 - 17:29
 
Da qualunque parte arriva il sostegno, l'attenzione, la partecipazione è cosa buona e giusta; è triste, ma in Italia chi grida più forte ottiene maggior attenzione e in più si è a gridare più alto è il clamore che ne deriva. Per cui auspico che anche altri parlamentari alzino la loro voce nei luoghi e con le persone che possono fare qualcosa per le nostre strade.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti