Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Grande Nord su area ex Acetati

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Grande Nord Verbania riguardante sul futuro dell'area ec Acetati.
Verbania
Grande Nord su area ex Acetati
La contrarietà all’insediamento commerciale nell’area ex Acetati chiaramente espressa dai rappresentanti di Grande Nord di Verbania si basa su più motivazioni, la prima fa riferimento all’atteggiamento della Sindaca che afferma di essere impegnata fin dal 2016 in una trattativa praticamente segreta con l’attuale proprietà, tenendo all’oscuro la città con la solita arroganza che nulla ha a che fare con il decisionismo.

Non seconda la motivazione che sosteniamo con altrettanta decisione concerne la totale disattenzione della Sindaca nei confronti delle realtà commerciali, in pratica le uniche attività lavorative che tengono in vita Verbania. Mentre propone gli incentivi “Apribottega” assesta la mazzata finale al commercio con un centro commerciale nel cuore della città, dove sarà possibile parcheggiare comodamente e gratis, cosa ormai impossibile i città.

Poi ci si lamenterà che le vie che furono commerciali e vive oggi sono buie e deserte.

Altra questione importante riguarda la presentazione in Commissione del nuovo piano della viabilità cittadina, incredibilmente neanche una parola sulla viabilità che servirà il nuovo insediamento che avrà almeno due rotonde, una addirittura davanti alla chiesa di Madonna di Campagna. Alla richiesta di spiegazioni rivolta al progettista la disarmante risposta è stata “non ne so niente, nessuno mi ha informato”. Assolviamo il progettista, ma la Sindaca ha dichiarato che sta lavorando sul progetto dal 2016…. Si sarà dimenticata.

Infine, ma non ultima, la questione della bonifica, la legge è chiara, i siti ex industriali non possono esser venduti né in toto né frazionati se prima non si esegue la bonifica. Naturalmente in riferimento a questo aspetto stiamo presentando ben nove esposti a tutti gli enti interessati, cioè: alla Prefettura del VCO, Autorità Nazionale Anticorruzione, Regione Piemonte Assessorato Ambiente, Procura della Repubblica, Arpa Piemonte, Provincia del VCO Assessorato Ambiente, Commissione Bicamerale d’inchiesta sul ciclo integrato dei rifiuti, Corte dei Conti sez. Piemonte, Commissione Ambiente e Territorio Camera dei Deputati assistiti dall’ex parlamentare Walter Togni già componente della Commissione Ambiente alla Camera. Non potranno dire “non lo sapevo”.

Pensare che una società in via di fallimento incassi i proventi dalla vendita di una porzione ex industriale non bonificata e poi, magari dopo il fallimento, provvederà alla bonifica è una barzelletta alla quale solo un sindaco palesemente inadeguato può credere.

Il segretario cittadino
Stefania Minore
Il segretario provinciale
Roberto De Magistris



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti