Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!"

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato Gruppo consiliare Forza Italia - Verbania, riguardante i costi della riqualificazione di piazza Fratelli Bandiera.
Verbania
Piazza F.lli Bandiera, FI: "costerà 10 milioni!"
Nella sua consueta intervista settimanale, ieri il segretario del Pd verbanese Scalfi ha espresso preoccupazione per il progetto di riqualificazione di piazza Fratelli Bandiera, «in particolare la divisione in due lotti e un mutuo da 2.500.000 euro senza certezze per il futuro» (testuali parole).

«Immaginiamo quanto sarà ancora più preoccupato quando scoprirà che il suo Sindaco ha concepito un progetto che non costerà alle casse comunali due milioni e mezzo, ma 4 volte tanto – dichiarano la capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Mirella Cristina e il coordinatore cittadino Massimo Manzini –. Analizzando voce per voce il bilancio di previsione 2019-2021 abbiamo infatti scoperto la verità, una verità che forse si voleva tenere nascosta: l’Amministrazione comunale prevede di spendere per quella piazza l’astronomica cifra di oltre 10 milioni di euro. E quel che è ancora più grave, di farlo col rischio che sia tutto a debito, con soldi in prestito».

Ecco le voci:
Pagina 20 del Peg previsionale 2019-2021 spese, capitolo 25250/401
Progettazione piazza F.lli Bandiera 222.674,03 euro per l'anno 2018

Pagina 93, capitolo 26000/157
Riqualificazione piazza F.lli Bandiera - RFF 220.000 euro per l'anno 2019

Pagina 92, capitolo 26000/144
Riqualificazione piazza F.lli Bandiera - Cdp 2.500.000 euro per l'anno 2019 + 2.220.000 euro per l'anno 2020 + 420.000 euro per l'anno 2021

Si noti bene la sigla “Cdp”, cioè Cassa depositi e prestiti: significa che si prevedono ben 3 mutui, non solo uno, per un totale di 5.140.000 euro in 3 anni. Con i costi di progettazione e il finanziamento preso dal Ristorno fiscale frontalieri (RFF) saremmo già a più di 5 milioni e mezzo. Ma la vera bomba è a pagina 91 dello stesso documento:
capitolo 26000/113 Riqualificazione piazza F.lli Bandiera - CR 4.660.000 euro per l’anno 2021.

«Dunque – osservano Cristina e Manzini – un terzo lotto che porta la spesa complessiva a 10.242.674,03 euro! E ciò che è ancora più grave, è che CR è la sigla con convenzionalmente indica i contributi regionali: come si fa a basare un progetto sull’ipotesi di un contributo che magari, forse, chissà la Regione verserà tra più di due anni? E se non succedesse? L’opera resterebbe incompiuta? O il Comune si farebbe carico anche di quella parte di spesa? E con quali fondi? Il rischio, concretissimo, è di dover fare ancora altro debito».

«Questa – concludono i due esponenti di Forza Italia – è una vera e propria follia amministrativa, che solo un Sindaco alla disperata ricerca di concludere qualcosa negli ultimi mesi del suo mandato può concepire. Forza Italia farà di tutto per bloccarla: per prima cosa presenteremo un ordine del giorno, collegato al bilancio, che chiederà la sospensione dell’iter di qualunque atto riguardi questo progetto almeno fino alle prossime elezioni comunali. E se Scalfi e il resto del Partito democratico avranno davvero a cuore le sorti della città trasformeranno quella “preoccupazione” in azione politica e voteranno quell’ordine del giorno».

Gruppo consiliare Forza Italia - Verbania



49 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Alberto C. 1urca!
Alberto C.
13 Dicembre 2018 - 17:44
 
Ancora peggio di quanto pensassi. Speriamo che ci ripensino e spendano meglio i nostri soldi.
Vedi il profilo di Giovanni% Soldi buttati
Giovanni%
13 Dicembre 2018 - 22:50
 
Opera troppo costosa e inutile.
Vedi il profilo di braccoiva 1Priorità S.Bernardino
braccoiva
14 Dicembre 2018 - 08:37
 
Al di là dei costi, vedo prioritario la sistemazione e riqualificazione degli argini del San Bernardino che è ormai "una discarica abusiva a cielo aperto", e non mi sembra una bella cartolina per Verbania. Sul lato di Intra c'è spazio per fare un sacco di belle cose : giardini, parcheggio, ciclabile, area camper ,....
Vedi il profilo di paolino tutti miliardari
paolino
14 Dicembre 2018 - 09:02
 
coi soldi degli altri sono tutti miliardari,parafrasando un colorito detto popolare.
non paga di aver letteralmente gettato al vento montagne di soldi nel corso del suo dimenticabile mandato,la sindaca vuole chiudere con gli effetti speciali.
non sarebbe stato male congedarsi non dico iniziando i lavori per il nuovo porto,ma almeno finendo di rimuovere i rottami. ma niente,4 anni non sono bastati.
alle prossime elezioni voglio sperare che i verbanesi la rimanderanno a Cossogno,senza biglietto di ritorno.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: urca!
SINISTRO
14 Dicembre 2018 - 09:06
 
Ciao Alberto C. tranquillo, se la prossima giunta sarà di segno opposto, la cifra potrebbe anche lievitare....
Vedi il profilo di Mario Caroglio Piazza F.lli Bandiera
Mario Caroglio
14 Dicembre 2018 - 09:50
 
Faccio veramente molta fatica a capire il vero scopo di un simile lavoro.
Forse qualcuno mi può illuminare?
M.Caroglio
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: Piazza F.lli Bandiera
Hans Axel Von Fersen
16 Dicembre 2018 - 09:15
 
Buongiorno, lo scopo è semplice: migliorare esteticamente la piazza. Poi che valga la pena, che piaccia, che il costo sia giustificabile è tutto e il contrario di tutto. Personalmente non farei niente di interrato ma solamente piccole migliorie tra cui eliminazione del terrapieno ex palaBPI livellando tutto lo spazio, mettere a dimora alcuni alberi intorno alla piazza e creazione di una spazio sopraelevato di poche spanne con parapetto e piante che possa essere usato come polivalente per far scorazzare i bambini in sicurezza, che possa essere un palco per concerti, manifestazioni e il sabato usato per parcheggio o iniziative legate al mercato.
Un parcheggio a pagamento interrato come ideato da comune, sabato escluso, sarà sempre inutilizzato
Vedi il profilo di robi 1Sapete qual'è la questione. .
robi
16 Dicembre 2018 - 14:00
 
Ma porca di quella.p....dobbiamo metterci in testa che chi vince le elezioni non deve stracciarsi gli zebedei per ogni cosa. Il pregio e il difetto delle democrazie è questo. Vengo eletto? Faccio a prescindere. Le prossime elezioni chi mi vuole votare ok altrimenti sto a casa mia. Ma finché sono al governo faccio quello che c..voglio. e basta con ste menate! Lo stesso vale per le opposizioni al governo nazionale. Il Pd ha governato molti anni e male. E ora fa i predicozzi. Buoni e quieti che avete straperso! BASTA!
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Sapete qual'è la questione. .
SINISTRO
17 Dicembre 2018 - 08:55
 
Ciao robi

Idem per Fdi & FI.....
Vedi il profilo di Giovanni% 1Priorità parcheggi
Giovanni%
17 Dicembre 2018 - 10:21
 
La priorità è quella di mantenere o aumentare i posti auto.
Quella piazza è uno snoso di arrivo per chi arriva con la propria auto quotidianamente a Intra per lavorare o svolgere i propri affari. Non capire questo vuol dire essre distante dai cittadini.
Vedi il profilo di lupusinfabula Certo che
lupusinfabula
17 Dicembre 2018 - 13:01
 
Certo che se provvediemtni come quello sicurezza o la legittima difesa fossero stati presi di comune accordo con FdL e FI sarebbero stati molto più ristrettivi ed incisivi; ma tant', un contrtto comporta dei vincoli con l'altro contraente e di conseguenze bisogna scendere a patti. Io continuo a speare che prima o poi ci sia un governo solo di destra.
Vedi il profilo di AleB 3Re: Priorità parcheggi
AleB
17 Dicembre 2018 - 14:45
 
Ciao Giovanni%
sarebbe però anche venuta l'ora di smetterla di pretendere che il pubblico sovvenzioni posti auto che cittadini o turisti utilizzano per il proprio mezzo: parafrasando quella vecchia battuta, "hai voluto l'automobile? ora paghi il parcheggio!". Quanti di noi si sono recati, almeno una volta nella vita, nella vicina Locarno: mi risulta che i parcheggi in centro siano molto pochi, carissimi così come carissimi sono i silos nei dintorni del paese.

D'accordo che siamo tutti più stanchi e più vecchi, ma questo non ci esime dal pagare quanto dovuto: lo spazio non è sempre gratuito. Se i locali pubblici pagano il plateatico per l'occupazione di spazi pubblici all'aperto, non vedo perchè non si debba pagare un parcheggio in centro città.

Se mai si dovesse concludere la vicenda ex-Padana Gas, ci sarà un altro silos alle porte della città (a pagamento, sia chiaro!) così come sono sempre liberi i posteggi, meno curati, lungo il riparo del S.Bernardino.

Il problema semmai è quello del parcheggio Rosmini: se pago, pretendo qualità, decoro e sicurezza. Quanto non sta avvenendo nel silos in questione.

La città ha diritto di recuperare spazi propri e, questo progetto, recupera spazio pubblico garantendo lo stesso numero, auto in più-auto in meno, dei posteggi ora presenti: spero vivamente che anche questi diventino a pagamento. La comodità di paga: chi vuole risparmiare, ha tutta la città per farlo.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Certo che
SINISTRO
17 Dicembre 2018 - 15:32
 
Ciao lupusinfabula per questi motivi, e non solo, il centro-destra è frammentato....
Vedi il profilo di robi 1Re: Re: Sapete qual'è la questione. .
robi
17 Dicembre 2018 - 16:29
 
Ciao SINISTRO Vale per tutti! Non fare il furbo come il tuo solito che tiri in ballo tizio quando so parla di Caio.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Re: Priorità parcheggi
Giovanni%
17 Dicembre 2018 - 17:10
 
Ciao AleB
NO!
Inanti tutto Verbania non è una città come Milano dove ogni metro quadrato è prezioso e deve essere diviso.
LA piccola Verbania si può permettere aree di sosta.
Quei parcheggi vengono utilizzati da chi quotidianamente si reca a Intre per lavorare (commesse, parrucchiere, segretarie ecc.),
Se già c'è uno spazioe per parcheggiare, perchè eliminarlo per rendere la vita più difficile a chi quotidiamente gravita su Intra?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Sapete qual'è la questione. .
SINISTRO
18 Dicembre 2018 - 08:31
 
Ciao robi

Ben detto! Ad ogni modo non confondiamo la furbizia con la coerenza....
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Centro destra
lupusinfabula
18 Dicembre 2018 - 09:35
 
Caro Sinistro, per centro destra (...lo so che non ci sono i numeri...) preferirei Lega+FdI, i forzitailoti sono troppo simili all'ex DC, cancro politico che ha avvelenato l'Italia da 50 anni. Pur essendo un grande estimatore di Montanelli, non l'ho segutio quando ha invitato a votare DC pur turandosi il naso. Pur turandosi il naso la puzza è ancora troppo penetrante. Oggi poi vedrei più logico per affinità di pensiero e dimodo di governare un'unione tra i renziani e i forzitalioti.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Centro destra
SINISTRO
18 Dicembre 2018 - 09:48
 
Ciao lupusinfabula

concordo pienamente con la tua disamina politica: vero è che il compianto Montanelli giudicò nefasto l'ingresso in politica dell'ex Cav. Per il resto, è alquanto singolare vedere all'opposizione, tutti assieme, non solo PD & FI ma addirittura Leu & FdI!
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Opposizione
lupusinfabula
18 Dicembre 2018 - 12:11
 
Ma l'0pposizione portata avanti da FdI è cosa ben diversa da quella portata avamti da LEU, ance se, ad esempio, su certi punti ci si può ritrovare, come su quota 100 dove mi pare la pensano allo stesso modo Lega, Fdi e LEU.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Opposizione
SINISTRO
18 Dicembre 2018 - 12:56
 
Ciao lupusinfabula certo, un panorama tanto variegato quanto confusionario....
Vedi il profilo di AleB 2Re: Re: Re: Priorità parcheggi
AleB
19 Dicembre 2018 - 09:55
 
Ciao Giovanni%
concordo sulle dimensioni della città - e ci mancherebbe, ma qui il punto è considerare o meno centro città la piazza in questione. Non è in centro, ok va bene, lasciamoci pure il bellissimo parcheggio. E' centro? Allora lo spazio è prezioso e se lo si vuole affittare, si paga (così come lo pagano gli ambulanti o le attività con plateatico).

Anche Locarno ha le stesse dimensioni di VB...perchè si paga ovunque il parcheggio?

Saluti
AleB
Vedi il profilo di AleB 2La demogogia con i numeri!
AleB
19 Dicembre 2018 - 14:42
 
potrebbe essere frutto di un refuso o di un documento intermedio/non aggiornato, ma sommando tutti gli importi riferiti al progetto di riqualificazione della piazza, non si arriva ai temuti 10M€, importo a grande effetto demogogico.

Sommare per credere:
http://www.comune.verbania.it/content/download/53161/515411/file/NOTA%20INTEGRATIVA%20EMENDAMENTO%20TECNICO.pdf

Stiamo nell'ordine dei 7M€ e spiccioli...Cristina&soci possono contestare opera e conto economico, ma con i numeri non si fa troppa strada!

Saluti
AleB
Vedi il profilo di Giovanni% Re: Re: Re: Re: Priorità parcheggi
Giovanni%
19 Dicembre 2018 - 15:36
 
Ciao AleB
ci vuole tanto a capire che quella piazza rappresenta uno largo spazio funzionale (parcheggi, mercato ecc.) a Intra?
Dobbiamo per forza copiare Locarno? Locarno è vicina ma distante anni luce da noi dal punto di vista economico. Il Vco è ormai un'area depressa in caduta libera. Vogliamo pure far pagare il parcheggio alla commessa o alla parrucchiera che ci fa a lavorare?
Vedi il profilo di AleB 2Re: Re: Re: Re: Re: Priorità parcheggi
AleB
19 Dicembre 2018 - 16:35
 
Ciao Giovanni%
mi interessa la parte "etc." oltre ai parcheggi ed al mercato. Il riferimento a Locarno è solo perchè spesso viene tirato in ballo come esempio da seguire per turismo, cultura, società: ma possiamo anche farne a meno, giustamente.

La tua è una richiesta esplicita e chiara: parcheggi ma soprattutto GRATUITI. I posti auto, con la nuova piazza, verranno mantenuti (si parla di qualche unità in meno rispetto all'attuale) e saranno anche più puliti e curati. Sul gratuito, io avrei qualche obiezione, ma lasciamoci pure con le nostre divergenze! :)

Saluti
AleB
Vedi il profilo di Giovanni% Re: Re: Re: Re: Re: Re: Priorità parcheggi
Giovanni%
19 Dicembre 2018 - 20:18
 
Ciao AleB
Andiamo con ordine.
1) l'etc riguarda la possibilità per la piazza di dare spazio ad alcuni eventi (solo da svolgere naturalmente nei giorni festivi per non rubare parcheggi che sono preziosi nelle giornate lavorative).
2) il mantenimento di parcheggi gratuiti costituiscono un servizio prezioso per Intra. Diminuirli di numero, anche se di poco, è sbagliato. Trasformarli in posti a pagamento vuol dire rendere la vita difficile ai cittadini di Intra.
I cittadini elettori puniranno a breve nella cabina elettorale chi ha avanzato questo sciagurato progetto.
Con l'ospedale unico e piazza mercato il PD ha già perso le elezioni.
Vedi il profilo di AleB 1Meno giochi d'acqua, più parcheggi
AleB
20 Dicembre 2018 - 16:03
 
Questa è Nantes:
https://foursquare.com/v/miroir-deau/55e9b45b498eac9b6d847ba4/photos

Questa è Bordeaux:
https://www.shutterstock.com/image-photo/bordeaux-girondefrance-september-19-miroir-deau-490402750

Questa è P.zza F.lli Bandiera a Intra:
https://www.lastampa.it/2016/01/18/verbania/verbania-un-parco-in-piazza-fratelli-bandiera-L4pOwslBGpMBQVQDy7sfqM/pagina.html

...e questo è quello che potrebbe diventare, scopiazzando magari qualche soluzione d'oltralpe:
http://www.grafitech.vda.it/wp-content/uploads/2016/01/la-stampa-vco-pag-45-16-gennaio-2016-1.pdf

"Giochi d’acqua Il parco sarà diviso in tre parti: area relax, botanica e zona ludica. [..] Il piano «zero» ospite-
rà biglietteria (parte dei parcheggi diventeranno a pagamento), stalli per disabili e mezzi di soccorso, ascensore,
servizi igienici. Nel seminterrato ci sarà il parcheggio. "

A ciascuno il suo insindacabile giudizio.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di Con Silvia per Verbania 1Il Gruppo Consiliare di FI e i conti della serva
Con Silvia per Verbania
21 Dicembre 2018 - 03:49
 
Le cose sono due: o il gruppo consiliare di FI non sa leggere i bilanci oppure li interpreta a suo uso e consumo, delle due l'una. Visto il clima ormai elettorale riteniamo la seconda ma ci viene qualche sospetto anche sulla prima.
I costi di un'opera vanno desunti analizzando non il Bilancio di Previsione triennale, che come indicato dalla sua denominazione, rappresenta una previsione di entrate e spese (e non un consuntivo triennale), bensì il Piano triennale delle Opere Pubbliche 2019-2021 ed il suo cronoprogramma. In riferimento all'opera di riqualificazione della P.zza F.lli Bandiera qui contestato nei costi si desume chiaramente come la spesa totale contabilizzata nel 2019 PER IL PRIMO LOTTO della piazza sia di 2.720.000€, di cui 2.500.000 da CCDDTT, quindi per MUTUO, e 220.000 da RFF, ristorno frontalieri; per il 2020 nessuna spesa; per il 2021 per il SECONDO LOTTO sia di 4.460.000€ da CR, contributo regionale, preventivato da anni. Il totale di spesa, quindi, per i due lotti e non tre come erroneamente indicato è di 7.380.000€ e non 10.240.000€ come si vuol far credere, di cui 5.140.000 che non si comprende da dove arrivino, se non da un pasticcio molto dilettantistico di somme di più voci indicate nel cronoprogramma. Quindi, il finanziamento della piazza non è totalmente a debito come affermato da FI, ma solo per meno di un terzo dell'opera complessiva e rappresenta l'8% dell'indebitamento complessivo dell'ente, che peraltro in 5 anni è sceso da 38.000.000 a 29.000.000 di euro. Inoltre, per tacere le illazioni di questo e altri gruppi consiliari di minoranza sull'utilizzo incongruo dei ristorni frontalieri, facciamo notare come questi siano da sempre utilizzati per la realizzazione delle Opere Pubbliche, in questo caso per le Opere Stradali (Voce 01, che include altri interventi quali ad es. messa in sicurezza strade, piano del traffico, pubblica illuminazione, ecc) e tutti gli addetti ai lavori questo lo sanno, o almeno dovrebbero. Per cui il loro utilizzo in quest'opera non solo è congruo ma totalmente lecito: affermare il contrario è bassa propaganda elettorale.
È quindi deplorevole che il gruppo consiliare di FI si sia basato sul Programma delle Opere triennale invece che sul Bilancio di Previsione per presentare le loro rimostranze, peraltro mediaticamente solo alla popolazione piuttosto che ufficialmente ai due organi istituzionali preposti quali la Commissione Finanze e il Consiglio Comunale, alla presenza dell'Assessore al bilancio Vallone e dei Consiglieri di maggioranza, dove si è ben guardato da farne cenno, crediamo a questo punto per timore di essere smentiti. Fare mera propaganda elettorale a fini elettorali spacciando numeri falsi è di per sé deplorevole, farlo sbagliando i conti appare oltremodo ridicolo.
Per fare politica, financo si stia all'opposizione, bisogna avere un minimo di onestà intellettuale oltre che politica, oltre che saper leggere i bilanci e fare di conto.
Vedi il profilo di Con Silvia per Verbania 1Il Gruppo Consiliare di FI e i conti della serva
Con Silvia per Verbania
21 Dicembre 2018 - 03:49
 
Le cose sono due: o il gruppo consiliare di FI non sa leggere i bilanci oppure li interpreta a suo uso e consumo, delle due l'una. Visto il clima ormai elettorale riteniamo la seconda ma ci viene qualche sospetto anche sulla prima.
I costi di un'opera vanno desunti analizzando non il Bilancio di Previsione triennale, che come indicato dalla sua denominazione, rappresenta una previsione di entrate e spese (e non un consuntivo triennale), bensì il Piano triennale delle Opere Pubbliche 2019-2021 ed il suo cronoprogramma. In riferimento all'opera di riqualificazione della P.zza F.lli Bandiera qui contestato nei costi si desume chiaramente come la spesa totale contabilizzata nel 2019 PER IL PRIMO LOTTO della piazza sia di 2.720.000€, di cui 2.500.000 da CCDDTT, quindi per MUTUO, e 220.000 da RFF, ristorno frontalieri; per il 2020 nessuna spesa; per il 2021 per il SECONDO LOTTO sia di 4.460.000€ da CR, contributo regionale, preventivato da anni. Il totale di spesa, quindi, per i due lotti e non tre come erroneamente indicato è di 7.380.000€ e non 10.240.000€ come si vuol far credere, di cui 5.140.000 che non si comprende da dove arrivino, se non da un pasticcio molto dilettantistico di somme di più voci indicate nel cronoprogramma. Quindi, il finanziamento della piazza non è totalmente a debito come affermato da FI, ma solo per meno di un terzo dell'opera complessiva e rappresenta l'8% dell'indebitamento complessivo dell'ente, che peraltro in 5 anni è sceso da 38.000.000 a 29.000.000 di euro. Inoltre, per tacere le illazioni di questo e altri gruppi consiliari di minoranza sull'utilizzo incongruo dei ristorni frontalieri, facciamo notare come questi siano da sempre utilizzati per la realizzazione delle Opere Pubbliche, in questo caso per le Opere Stradali (Voce 01, che include altri interventi quali ad es. messa in sicurezza strade, piano del traffico, pubblica illuminazione, ecc) e tutti gli addetti ai lavori questo lo sanno, o almeno dovrebbero. Per cui il loro utilizzo in quest'opera non solo è congruo ma totalmente lecito: affermare il contrario è bassa propaganda elettorale.
È quindi deplorevole che il gruppo consiliare di FI si sia basato sul Programma delle Opere triennale invece che sul Bilancio di Previsione per presentare le loro rimostranze, peraltro mediaticamente solo alla popolazione piuttosto che ufficialmente ai due organi istituzionali preposti quali la Commissione Finanze e il Consiglio Comunale, alla presenza dell'Assessore al bilancio Vallone e dei Consiglieri di maggioranza, dove si è ben guardato da farne cenno, crediamo a questo punto per timore di essere smentiti. Fare mera propaganda elettorale a fini elettorali spacciando numeri falsi è di per sé deplorevole, farlo sbagliando i conti appare oltremodo ridicolo.
Per fare politica, financo si stia all'opposizione, bisogna avere un minimo di onestà intellettuale oltre che politica, oltre che saper leggere i bilanci e fare di conto.
Vedi il profilo di lady oscar 1eh no
lady oscar
21 Dicembre 2018 - 09:37
 
Quando vi fa comodo citate Locarno e Ascona... Piazza fratelli Bandiera e' centro Intra, ergo, una piazza che potrebbe tornare a essere quello che erano le piazze prima di diventare posteggi. Che poi il progetto piaccia o no e che si poteva spendere di meno e' un'altra questione, ma a me piacerebbe liberare le nostre piazze cercando posteggi appena più in là (padana gas, per esempio), anche perché, spesso, sono utilizzate da chi sta in ufficio o negozio tutto il giorno ..
Vedi il profilo di Con Silvia per Verbania 1Re: eh no
Con Silvia per Verbania
21 Dicembre 2018 - 11:06
 
Ciao lady oscar,
esattamente così, i cittadini devono riappropriarsi delle città e delle piazze e non lasciarle in balia delle auto. Le città appartengono alle persone e gli spazi cittadini servono per essere da esse vissutoli, non delle auto. Se poi queste servono per andare al lavoro, sacrosanto diritto in tal caso ma spesso solo per spostarsi con comodità personale, allora diviene un dovere delle amministrazioni fornire agli utenti, lavoratori e non, gli spazi necessari ma non si pretenda che essi siano sempre gratuiti, soprattutto nelle piazze centrali delle città che i residenti stessi chiedono vengano riqualificare perché da troppo tempo lalasciate n balia del degrado o ridotte a meri parcheggi. Esattamente la volontà espressa più volte dai residenti del Rione Sassonia di Intra presso il Comitato di Quartiere ove è stato chiesto un intervento di recupero di Piazza F.lli Bandiera che sia equilibrato tra presenza di spazi verdi, spazi tecnologici, spazi di incontro, spazi percorribili a piedi e vie di collegamento con il vicino Rione S. Anna a Pallanza e la giusta disponibilità di posti auto, non solo in piazza ma anche nelle zone limitrofe (calzante a tal proposito è l'esempio del previsto parcheggio multipiano presso l'ex Padana Gas che permetterà il rapido raggiungimento a piedi del centro di Intra). Richieste che hanno trovato il riscontro cercato nel progetto proposto dell'amministrazione Marchionini. Per finire i costi sono quelli previsti da tempo e necessari per la realizzazione di un'opera importante richiesta da quasi 40 anni, come gia detto più sopra 7.400.000€ e non gli strumentalmente sbandierati 10.200.000€.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: Re: eh no
Giovanni%
21 Dicembre 2018 - 13:43
 
Ciao Con Silvia per Verbania

Per una mera e vuota formula ideologica "liberiamo le piazze dalle auto" ci si allontana dalle esigenze dei cittàdini.
La realtà è invece che Intra ha la FORTUNA di avere quel grande area-parcheggio in prossimità del centro. È uno spazio che funge da propulsore all'economia intrese.
I primi a ribellarsi dovrebbero essere i commercianti.
Vedi il profilo di Giovanni% La foto dice tutto
Giovanni%
21 Dicembre 2018 - 13:54
 
Basta guardare la foto che ricostruisce il progetto per comprenderne l'assurdità.
Si spendono ben 7 milioni di euro per trasformare solo un quarto dell'area
Di spendono ben 7 milioni per diminuire preziosi posti auto.
Si elimina un'area che per la città è più utile che rimanga così come è adesso.
Si spenderanno tanti soldi per stare peggio.
Vedi il profilo di AleB 1Re: Il Gruppo Consiliare di FI e i conti della ser
AleB
21 Dicembre 2018 - 14:31
 
come dicevo poco sopra...siete arrivati però un pò in ritardo rispetto al Comunicato delle opposizioni tant'è che, anche al sottoscritto, è venuto il dubbio di qualche errore nella compilazione dei documenti economici.

A proposito di comunicazione, gli organi di stampa locali inoltrano senza troppe verifiche ogni comunicato proveniente dalle varie fazioni politiche (nessuna esclusa). Giusto, anche se il dovere girnalistico imporrebbe un minimo di controllo. Siccome i commenti lasciano il tempo che trovano, vi consiglio di fare altrettanto: è giusto che la cittadinanza sappia che coloro che aspirano alla guida della città, trovano difficoltà a far di conto. Ovviamente, a vostro rischio e pericolo! :)

Saluti
AleB
Vedi il profilo di AleB 2Re: La foto dice tutto
AleB
21 Dicembre 2018 - 16:42
 
Ciao Giovanni%
Si spendono SOLO 7M€ per: interrare un parcheggio esistente, riportandolo a nuovo. Terrazzare con due piani la parte superiore, restituendola alla fruizione della cittadinanza. Abbellire con verde cittadino (non si dica che ci sono le montagne a due passi!), giochi d'acqua ed opere di ammodernamento.

Si spendono SOLO 7M€ per trasformare un parcheggio a cielo aperto con decine di posti su cementificazione grezza, a parcheggio interrato con servizi igienici annessi ed aree di sosta controllate.

Si recupera uno spazio del centro cittadino che, ora come ora, serve solo a chi ha la fortuna di possedere un'auto ma non vuole spendere soldi per un box o per chi, possedendo un mezzo privato, usufruisce di parcheggio in centro totalmente gratuito. Le future amministrazioni, anche con un nuovo parcheggio, potranno decidere di omaggiare la città di stalli ancora gratuiti.

Si spenderanno i soldi necessari, per VIVERE meglio.

Quanto sono belli i diversi punti di vista.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: Re: La foto dice tutto
Hans Axel Von Fersen
21 Dicembre 2018 - 21:51
 
Ciao AleB

Vuoi scommettere con me che nel giro di 3 anni dalla fine dei lavori, il parchetto che verrà creato diventerà il centro dello spaccio di tutta la città? Ha tutte le caratteristiche per diventarlo, defilato rispetto al centro ma comunque comodo, non frequentato dalla cittadinanza, con bagni pubblici che, seguendo le orme del fratello maggiore di piazza Matteotti, verrà abbandonato al degrado e utile quindi per i “fattoni”
Vedi il profilo di Con Silvia per Verbania 1Re: Re: Il Gruppo Consiliare di FI e i conti della
Con Silvia per Verbania
22 Dicembre 2018 - 03:13
 
Ciao AleB,
come hai molto ben calcolato, perché attento, i milioni previsti a spesa per l'opera sono circa 7, quindi non c'è alcun errore nella compilazione del Piano triennale delle Opere Pubbliche.
Non siamo intervenuti prima con una risposta scritta qui su questo blog perché avremmo voluto e dovuto farlo in Commissione Finanze e/o in Consiglio Comunale rispondendo a questa obienzione sollevata da FI dopo la presentazione da parte dell'Assessore Vallone del Bilancio di Previsione e del Piano delle Opere Pubbliche se solo l'avessero effettivamente fatto in quelle sedi istituzionali come correttamente avrebbero dovuto fare ma, come già detto, se ne sono guardati bene, reiterando invece la cosa una seconda volta con un secondo comunicato mediatico identico a quello del 13 dicembre u.s. pubblicato poche ore dopo il termine del Consiglio Comunale del 19 dicembre u.s. evidentemente per non poter essere smentiti pubblicamente con una risposta tecnica e redarguiti per il loro modus operandi con una risposta politica.
Cordiali saluti.
Vedi il profilo di Giovanni% Insisto, guardate la foto
Giovanni%
23 Dicembre 2018 - 09:12
 
Insisto, guardate bene la foto ricostruttiva del progetto.
Spendere tutti quei milioni per abbellire quell'angolo di piazza non centrale servirà sostanzialmente a qualcosa?
Paradossalmente uello spazio è più utile e fruibile nello stato attuale.
Soldi buttati
Vedi il profilo di Giovanni% Leggete qui
Giovanni%
23 Dicembre 2018 - 09:15
 
Leggete qui.
http://www.verbaniasettanta.it/la-sassonia-e-la-sua-piazza-misura-del-destino-della-citta-di-claudio-zanotti/
Vedi il profilo di Con Silvia per Verbania 1Re: Leggete qui
Con Silvia per Verbania
23 Dicembre 2018 - 11:39
 
Ciao Giovanni%
se permette cio che conta sono le decisioni prese in Consiglio Comunale dai Consiglieri Comunali e la maggioranza, fatta da consiglieri del PD e della Lista Civica CSPV in rappresentanza della maggior parte dei cittadini di Verbania che hanno voluto questo esecutivo, hanno votato compattamente il bilancio e quindi anche il progetto Piazza Fratelli Bandiera. Il resto è fuffa.
Cordiali saluti.
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Re: Leggete qui
Giovanni%
23 Dicembre 2018 - 13:40
 
Ciao Con Silvia per Verbania

Decisioni legittime ma a mio parere sbagliate che portano persone come me che pur facendo sempre parte della vostra area politica non vi voterà più. Questa non è fuffa.
Vedi il profilo di robi Re: Re: Leggete qui
robi
23 Dicembre 2018 - 14:13
 
Ciao Con Silvia per Verbania
Direi che il ragionamento non fa una grinza. Io sono un maggioritarista convinto. Chi vince ha carta bianca. Fino alle prossime elezioni. Anche se in parlamento dal Pd non ho visto questo atteggiamento. Ma questa è un'altra storia.
Vedi il profilo di Con Silvia per Verbania 1Re: Re: Re: Leggete qui
Con Silvia per Verbania
23 Dicembre 2018 - 17:01
 
Ciao Giovanni%,
rispettiamo la sua decisione anche se ne siamo dispiaciuti, ce ne faremo uma ragione.
Vedi il profilo di Giovanni% Re: Re: Re: Leggete qui
Giovanni%
23 Dicembre 2018 - 19:06
 
Ciao robi,

Anche io sostengo che le scelte debbano essere fatte solo dalla maggioranza che ne se ne assume la responsabilità politica davanti agli elettori. Questa è la democrazia.
Infatti ho sempre criticato le opposizioni che pretendono codecisioni che si riassumerebbero di deresponsabilizzazione.
Ma questi questi esponenti politici locali che hanno risposto pare che non sappiano distinguere quello che non copre esposto dalla semplice critica politica.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Leggete qui
SINISTRO
24 Dicembre 2018 - 10:00
 
Ciao robi

solo quelli del PD? Ma allora perché la maggioranza ha posto la fiducia?
Vedi il profilo di AleB 3Re: Leggete qui **Zanotti dixit**
AleB
24 Dicembre 2018 - 16:03
 
Faccio fatica a leggere ancora gli articoli di Zanotti, ma ci ho provato ugualmente per vedere se, casomai, non avesse cambiato atteggiamento...ma ecco l'ennesima opportunità svanita! Viene nuovamente a galla l'insuperato dramma personale, quello che gli ha scippato il teatro nel cuore della città. Senza quello, nulla può essere di diverso, tanto vale un parcheggio che, secondo le sue parole, in qualche modo, può essere considerato certamente una "stabile, importante funzione collettiva"!

L'obiezione secondo la quale quell'area è "a limitata attrattività per la scarsa presenza di luoghi di aggregazione (esercizi commerciali, uffici pubblici, bar/ristoranti)" lascerà certamente soddisfatti tutti quegli esercizi commerciali che si affacciano, senza soluzione di continuità, lungo tutto il perimetro delle due piazze affiancate. Magari nelle aspettative del'ex-ex sindaco c'era quella di nuovi spazi commerciali esattamente dentro la piazza (ma davvero erano previste dentro il suo teatro?): gli stessi spazi commerciali tanto dibattuti nell'area ex Acetati? Non si capisce davvero il filo logico se non un'opposizione, la stessa del periodo zazzheriano, tout-court.


"[..] Questa città, che oggi appare invecchiata, litigiosa e querula, conserva ancora memoria della sfida a cui la storia del secondo ‘900 l’ha chiamata?".

La domanda se l'è fatta, ora si dia pure la risposta ex-ex Sindaco: la litigiosità di una città è direttamente proporzionale a quella dei suoi rappresentanti politici. Cominciate Voi, dall'alto del vostro scranno, a considerare un nuovo modello di confronto. Non basteranno due generazioni a superare questo modo di fare politica, ma siamo fiduciosi nel futuro, anteriore.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di AleB 1Re: Re: Re: La foto dice tutto
AleB
24 Dicembre 2018 - 16:18
 
Ciao Hans Axel Von Fersen
il rispetto, la cura e la conservazione della cosa comune si ottiene per il tramite di diversi fattori: sociali, culturali, politici ed economici. Per la società e la cultura, ahimè il percorso è troppo lungo per ottemperare alle necessità di breve termine: serve che la politica non si arrenda all'evoluzione della città perchè non capace a mantenere i luoghi e gli spazi e serve che tutto quello che è accessorio al bisogno cittadino sia a pagamento: i bagni pubblici non sono pubblici perchè gratuiti. Non sono più tali nemmeno alla stazione centrale di Milano. Se saranno a pagamento, si toglierà di mezzo tutta l'utenza di cui sopra e, con il ricavato, si potrà mantenere il decoro. Così pure per i parcheggi; infine, per le aree di superficie, la soluzione è la scure-Pizzi: videosorveglianza continua e sanzioni. Non entro nel merito del problema spaccio: detto che qualsiasi fatto illecito troverà sempre uno spazio adatto, è questione di Polizia. Gli spacciatori non rimangono sotto la luce del lampione, con qualche volante che passa di tanto in tanto.

Non ci arrendiamo all'evoluzione della città e della società solo perchè non siamo capaci: impegniamoci a renderci degni e meritevoli di una città al passo con i tempi e capace di trasformarsi. Lo status-quo fa sempre comodo, fintantochè non ci andrà stretto ma ormai sarà troppo tardi per cambiare.

Saluti
AleB
Vedi il profilo di Giovanni% 1Re: Re: Leggete qui **Zanotti dixit**
Giovanni%
25 Dicembre 2018 - 09:47
 
Ciao AleB
Fai fatica a leggere Zanotti?
Male, anzi malissimo. Da lui avete solo da imparare.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Leggete qui **Zanotti dixit**
SINISTRO
25 Dicembre 2018 - 11:18
 
Ciao Giovanni%

e allora speriamo in un suo ritorno....
Vedi il profilo di AleB 1Re: Re: Re: Leggete qui **Zanotti dixit**
AleB
26 Dicembre 2018 - 19:03
 
Ciao Giovanni%
perdona ma, a parte che lo sforzo l'ho anche fatto, ho circostanziato l'obiezione alle sue critiche. Davvero credi si debba imparare da qualcuno che fa della retorica e della litigiosità il suo mestiere da ex politico, nonchè mistifica la banale realtà?

"[..]a limitata attrattività per la scarsa presenza di luoghi di aggregazione (esercizi commerciali, uffici pubblici, bar/ristoranti)" --> Pontile2, Nonsolocaffè (a pochi metri dall'angolo della piazza), Edenatura BioRistoCaffè, panetteria MurataM., PizzeriaRistorante IlGottardo, FuoriOrario...ed ho elencato solo quelli di ristorazione.

Manca l'ufficio pubblico? a pochi metri, Casa Ceretti!

Siamo seri, quella politica è ormai superata: Z&Z farebbero meglio a ritirarsi con le loro pensioni, lasciando la cittadinanza al suo destino poichè la loro chance l'hanno già avuta.

Ma poi, se dell'amministrazione Zacchera ci ricorderemo per sempre l'anno di commissario ed il CEM, mi aiutate a ricordare qualcosa dell'era Zanotti?

Saluti
AleB



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti