Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Squadra Nautica: banchetto solidale

Sabato 19 aprile 2014, sotto la tettoia dell'imbarcadero vecchio di Intra, i volontari della Squadra Nautica di Salvamento di Verbania, hanno raccolto fondi con la vendita di alcuni gadget pasquali.
Verbania
Squadra Nautica: banchetto solidale
Dalle 10.00 alle 18.00, sotto l'imbarcadero vecchio, nello stand allestito dall'Associazione di volontariato, alcuni membri hanno venduto gadget pasquali ed azalee preparati dai volontari stessi, al fine di raccogliere fondi per scopi sociali e per l'acquisto di materiale sanitario, l'occasione è stata propizia anche per proporre il tesseramento di nuovi soci/volontari.

Per maggiori informazioni sulla Squadra Nautica di Salvamento: www.squadranautica.it
Immagine 1



2 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Alberto Furlan Volontariato
Alberto Furlan
22 Aprile 2014 - 12:00
 
Tanto di cappello a quei pochi che ancora credono e fanno del puro e semplice volontariato, purtroppo oggi, all'insaputa del 80% della popolazione, queste "pseudo associazioni", sono in realtà delle vere e proprie attività d'impresa, con tanto di partita IVA e degli stipendiati pagati dalla collettività tramite convenzioni stipulate con le ASL; pensate che addirittura fanno raccolte di oblazioni (denaro) e si fanno regalare mezzi (ambulanze, auto mediche, imbarcazioni), mettono questi mezzi a disposizione della ASL; però, anziché chiedere una sorta di affitto, mettono l'intero costo dei mezzi in ammortamento sui costi complessivi presentati alle ASL; della serie si fanno ripagare per nuovo dalla collettività ciò che qualcuno gli ha donato.
Alla faccia, bel modo di definirsi associazioni di volontariato! Tra l'altro tutto in barba a società regolari, che pagano le tasse a pieno senza particolari benefit, le quali non riescono a vincere gli appalti per questi tipi di servizi (alla collettività costerebbero meno), ma vengono penalizzate già in partenza per via dei ribassi presentati da queste realtà privilegiate (si definiscono onlus!).
Tanto per far capire come funziona il ménage: Qualche anno fa un ex volontario di Verbania appartenente ad una di queste "associazioni", si è dimesso e ha aperto la partita IVA e ha comperato dei mezzi per dare inizio ad una regolare attività di trasporto persone da ospedale a ospedale; QUESTE "ASSOCIAZIONI LOCALI" GLI HANNO FATTO UNA GUERRA SPIETATA, PER LAVORARE HA DOVUTO ANDARSENE A BIELLA E VERCELLI.
CA PI TO !!!!!
Vedi il profilo di paolino quasi tutti volontari
paolino
22 Aprile 2014 - 19:38
 
solo per precisare che già solo tra quelli della foto ci sono dei "non volontari" ,ma stipendiati. tanto di cappello lo stesso,ma per correttezza occorreva dirlo.



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
20/10/2017 - La Settimana del Pianeta Terra
20/10/2017 - 8° Concorso Nazionale Corale Polifonico del Lago Maggiore
19/10/2017 - Ritrovamento dispersi al Devero grazie all'APP
19/10/2017 - "Come vivere 100 anni"
19/10/2017 - "Nuovo Mondo" al Museo del Paesaggio
Verbania - Cronaca
18/10/2017 - Il Polo del Riuso di Verbania
18/10/2017 - Successo per il Gran Gala del Cuore
17/10/2017 - Carabinieri: controlli intensi nel weekend
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti