Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Sport

Paffoni Fulgor Basket vince ancora

La Paffoni cala il settebello: respinto l’assalto di San Miniato, Omegna mantiene la leadership e prosegue nella sua splendida corsa.
Verbania
Paffoni Fulgor Basket vince ancora
Debutta in quintetto il neo rossoverde Guido Scali, anche perché D’Alessandro è out per un problema muscolare. Insieme all’ex Sangiorgese ci sono Grande, Bruno, Arrigoni e Balanzoni, mentre l’Etrusca schiera Magini, Lasagni, Mazzucchelli,

Nasello e Preti. Primo quarto all’insegna degli errori e delle difese che hanno la meglio sugli attacchi: si segna con il contagocce, due antisportivi a Samoggia e Cantone nel finale propiziano il 16-14 ospite alla prima sirena. Cambia tutto o quasi nel secondo quarto, perché in attacco la Fulgor si sblocca.

Dopo il più 4 San Miniato sul 14-18, arriva un parziale di 12-0 propiziato da Grande e Samoggia che ribalta l’inerzia del match a favore di Omegna. La Paffoni tenta una prima mini fuga, ma Mazzucchelli, Preti e Benites riportano l’Etrusca in linea di galleggiamento fino al meno 3. Arrigoni e Cantone firmano il nuovo allungo, con Bruno che colpisce dall’arco per il 40-33 dell’intervallo.

Terzo quarto con botta e risposta tra Preti e Balanzoni: la Blukart rimane agganciata fino al 46-45 con la tripla di Nasello, ma Samoggia e Scali sono gli artefici del più 9 rossoverde: al 30’ 60-51.

Ultimo quarto con Cantone che sale in cattedra: tre triple quasi consecutive del play napoletano scavano il solco decisivo, anche perché Bruno non è da meno. La Paffoni conquista così la settima vittoria consecutiva: 86-77 e primato rafforzato.

Immagine 1



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di emanuele bonansea 1tifosi paffoni
emanuele bonansea
20 Gennaio 2019 - 21:30
 
non e possibile evitare di offendere certi insulti gratuiti e volgari ai avversari????? non e certo intelligenza insultare



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti