Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Grande Nord su piazza Fratelli Bandiera

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Grande Nord Verbania che torna sulla questione riqualificazione piazza Fratelli Bandiera
Verbania
Grande Nord su piazza Fratelli Bandiera
Torniamo sull’argomento tornato d’attualità per ribadire che ci risulta veramente assurda e incomprensibile la scelta del Sindaco Marchionini di realizzare un parcheggio interrato sotto piazza F.lli Bandiera, si preventiva una spesa di oltre sei milioni di euro per interrare 120 posti auto, meno della metà dei 260 posti oggi disponibili gratuitamente. Non se ne comprende proprio la logica, particolarmente in rapporto alla spesa, è una follia.

Non sono questi i problemi della città.

Riportiamo di seguito una serie di pareri di Acqua Novara/V.C.O. e dell’A.S.L. ma la sindaca continua imperterrita, non è decisionismo, è cocciutaggine.

Ci auguriamo che qualora si procedesse con l’opera chiudendo i pozzi di ottima acqua proveniente dalla montagna, non dal lago, non si vada a prelevare l’acqua dalla falda sottostante l’area non ancora bonificata di Acetati, come già ripetutamente richiesto da acqua Novara/V.C.O. nella conferenza dei servizi.

Segue un riassunto dei pareri citati.

Il 20 febbraio 2017 prot. OUT/1275 Acqua Novara/V.C.O. comunica al dirigente del Comune che la chiusura temporanea del pozzo 1 debba essere preceduta da una prova per comprendere quali possano essere le ripercussioni. Soprattutto dopo che per la costruzione della nuova linea di depurazione si era imposta la chiusura del pozzo 7 mentre l’ inquinamento aveva imposto la chiusura anche del pozzo 9. Quindi si comunicava che la chiusura del pozzo 1 avrebbe potuto creare problemi di approvvigionamento.

Il 27 febbraio 2018 prot. OUT/4019 Acqua Novara/V.C.O. comunica al Comune :
in piazza F.lli Bandiera è presente un pozzo idropotabile indispensabile per l’approvvigionamento idrico del Comune di Verbania. Ad oggi, nonostante le attività intraprese da Acque NO/VCO e dal Comune di VB, non è disponibile una fonte di approvvigionamento alternativa tale da consentirne la dismissione.
Inoltre sulla stessa comunicazione si precisa che l’area del nuovo parcheggio interferisce con il tracciato della fognatura esistente in piazza e che quindi la deviazione con le opere necessarie avrà un costo di € 600.000 e non ha la copertura finanziaria.

Il 27 marzo 2018 prot. OUT/2416 Acque Novara/V.C.O. di nuovo sollecita l’amministrazione a valutare le problematiche segnalate.

L’8 maggio 2018 prot. OUT/9367 Acque Novara/V.C.O. scrive: ”…tutto ciò premesso SI DIFFIDA il vostro comune dal proseguire nell’iter progettuale secondo le impostazioni contenute nello studio di fattibilità tecnico economica. Si chiede inoltre che il citato pozzo sia inserito nel Piano Regolatore della città.”

Infine il 19 febbraio 2019 prot. OUT/2575 Acque Novara/V.C.O. ribadisce:
Nonostante le attività svolte e in corso per la ricerca di nuove fonti di approvvigionamento, al momento permangono le motivazioni che hanno portato a esprimere i pareri sovraesposti, pertanto la società scrivente esprime PARERE CONTRARIO alle opere di riqualificazione di Piazza F.lli Bandiera.

Non solo, il 27 febbraio 2018 l’A.S.L. V.C.O. scrive: “Si comunica l’impossibilità a fornire un parere igienico sanitario richiesto, relativamente ai servizi igienici, in quanto non vengono fornite informazioni dettagliate in merito..”
”inoltre si coglie l’occasione per rammentare il mancato rispetto del Regolamento Regionale R 15 in merito alla protezione del pozzo dell’acquedotto esistente in quanto i lavori in progetto ricadono all’interno dell’area di rispetto dello stesso, che si ritiene abbia un raggio di 200 m.”

il Consigliere Comunale
Grande Nord
Stefania Minore

il segretario provinciale
Grande Nord
Roberto De Magistris



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Filippo 1Pozzi Acqua Potabile
Filippo
22 Febbraio 2019 - 12:04
 
Partendo dal presupposto che con i precedenti di gravi inquinamenti di varia natura da parte ex Acetati, ad esempio sversamento di aldeide formica, non mi sembra una buona idea di prelevare acqua potabile da una falda che passi sotto qull'area. Inoltre, con riguardo all'acqua potabile che alcune volte ha una puzza di cloro e non è proprio cristallina, dove è possibile avere una dettagliata situazione quali provenienza, rete, sistemi di depurazione, analisi, ecc... ?



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti