Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Anzola d'Ossola : Cronaca

RAI3 in un'azienda di ANZOLA

“Piemonte che produce” è la trasmissione televisiva di RAI 3 che entra nelle imprese del territorio per conoscere e raccontare al pubblico le eccellenze del Piemonte. Imprese che hanno una storia produttiva e rappresentano oggi un riferimento per il settore di appartenenza.
Anzola d'Ossola
RAI3 in un'azienda di ANZOLA
Nei giorni scorsi la troupe di RAI 3, con Vanni Caratto, ha fatto tappa ad Anzola d’Ossola, ospite di OMCD, il gruppo associato a Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola che lavora il metallo duro in molteplici applicazioni e che ha grandi progetti di sviluppo nel territorio.

Un’impresa che nasce nel lontano 1946 con i fratelli Tedeschi, proprio nel cuore della Val d’Ossola, nell’ambito della lavorazione del metallo duro. Una storia di successo che continua oggi con una forte propensione nelle tecnologie innovative e nelle lavorazioni sempre più sofisticate e complesse, al punto di farne uno dei riferimenti mondiali in questo settore.

I prodotti OMCD, per lo più ottenuti dalla trasformazione del tungsteno, comprendono una gamma vastissima di applicazioni dalle valvole di sicurezza dei pozzi petroliferi agli ugelli per l’estrusione dei gelati, dalla produzione di pneumatici alle piastrelle, dai diamanti sintetici alla semplice realizzazione di una tomaia, dalla spoletta per la tessitura veloce ai teleruttori per alta tensione, solo per citare alcune delle applicazioni ed evidenziare la macroscopica differenza dei settori di impiego.

Una realtà che oggi conta nel gruppo 10 imprese con 7 stabilimenti di produzione e un comparto di oltre 300 addetti. Films spa, Scleros spa, Celsia spa e Harditalia srl sono i marchi che compongono il gruppo, che proprio in questo periodo sta realizzando il più importante e innovativo degli stabilimenti di produzione a Premosello, proprio nel cuore della valle d’origine che ha visto nascere il primo insediamento.

Una realtà che oggi rappresenta la volontà di una famiglia di continuare a credere in un territorio che dispone di grandi potenzialità, ma che ha sempre più necessità di essere reinterpretato sotto il profilo imprenditoriale per poter guardare al futuro con spirito d'iniziativa e fiducia. OMCD è decisamente un esempio positivo in questo senso, un gruppo che guarda al futuro con rispetto per la tradizione di famiglia e con grande slancio innovativo. Un modello virtuoso al quale altri giovani intraprendenti potrebbero guardare con speranza.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti