Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Cannobio : Eventi

Mostra ”Cappelline“ di Iaia Filiberti

Al Parasi di Cannobio, da sabato 30 marzo a domenica 5 maggio 2019, inaugurazione: sabato 30 marzo, ore 17,00. Le sale espositive di Palazzo Parasi a Cannobio ospiteranno la personale ”Cappelline“ di Iaia Filiberti,
Cannobio
Mostra ”Cappelline“ di Iaia Filiberti
Artista che spazia fra progetti installativi, illustrazione e video art, nei quali si riconosce sempre il filo conduttore della sua cifra stilistica: finezza, eleganza ed essenzialità di rappresentazione, unite a una vena di indubbia ironia.

Con quasi 50 opere che partono dalla fotografia come mezzo espressivo, il progetto artistico muove da un approfondimento personale dell’artista sul culto religioso.

Parte da questa riflessione e da una necessità intimamente personale il pellegrinaggio che Iaia Filiberti compie, in quasi due anni di spostamenti, da gennaio 2017 ad ottobre 2018, nel territorio lombardo-piemontese, alla ricerca delle “edicole” all’aperto del culto popolare della Madonna (cappelline), come pure delle icone mariane custodite nelle grandi chiese.

In un momento in cui tanto si dibatte sul ruolo della religione nella società, Iaia Filiberti, protagonista delle fotografie e di tutta la performance visiva, appositamente ritratta in tutta la sua femminilità, rende omaggio alla Madonna. Di fronte alle sue icone si inginocchia, porta fiori alle cappelline di campagna o si prende cura delle immagini votive a Lei dedicate. Un delicato confronto da donna a donna, che l’artista costruisce con devoto amore, ponendosi controcorrente e in maniera antesignana rispetto all’immagine oggi più diffusa della donna nell’arte contemporanea.

Il percorso espositivo a Palazzo Parasi è composto da fotografie, inquadrate dall’artista in importanti cornici dorate impreziosite da una decorazione fatta fare artigianalmente su ogni opera, selezionando una ricercata passamaneria. A corredo delle opere visive l’artista ha selezionato brevi preghiere e brani letterari di autori famosi, uniti come in un ricamo ai lavori.

Completa il percorso espositivo il video inedito “Giovanni”, sorprendente racconto di una particolare professione.

L’esposizione si inscrive nel quadro delle mostre pensate per valorizzare una storica costruzione risalente al XIII secolo adibita per tanti anni a luogo di giustizia e di governo.

Immagine 1



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Cannobio
"Sport-Gioco-Disabilità"
Concerto di Primavera
SS34: senso unico alternato e chiusura
I Dik Dik a Cannobio
Cannobio - Eventi
"Figlie di Eva"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti