Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Fratelli d'Italia su Navigazione Lago Maggiore

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania, che si dice preoccupato per la chiusura del presidio amministrativo di Verbania della Navigazione Lago Maggiore.
Verbania
Fratelli d'Italia su Navigazione Lago Maggiore
Apprendiamo con viva preoccupazione che a far data dallo scorso 1° Aprile, con il collocamento a riposo dell’unico addetto dell’Ufficio Movimento con sede di servizio a Verbania, la Direzione della Navigazione Lago Maggiore ha di fatto deciso di chiudere definitivamente l’ultimo presidio amministrativo dell’Azienda presente in città.

La decisione appare francamente incomprensibile in considerazione del fatto che il personale in servizio a Verbania è impiegato a garantire la navigazione durante tutti i mesi dell’anno assicurando i collegamenti tra Stresa e Verbania, tra Intra e Laveno e, per quanto riguarda l’alto lago, tra Luino, Cannero Riviera e Cannobio; è necessario che al personale in servizio a Verbania venga nuovamente garantito il necessario supporto amministrativo anche a tutela dell’attività dei pochi addetti agli scali rimasti.

Per questo chiediamo che a Verbania venga al più presto ripristinata una Sede Direzionale Amministrativa che sia in grado di garantire in città i livelli occupazionali che la complessità dei servizi offerti richiede. E’ inaccettabile lo svilimento del ruolo di Verbania in un ambito cosi strategico come quello dei trasporti.

Una Amministrazione Comunale forte e con le idee chiare avrebbe preteso il mantenimento di un presidio Direzionale operativo a Verbania da parte della Navigazione Lago Maggiore, innanzitutto per il dovuto rispetto nei confronti dei propri concittadini che lavorano per la Navigazione Lago Maggiore ma anche per sviluppare con tutte le Istituzioni del territorio le sinergie necessarie a valorizzare e ottimizzare il servizio pubblico di linea su acqua con quello terrestre.

Questioni di visioni strategiche! Sulla problematica interviene anche Luca Gnecco, ViceSegretario cittadino di Fratelli d’Italia, che al proposito ha dichiarato “l’organico del personale viaggiante e degli scali di Verbania andrebbe ampliato, supportato nuovamente da una Sede Direzionale Amministrativa e riportato ai livelli di qualche anno fa; nel prossimo ciclo amministrativo della città continueremo a batterci per questo, a tutela dei lavoratori della Navigazione Lago Maggiore quotidianamente impegnati nella nostra città, anche con particolare attenzione ai servizi di linea dedicati al pendolarismo lavorativo, studentesco e agli sviluppi in chiave turistica che una presenza forte della Navigazione Lago Maggiore in città è in grado di garantire.”



1 commento  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni% 1Perplessità
Giovanni%
20 Aprile 2019 - 19:30
 
Dipende dall'azienda di navigazione in questione stabilire se alla propria organizzazione serve un ufficio decentrato. Il comunicato non ha spiegato nulla in tal senso.. Con le tecnologie informatiche ora è cambiato tutto.



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti