Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

Zacchera: Maternità solo a Verbania, un risparmio!

"Quella che segue qualcuno in Ossola la leggerà forse come una provocazione e invece vuole essere solo un ragionamento sereno a proposito del “Punto Nascite” di Domodossola " così inizia Zacchera.
Verbania
Zacchera: Maternità solo a Verbania, un risparmio!
Dal sito marcozacchera.it:

In una ASL finanziariamente in crisi come la nostra il “Punto Nascite” di Domodossola costa poco meno di 2 milioni di euro l’anno. Se fosse chiuso e si provvedesse a dotare l’area ossolana di una serie di servizi sostitutivi per il trasporto e le eventuali emergenze delle partorienti (per un costo di circa 600.000 euro/anno) concentrando a Verbania tutto il dipartimento materno infantile si risparmierebbero almeno circa 1,2 – 1,3 milioni di euro aumentando tra l’altro in modo notevole gli standard di sicurezza, oltre che ad osservare le leggi e le indicazioni dell’ Organizzazione mondiale della sanità.

Ma il mio ragionamento è legato al fatto che un altro aspetto in crisi della nostra ASL è quello dell'assistenza agli anziani con la drammatica crisi di moltissime famiglie che non riescono più a far ricoverare i congiunti per mancanza di letti o impossibilitati a coprire la differenza delle rette.

Un ricovero di anziano tendenzialmente poco autosufficiente costa mediamente 2.800 euro al mese dei quali in media il 60% carico di ASL e servizi sociali, il resto coperto dai famigliari o con la pensione del ricoverato. Ne viene – la matematica non è un opinione – che chiudendo il “Punto Nascite” di Domo si potrebbero recuperare i fondi per circa 70 posti letto in più per anziani convenzionati (o quasi 50 a totale carico pubblico), in una provincia dove i 520 posti oggi disponibili sono drammaticamente tutti occupati e le liste di attesa lunghissime.

Aggiungo che sarebbe corretto privilegiare in primo luogo i ricoveri proprio nelle Case di riposo dell’Ossola. Scorretto invece che l’ASL – chiudendo il punto nascite - fosse obbligata ad imputare i risparmi solo a riduzione del deficit.

Allo stesso modo bisogna chiarirsi se arriverà Emodinamica a Domodossola perchè è impensabile che il nuovo servizio sia addebitato ai conti generali dell'ASL. Se la regione instituirà questo servizio deve concedere anche i fondi per mantenerlo o si rischia di farlo fallire in partenza. Sarebbe bello che su questi aspetti, anziché polemizzare, si aprisse un dibattito serio e poco demagogico…
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
28/05/2017 - Associazione Cori Piemontesi gli appuntamenti nel VCO
28/05/2017 - LetterAltura: nuovo Presidente e novità del Festival 2017
28/05/2017 - FdI AN su votazione CdA Muller
28/05/2017 - L'Italia che non si vede: rassegna di cinema alla Maratonda
28/05/2017 - Spazio Bimbi: Bambini plusdotati: risorse e rischi
Verbania - Politica
27/05/2017 - Di Gregorio: "Novità per il Forno crematorio di Verbania"
27/05/2017 - Con Silvia per Verbania: incompatibilità in Consiglio
27/05/2017 - Consiglio di Stato accoglie ricorso su porto Palatucci
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti