Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Fuori Provincia : Eventi

Estate da favola: la natura “digitale” Al museo Meina

Dopo il successo delle visite con le scuole, ogni fine settimana un programma di attività family-friendly nel Parco dello Chalet di Villa Faraggiana.
Fuori Provincia
Estate da favola: la natura “digitale”  Al museo Meina
Un’estate da favola al Museo Meina sul Lago Maggiore da vivere con la famiglia ogni sabato e domenica, dalle ore 15 alle 18, per scoprire i “segreti” che la natura offre. Il sito propone un format estivo che intende raccontare l’ambiente in tutte le sue forme attraverso innovative esperienze multimediali.

Proprio durante l’estate, infatti, nel parco dello Chalet di Villa Faraggiana si assiste a un cambio di tonalità delle piante con un’esplosione di verde, colore che domina in tutti gli scorci affacciati sul lago. Qui è proposta una visita animata che consente al pubblico di conoscere la storia del luogo e curiosità sulle specie botaniche presenti. I bambini possono partecipare a una sorta di “caccia al tesoro” interattiva nel parco, utilizzando il proprio smartphone.

«Le azioni di riqualificazione messe in campo dalla Fondazione UniversiCà, tra le quali il restauro delle Serre di Villa Faraggiana e la creazione di nuovi percorsi di visita nel parco – spiega Anna Belfiore, presidente di UniversiCà – hanno avuto un riscontro sicuramente positivo da parte del pubblico. In questi mesi sono venuti a trovarci molti utenti da Piemonte, Lombardia, Val d’Aosta e Svizzera, inclusi centinaia di bambini provenienti dalle scuole che hanno scelto il Museo come meta per la loro gita scolastica, che sono rimasti colpiti dall’innovazione di quanto proposto».

Proprio parlando di originalità, al Museo è allestito il percorso multimediale dal titolo “Vox Horti: natura in 4D“, proposta unica sul territorio per modalità di concezione e realizzazione. Le sale dello chalet-museo dei Faraggiana prendono magicamente vita grazie a grandi effetti digitali, proiezioni, ologrammi, per un viaggio virtuale dedicato alla scoperta dell’ambiente tra citazioni d’arte, storia, letteratura e personaggi incontrati attraverso gli occhi di una bambina. Un’esperienza con molteplici chiavi di lettura, indicata anche con i bambini dai 7 anni in su.

I più piccoli, che fino ai 5 anni entrano gratuitamente, potranno diventare “artisti” nella Magic Area. Dopo aver immaginato e colorato disegni tematici, i bimbi vedranno le loro opere trasformarsi in cartoon per incanto e animarsi in un grande lago virtuale. Qui sono presentati anche quiz da completare previo la visione di video educativi con tematiche inerenti l’ambiente e la storia del luogo.

«Durante la stagione estiva - conclude il direttore Gianni Dal Bello - saranno proposti anche appuntamenti specifici in fase di definizione, che arricchiranno ulteriormente le attività di questo sito che è “rinato” grazie alla Fondazione UniversiCà dopo decenni di abbandono».



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti