Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Santa Maria Maggiore : Cronaca

Musica in Quota in 300 all'Alpe Campra

Un nuovo successo per Musica in quota, la cui stagione numero 13 è entrata nel vivo. Domenica scorsa il meraviglioso anfiteatro naturale dell', in Val Vigezzo, ha fatto da quinta naturale per l'apprezzatissimo concerto del Baraccone Express.
Santa Maria Maggiore
Musica in Quota in 300 all'Alpe Campra
Oltre 300 spettatori hanno applaudito l'esibizione fuori dall'ordinario del quartetto proveniente dalla Valtellina. Domenica prossima Musica in quota porterà escursionisti ed appassionati di musica su una delle balconate più panoramiche del Lago Maggiore. Il 21 luglio, dunque, ad esibirsi in quota, in un continuo alternarsi tra grandi esibizioni artistiche e performance comiche, saranno Paola Lombardo alla voce e Paola Torsi al violoncello. Il loro “ConcertJouet”, diretto dalla regista Luisella Tamietto, sarà una coinvolgente esibizione semi-seria, un concerto comico per voce e violoncello al femminile, al limite della precarietà e dell’imprevedibile, nel quale saranno presenti incidenti e situazioni imprevedibili con lo sguardo rivolto al mondo dei personaggi clowneschi.

Adatto a qualsiasi pubblico, il “Concert Jouet” è stato selezionato dal Tofringe 2017 ed ha ricevuto numerosi riscontri di pubblico e critica, con oltre 40 repliche in un anno.

Nel febbraio 2018 ha vinto il premio del pubblico “LiNUTILE del Teatro”.Musica in quota si sposta dunque dalla Val d'Ossola alla Val Cannobina, sul Lago Maggiore. Da Cannobio, in direzione Svizzera, dopo un chilometro si dovrà svoltare sulla sinistra al bivio che conduce alla frazione di Sant’Agata. È qui il ritrovo, fissato per le ore 8.30: l'itinerario è davvero suggestivo, con panorami stupendi,attraverso boschi misti di latifoglie e rimboschimenti di conifere.

L'arrivo è previsto in un largo colletto erboso a quota 1185 metri, dove si terrà il concerto, a poca distanza dalla baita dell’Associazione gli “Zabò”.

Per chi vorrà, sempre con la guida degli accompagnatori escursionistici, sarà possibile raggiungere l'ancor più panoramico Monte Giove (1298 m) per poi tornare a Rombiago prima dell'inizio del concerto.***Ritrovo: ore 8.30 posteggio località Sant’Agata, sulla sinistra all’entrata del paese. Itinerario: Sant’Agata –Marcalone – Rombiago (Monte Giove). (Rientro a Sant’Agata per lo stesso itinerario). Dislivello: 720 m – 840 mcon salita al Monte Giove. Tempo percorrenza: 2h 30’ – 2h 50’ con salita al Monte GioveGuide Ambientali Escursionistiche: Stefania Vaudo 339 7606822 – Chiara Besana 349 3689037 “CooperativaValgrande”. In caso di maltempo l’escursione e il concerto sono annullati.Pranzo al sacco. In alternativa possibilità di pranzare a Rombiago presso l’Osteria del Gallo – Baitadell’Associazione “Zabò”.

Per prenotazioni 339 8334107 – 0323 71212 – info@procannobio.it.

***L'Associazione Musica in Quota cura da sempre l’organizzazione del festival.

A sostenere Musica in quota sono numerosi partner e sponsor, ma anche gli spettatori, che associandosi al costo di 10€ (25€ con 'omaggio di un utilissimo riflettore autoadesivo da applicare allo zaino che consentirà, in caso di bisogno, di essere trovati dal soccorso alpino in pochissimo tempo), contribuiscono ogni anno a sostenere le attività culturali dell’Associazione.Canali ufficiali Musica in quota: www.facebook.com/musicainquota e www.musicainquota.it.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti