Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

E' stato un DownBurst a colpire Verbania

Il violento nubifragio che ha colpito Verbania ieri attorno a mezzogiorno, ha un nome, per i meteorologi è un downburst.
Verbania
E' stato un DownBurst a colpire Verbania
DownBurst, letteralmente scoppiare giù o scoppio che scende, insomma è corretto chiamarlo bomba d'acqua.

Forti piogge che scendendo in maniera violenta innescano forti venti lineari, che possono raggiungere i 150km/h. Ieri la centralina Arpa di Verbania ha registrato un picco di 119Km/h, paragonabili ad un tornado di categoria F1.

Questa la spiegazione degli esperti del sito meteolivevco.it dove, oltre ad altri dettagli, potete vedere anche un video del passaggio del tornado.
 Fonte di questo post



4 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di livio 2..usare la nostra bella lingua no eh?
livio
14 Agosto 2019 - 08:51
 
senza polemica,ma possibile che si usino sempre termini inglesi..se si può definire bomba d'acqua o nubifragio perche chiamare il "fenomeno"DownBurts
Vedi il profilo di lupusinfabula 1Caro Livio
lupusinfabula
14 Agosto 2019 - 13:08
 
Usare certi termini è più da spandi.....: fossimo come in Svizzera ove nelle scuole elementari insegnano anche il dialetto! Saremmo forse meno "europei" ma un bel : _E chi se ne frega?- vogliamo mettercelo??
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Caro Livio
SINISTRO
14 Agosto 2019 - 20:06
 
Ciao lupusinfabula

ricordo quando le lingue più diffuse a livello mondiale erano italiano, francese, inglese, tedesco e spagnolo.
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen 1Re: ..usare la nostra bella lingua no eh?
Hans Axel Von Fersen
15 Agosto 2019 - 13:58
 
Ciao livio
Non penso che la traduzione corretta sia nubifragio. Mi sa più di un termine tecnico per addetti ai lavori.
Per svariati secoli i termini scientifici erano solamente latini addirittura anche i cognomi degli scienziati venivano latinizzati. Poi c’è stato il periodo di predominio francese e anche il mio medico aveva l’enciclopedia medica in francese. Ora c’è il dominio inglese. Magari fra qualche anno ci sarà quello cinese



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti