Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Politica

FDI su cura e decoro del verde pubblico

Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di FDI Verbania, dal titolo: "Un’ amministrazione in erba o meglio sommersa dalle erbacce".
Verbania
FDI su cura e decoro del verde pubblico
La Città manca di manutenzione e di cura del verde pubblico. Che qualcosa non sia andato nel verso giusto è evidente e sotto gli occhi di tutti. La Giunta Marchionini ha tentato di spiegarne le ragioni ma, al di là delle parole da modesti politicanti spese sulla correttezza o meno dell’includere nella TARI il servizio di manutenzione, i fatti restano.

Abbiamo assistito ad un progressivo degrado della cura del verde in gran parte dei quartieri e fuori dai parchi pubblici. “Tutto ciò avviene nel pieno della stagione turistica, quando Verbania avrebbe bisogno del maggior slancio di immagine possibile. Sarebbe questo il nuovo corso di Marchionini e dei suoi?” sottolinea Damiano Colombo capogruppo di Fratelli d’Italia a Palazzo Flaim.

Nelle periferie, dopo la semplice iniziale mancanza di decoro, sono arrivati i disagi ai cittadini: marciapiedi sommersi da erba (Via sasso di Pala Trobaso) sui quali non è nemmeno più possibile transitare o, ancora, cunette che non permettono il regolare deflusso delle acque piovane. Se a questo aggiungiamo il fatto che il sindaco ha affermato che la questione verrà risolta nel giro di un anno (Cit. La Stampa), potenzialmente ci troveremmo un’altra primavera-estate nelle condizioni attuali.

Ciò che urge sottolineare non è, polemicamente, quello che tutti possono vedere con i propri occhi, ma portare all’attenzione dei cittadini il particolare stile amministrativo. Viene ancora alla luce infatti la mancanza di una visione turistica e vincente di Verbania che, da tempo, il nostro Gruppo denuncia.

Se da un lato si è voluto togliere dalla TARI il servizio di manutenzione del verde lo si è fatto senza prevedere azioni volte a mitigarne le conseguenze. Dopo tante chiacchiere spese durante la campagna elettorale a propagandare idee e progetti, ricordiamo al Sindaco che non si può a pochi mesi, (parafrasando un vecchio ritornello) avendo avuto la grazia, gabbare in questo modo l’elettore.

Non si può neanche imputare al caso il palese cambio di passo che si è notato tra periodo elettorale e post elezioni. Serve progettualità dalle piccole cose per arrivare al disegno complessivo di città. Come Fratelli d’Italia rinnoviamo la nostra piena disponibilità a collaborare, nelle sedi opportune, per far crescere e migliorare la nostra Verbania.



24 commenti  Aggiungi il tuo

Vedi il profilo di Giovanni 1Scusate ma
Giovanni
1 Settembre 2019 - 10:15
 
Scusate ma la provincia non è in mano alle destre????
Guardate come sono messe tutte le strade provinciali, erbacce e piante ai margini della carreggiata che viene invasa ,e buche a non finire.
E non nascondetevi dietro il solito mantra non ci sono soldi ,noi automobilisti paghiamo regolarmente il bollo, ,quindi è solo un vostro problema ,e cosa succederebbe se anche i cittadini a maggior ragione iniziassero a rispondere che non anno soldi e cominciassero a non pagare????
Vedi il profilo di lupusinfabula Destra o sinistra in provincia
lupusinfabula
1 Settembre 2019 - 15:30
 
Non è questione di dx o sn: le provincie ( e non solo il VCO) hanno pochi o nulli soldi grazie alla sciagurata riforma renziana rimasta a metà del guado.: volevano abolirle ma non ci sono riusciti e comunque gli hanno tagliato fondi e risorse. Per quanto riguarda la tassa di circolazione che al nord paghiamo pressochè tutti, l'importo non va nelle casse provinciali ma in quelle statali e/o regionali. Sarebbe buona cosa che tali importi venissero riversati da stato e regione alla provincie ma così non è: riprova che quando si parla di autonomia il nord avrebbe solo da guadagnarci, perchè se l'importo del bollo auto pagato dai piemontesi rimanesse tutto in Piemonte e riversato nella giusta misura dalla regione ( che ha anch'essa della strade da manutenere) alle provincie per la manutenzione delle strade provinciali forse(...e sottolineo il "forse" ) non ci troveremmo nella situazione giustamente rappresentata da Giovanni. Ma c'è chi alla concessione dell'autonomia richiesta a gran voce dai cittadini del nord si è opposto strenuamente: chissà perchè??
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: Scusate ma
Hans Axel Von Fersen
1 Settembre 2019 - 16:53
 
Ciao Giovanni
Giovanni NON CI SONO SOLDI! Tutte le strade provinciali d’Italia sono conciate totalmente prive di manutenzioni
Vedi il profilo di paolino 1Re: Re: Scusate ma
paolino
1 Settembre 2019 - 23:09
 
Ciao Hans Axel Von Fersen

Balle.
Solo per stare qui,basta che fai la Colma, e appena scollini verso Varallo (ed entri in provincia di Vercelli) la manutenzione è perfetta. Asfalto a posto, vegetazione sempre tagliata,cartelli stradali in ordine. Fino a dove di competenza della nostra provincia sembra uno scenario post atomico. I soldi bisogna essere capaci di spenderli bene,qui li hanno buttati ed ora c'é un buco di venti milioni che non permette di fare più nemmeno l'indispensabile.
Non diciamo sempre cose buttate lì a vanvera.
Vedi il profilo di robi Re: Scusate ma
robi
2 Settembre 2019 - 06:48
 
Ciao Giovanni
La provincia era sostanzialmente in dissesto grazie alla tua sinistra e alla riforma Delrio. . Si proprio quello che va in tv a fare le trattative per il nuovo governo giallozozzo...un bel presagio... Oggi grazie alla gestione Lincio si sta riprendendo. I soldi li devi chiedere al pd e in particolare al fiorentino intrallazzatore. ..
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Destra o sinistra in provincia
SINISTRO
2 Settembre 2019 - 09:17
 
Ciao lupusinfabula

ma anche negli anni scorso non mi sembra che la situazione fosse rosea....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Destra o sinistra in provincia
SINISTRO
2 Settembre 2019 - 09:17
 
Ciao lupusinfabula

se autonomia significa spaccare il Paese, tipo secessione, allora che senso ha?
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: Re: Re: Scusate ma
Hans Axel Von Fersen
2 Settembre 2019 - 12:40
 
Ciao paolino,
Le strade provinciali nella provincia di Torino sono come quelle di Hiroshima a settembre del 45. Addirittura hanno creato cunette artificiali (in pratica hanno scavato l’asfalto) per non farti andare veloce per la pericolosità delle stesse. mi riferisco a strade che viaggiano nel nulla e non nei centri abitati
Vedi il profilo di Hans Axel Von Fersen Re: Re: Re: Scusate ma
Hans Axel Von Fersen
2 Settembre 2019 - 13:14
 
Ciao paolino,
«Quando il pericolo è evidente – prosegue Variati - l'unica possibilità che abbiamo è di chiudere tratti di strada. Siamo arrivati ad oltre 5.000 chilometri di strade, compresi ponti e viadotti, chiusi per frane, smottamenti o perché insicuri, e su oltre il 50% della rete viaria siamo stati costretti a fissare il limite di velocità tra i 30 e 50 chilometri orari».
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Scusate ma
SINISTRO
2 Settembre 2019 - 13:42
 
Ciao robi

certo, si continua a tirare sempre l'acqua al proprio mulino..... Ma per favore!
Vedi il profilo di lupusinfabula Autonomia
lupusinfabula
2 Settembre 2019 - 20:28
 
Autonomia non vuol dire spaccare il paese ma responsabilizzare amministratori e cittadini di ogni singola regione; ma capisco che certi concetti possano essere di difficile comprensione per chi non ci vuole arrivare o non ci arriva proprio.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Autonomia
SINISTRO
3 Settembre 2019 - 09:12
 
Ciao lupusinfabula

difatti sarebbe incomprensibile concedere l'autonomia solo alle regioni a statuto ordinario del nord. Non dimentichiamoci gli insegnamenti del compianto Miglio, per questo sconfessato e dimenticato dal suo stesso partito....
Vedi il profilo di Giovanni 2X robi
Giovanni
3 Settembre 2019 - 10:12
 
Scusami ma non ricordo quando sei entrato insieme con me nella cabina elettorale e mi hai visto votare sinistra.
Dato che parli a vanvera della "mia sinistra ",in ogni caso le persone sono libere fortunatamente di pensarla come vogliono ma poi bisogna avere il coraggio di ammettere gli errori.
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: X robi
SINISTRO
3 Settembre 2019 - 12:35
 
Ciao Giovanni

ma lui è monocromatico e monotematico....
Vedi il profilo di robi Re: X robi
robi
3 Settembre 2019 - 12:41
 
Ciao Giovanni
Liberissimo. Ma uno che parla di destre con tali critiche presumo sia di sinistra compresi i 5 stelle. ...io ho semplicemente detto che non è delle "destre" se le province oggi hanno le pezze al sedere....la realtà dei fatti è questa. La riforma killer la hanno voluta renzi e Delrio non salvini o lincio. .
Vedi il profilo di Giovanni 2X robi
Giovanni
3 Settembre 2019 - 23:42
 
Va bene tutto quello che vuoi ma adesso al governo provinciale vi è Lincio e non ci sono io e nemmeno quei cattivoni di comunisti che mangiano i bambini quindi le cose le deve fare lui, La comunità ha capito che era l'uomo giusto per risolvere i problemi e io sono felice di questo ora li risolva è il suo compito.
Vedi il profilo di robi Re: X robi
robi
4 Settembre 2019 - 06:30
 
Ciao Giovanni
Beh...grazie alla riforma pd il presidente della provincia non può nemmeno venire eletto dai cittadini. ..prima cosa. E una provincia in sostanziale dissesto ma salvata per miracolo credo necessiti di un po' di tempo per intervenire sui disastri precedenti targati sinistra. Che non mangia bambini ma soldi si.... Piuttosto ora che il.pd è per la quinta volta al potere senza aver vinto le elezioni (monti letta renzi Gentiloni e il voltagabbana avvocato dei poteri forti ) puoi chiedere a loro se rimettono le province come prima... la lega era a favore e i 5 stelle ovviamente no....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: X robi
SINISTRO
4 Settembre 2019 - 09:10
 
Ciao Giovanni

è sempre la solita giravolta di giustificazioni: se si è all'opposizione è colpa dell'attuale maggioranza, se si è al governo è colpa della precedente maggioranza....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: X robi
SINISTRO
4 Settembre 2019 - 12:53
 
Ciao robi

permettimi di dissentire sulla barzelletta delle mancate elezioni: Monti non era e non è del PD, e ad ogni modo i provvedimenti del suo governo sono stati votati anche da Lega (Nord), FI, FdI, ecc. (vedi legge Fornero). Inoltre Letta & Gentiloni sono stati eletti in una legislatura con un partito che era, all'epoca, al 40/42%, quindi primo partito, che governò anche grazie all'appoggio di FI. Ora invece, in Parlamento, secondo partito, pur se dimezzato. Su Renzi hai ragione, visto che non era parlamentare. Sulle provincie anche. Non riuscire a formare una maggioranza non vuol dire che non ci siano state elezioni: alle ultime come coalizione ha vinto il centro-destra (37%), come partito singolo invece il M5S (33%), situazione instabile e di ingovernabilità. Conte è solo un capro espiatorio....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: X robi
SINISTRO
4 Settembre 2019 - 12:59
 
Ciao robi

riguardo ai soldi, beh, non si salva nessun partito. O forse solo il M5S....
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: X robi
SINISTRO
4 Settembre 2019 - 13:27
 
Ciao robi

come cantava il buon Zalone: siamo una squadra fortissimi....
Vedi il profilo di robi Re: Re: Re: X robi
robi
5 Settembre 2019 - 06:50
 
Ciao SINISTRO
Il pd all'epoca aveva il 40 alle europee come ora la lega e il cdx hanno avuto quasi il 50...ma siccome il pd è il partito che va bene all'Europa e Salvini è un pericoloso nazifascista allora tutto é lecito. Ora abbiamo un esecutivo steso a pelle di leopardo ai piedi di Ursula Merkel e macron. Anche i giornalisti di sinistra e I politici di sinistra ammettono che si sono mossi tutti per fermare salvini e la manovra è anche fuori dai nostri confini. Ora va bene tutto ma se fai una cosa del genere per fermare una sola persona tra l'altro un politico tosto ma non geniale sei alla frutta. Significa che hai una paura fottuta non di salvini ma di quello che rappresenta. Il sovranismo e un ritorno al concetto di patria e nazione e difesa dei confini contro la politica terzomondista. Tutto qui. Come Alternativa per la Germania, LePen, Orban, e in tutto il mondo. Quello che non capite è che il concetto è stato seminato e si sta diffondendo. Far fuori Salvini non serve a nulla. Ci sono mille Salvini solo nella lega. Zaia, Crippa., Bergonzoni....ma non è questione di nomi. Hanno ragione il. Papa e i politici terzomondisti a dire che per loro il pericolo è il.sovranismo. E ovviamente per i sovranisti è il terzomondismo schiavista di cui conosci bene i rappresentanti. Noi italietta ci perdiamo con gli intrallazzi penosi per non far votare ma ovviamente la regia è altrove. Uno come il fiorentino c'è lo vedi a organizzare questa congiura da solo? E i 5 stelle sono nati apposta per veicolare il voto populista. Grillo e Casaleggio e associati. ..associati di cosa? Un comico miliardario sposato con un iraniana di nobili origini e una società privata dalla quale abbiamo atteso il si per il governo della repubblica italiana. Ma ti rendi conto della gravità della cosa? Giovanni Maria Flick lo ha detto chiaro. Violazione art. 1 costituzione.. questo abbraccio mortale e questa demolizione della vita democratica in nome della guerra a Salvini ne valgono la pena?
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: X robi
SINISTRO
5 Settembre 2019 - 12:46
 
Ciao robi

appunto: il binomio populismo/sovranismo non ha funzionato, soprattutto in un paese come l'Italia dove tutto si riduce ad una moda del momento (vedi l'ex Cav. negli anni 90 e il fiorentino di recente). I nazionalismi ci sono sempre stati e ci saranno, ma devono fare i conti con un procedimento irreversibile come la globalizzazione. Inutile gridare al complottismo quando si è all'opposizione, se poi, una volta al potere, invece di cambiare le cose, o almeno provarci, si tira a campare giocando d'azzardo. E in fondo lo hanno capito anche i sovranisti: in campagna elettorale dicevano di voler uscire dall'Europa poi, una volta arrivati a Bruxelles, molti hanno addirittura rinunciato a qualsiasi proposito, anche di cambiamento, e così si sono appaiati col PPE (vedi Orban).
Vedi il profilo di SINISTRO 1Re: Re: Re: Re: X robi
SINISTRO
5 Settembre 2019 - 13:02
 
Ciao robi

inoltre trovo singolare che le testate di destra ora snobbino il capitano, quasi a volersi distanziare, defilare.... Certo che il camaleontismo e il trasformismo sono tanto repentini quanto contagiosi!



Per commentare occorre essere un utente iscritto
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti