Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Carabinieri Festa dell'Arma: 3819 reati in un anno di attività

Il 9 giugno 2014, alle ore 10.30, presso la sede del comando provinciale cc di Verbania, avrà luogo la cerimonia della festa dell’arma.
Verbania
Carabinieri Festa dell'Arma: 3819 reati in un anno di attività
La ricorrenza, a cui prenderanno parte le autorità civili e militari nonché i sindaci della provincia, assume particolare rilevanza poiché coincide con la celebrazione del 200° bicentenario della fondazione dell’arma.

L'occasione è propizia per il riepilogo dell’attività operativa dei comandi dell’arma del Verbano-Cusio-Ossola, per il periodo dal 1° giugno 2013 al 31 maggio 2014, da cui emerge il dato inerente l’impegno profuso dai reparti del comando provinciale cc sul territorio di questa provincia.

L’Arma, in ambito Provinciale ed in rapporto con le altre FF.PP. , ha proceduto per il 74 percento dei casi.

Nel corso dell’ultimo anno, il Comando Provinciale Carabinieri di Verbania ha
proceduto per 3819 reati, indagando in stato di arresto 318 persone e 1594 in stato di 7 libertà.

In particolare:
- Stupefacenti:
L'andamento del fenomeno può considerarsi stabile. Si registra una contrazione del numero delle persone arrestate e aumento delle persone denunciate a piede libero.
Nel periodo indicato, sono stati sequestrati 2661 gr. di sostanze stupefacenti, arrestate 40 persone, 123 indagate in stato di libertà, 52 segnalate come consumatrici alla locale Prefettura.

Operazioni più significative:
Luglio 2013 - Militari del Nucleo Investigativo Carabinieri di Verbania, in Arizzano (VB), procedevano all’arresto di due persone, un cittadino italiano e una persona di origine albanese perché trovati in possesso di grammi 151,80 circa di sostanza stupefacente del tipo cocaina suddivise in 200 dosi, nonché grammi 91,33 di sostanza stupefacente del tipo hashish. In quella circostanza di tempo e luogo i militari, inoltre, rinvenivano due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Settembre 2013 - i Comandi Stazione CC di Omegna (VB) e Gravellona Toce (VB) concludevano l’operazione denominata “MITOSIS”. Le attività di indagine, permettevano di individuare un sodalizio di 14 persone dedito allo spaccio di eroina e cocaina in questa provincia e in quella di Milano.

- Furti:
Il reato maggiormente consumato è stato quello dei furti, 1587 quelli consumati, 156 quelli scoperti, con 169 persone arrestate e 251 indagate in stato di libertà.


L'andamento del fenomeno dei furti è sostanzialmente stabile e quelli in danno di abitazioni vengono monitorati con particolare attenzione, essendo la priorità operativa su cui vengono riversate preponderanti energie e risorse.

Il contrasto ai furti in abitazione è attività affidata sotto il profilo investigativo al Reparto d’eccellenza del Comando Provinciale, il Nucleo Investigativo.

L’attività di contrasto, per le risultanze dell’attività compiuta, ha registrato risultati di estremo rilievo. Infatti, a fronte di 312 furti in abitazione denunciati, sono state arrestate 147 persone e 97 indagate in stato di libertà, evidenziando, in controtendenza con il dato Nazionale, una signifiativa diminuzione degli episodi sulla Provincia del 19 percento e un aumento delle persone tratte in stato d’arresto e denunciate in stato di libertà del 25 percento.

Operazioni più significative:
Giugno 2013 - A conclusione dell’operazione “SONNI SERENI”, iniziata a seguito di quattro furti in abitazione, consumati, in Cannobio (VB), i cui autori venivano tratti in arresto nella notte tra il 4 e il 5 giugno 2013. Il prosieguo dell'attività investigativa, permetteva ai CC Nucleo Investigativo Verbania, di arrestare, in esecuzione di o.c.c. in carcere, 4 cittadini di origine albanese, responsabili di 42 furti in abitazione, consumati in orario notturno, nelle province di Verbania, Sondrio, Belluno, Bolzano, Trento, Alessandria, Cuneo e Novara.

- Truffe e falso nummario:
Si registra un significativo aumento dell’attività di contrasto e in particolare per quanto attiene al scontro dei reati contro il falso nummario è stato effettuato il maggior sequestro mai registratosi in ambito mondiale di valuta contraffatta operato dai militari del Nucleo Investigativo, con l'arresto di cinque persone. In particolare sono state consumate 321 truffe di cui 71 sono state scoperte.

Operazioni più significative:
Dicembre 2013- A conclusione dell’operazione denominata “EVERY TEN”, il locale Nucleo Investigativo e la Sezione di P.G. - Carabinieri della Procura della Repubblica di Verbania traevano in arresto, a seguito di emissione di o.c.c. in carcere, 5 cittadini italiani e ne indagavano in s.l. altri due, per falsificazione di monete e spendita delle stesse; in particolare, in Baveno (VB) e Lessona (BI) i militari sequestravano due tipografie utilizzate per la produzione della falsa valuta, che per una somma complessiva di 77 milioni di euro veniva rinvenuta e sequestrata in un box locato da uno degli indagati.

L’andamento delle sottonotati fenomeni criminali è sostanzialmente analogo rispetto al passato e in particolare per guanto concerne:

- Usure ed estorsioni:
Si è proceduto per 6 casi di estorsione, di cui 4 scoperti con 4 indagati in stato di libertà e 3 in stato di arresto.

- Violenze sessuali:
Si è proceduto per 2 episodi, dei quali 7 scoperti, con 9 persone indagate in stato di libertà e 1 in stato di arresto.

- Atti persecutori o “stalking”:
Il fenomeno è seguito con particolare attenzione. In ragione di questo è stato istituito un Nucleo di “pronta risposta” composto da personale femminile per l'immediato intervento a supporto alle vittime del reato nonché, nell’ambito del Nucleo Investigativo, la specializzazione di militari impiegati in modo dedicato per l'esigenza. L’attività dell'Arma in questo settore ha registrato:

> la denuncia in stato di libertà di 15 persone per atti persecutori nei confronti di altrettante vittime;
> la sottoposizione di 2 persone, a seguito di provvedimento dell’A.G. alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa famigliare.

- Tutela dei minori:
Forte è stato l'impegno dell'Arma, sotto il profilo formativo, con l'organizzazione, presso le Scuole Medie e Superiori della Provincia, di incontri sul tema della “Cultura della Legalità”. In particolare, presso 14 Istituti di Istruzione sono state tenute delle conferenze sul tema della legalità a cui hanno partecipato 1675 studenti. Inoltre, numerosi alunni delle Scuole Elementari hanno effettuato una visita presso Caserme dell'Arma del territorio. Sono stati denunciati all’A.G. tre genitori/esercenti la patria
podestà per altrettanti casi di minori che non frequentavano in età di obbligo la scuola media di primo grado.

In ultimo l’attività preventiva, registra un aumento significativo, in particolare :
- sono stati effettuati 41845 controlli sulla strada, che hanno portato
all'identificazione di 50738 persone e al controllo di 39347 veicoli;
- 207 sono stati gli interventi per incidenti stradali; i feriti sono stati 153 e i morti 3;
- nell’attività di soccorso, sono state effettuate 121 operazioni di soccorso con interventi in montagna e nei laghi;
- la Centrale Operativa ha registrato oltre 10.000 chiamate di intervento all’utenza 112.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
28/03/2017 - Offerte di lavoro del 27/03/2017
28/03/2017 - PD su situazione Provincia del VCO
28/03/2017 - Cristina sul verde in città
28/03/2017 - The pic of the week - Riflessi
28/03/2017 - Altea Altiora sconfitta aTorino
Verbania - Cronaca
27/03/2017 - Proseguono i lavori per la bonifica della discarica a Cavandone
27/03/2017 - Interruzione dell'energia elettrica via Restellini
25/03/2017 - Carabinieri: controlli, viabilità e stupefacenti
23/03/2017 - Evento BNI al Teatro Maggiore
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti