Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Omegna : Cronaca

Scoperta piantagione casalinga di marijuana

Aveva adibito il cortile della sua abitazione a campo di raccolta per una decina di piante di marijuana.
Omegna
Scoperta piantagione casalinga di marijuana
La polizia di Omegna, sempre molto attenta al fenomeno di consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, nei mesi passati ha monitorato con attenzione una serie di noti personaggi gravitanti nel mondo della tossicodipendenza.

Questo monitoraggio ha permesso di scoprire un trentenne omegnese, specializzato nella coltivazione di piante di marijuana.

Dopo alcuni appostamenti, gli agenti hanno fatto irruzione all'alba nell'abitazione del giovane scoprendo, all'interno nel cortile, una decina di piante pronte ad essere raccolte ed essiccate.

Le piante sono cosi state messe sotto sequestro e l'uomo accusato di coltivazione di sostanze stupefacenti.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Omegna
20/08/2017 - Carabinieri: risultati del pattugliamento del lago d'Orta
18/08/2017 - Concerti in Santa Marta a Omegna
18/08/2017 - San Vito 2017 - Il programma
10/08/2017 - Dona i libri per includere
05/08/2017 - Musica in quota panoramica sul Lago d'Orta
Omegna - Cronaca
21/07/2017 - Carabinieri: arresto per spaccio
11/07/2017 - ADMO agli Streetgames: nuovi potenziali donatori
29/06/2017 - Torna ad Omegna la festa dello Street Food
22/06/2017 - C.A.R.S. annuncia i vincitori del concorso Cartografia Sensibile
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti