Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Ossola : Cronaca

"I semi dell'odio" thriller tra ossola e sesia

Un thriller/noir tutto italiano ambientato in buona parte in valle Antrona e in ValSesia. Il libro è disponibile solo in formato digitale.
Ossola
"I semi dell'odio" thriller tra ossola e sesia
In un futuro non lontano l'Italia si ritrova in ginocchio per via della crisi economica, miseria e disperazione sono le uniche certezze rimaste per chi non se ne è ancora andato via.

Nel nord del paese è ormai la nuova malavita organizzata a comandare, coperta dalle autorità corrotte la mafia si arricchisce ora con la produzione e il contrabbando delle droghe sintetiche.

A peggiorare le cose c'è una guerra in Asia centrale, dove i paesi occidentali, Italia compresa, tentano di sgominare le associazioni terroristiche che hanno devastato alcune delle loro città con una serie di feroci attentati.

Battista Ferro è un investigatore del nucleo antimafia di Milano, un reduce tormentato, con seri problemi con l'alcol, che si ritrova a indagare sull'omicidio di Damiano Lauria, un pericoloso boss che stava compromettendo l'equilibrio tra i signori del narcotraffico e le istituzioni deviate che fanno affari con loro.

Dall'hinterland Milanese, fino alle vallate ai piedi del Monte Rosa, attraversando città rese irriconoscibili dal degrado, Ferro e la polizia inseguono il sicario di Lauria, un killer tanto feroce da inquietare persino chi l'ha assoldato.

In una spaventosa spirale di sangue e violenza, in cui anche i criminali più temibili si ritrovano a fare da preda a questo misterioso assassino, Ferro scopre con sgomento che costui potrebbe essere qualcuno che conosce, qualcuno con cui ha condiviso parte della sua infanzia.

Quello che nessuno immagina, però, è che quest'uomo, che bracca e uccide le sue vittime come un cacciatore, sta scivolando dolorosamente verso la fine della sua esistenza, perché una grave forma di cancro l'ha condannato a morte.

Forse per via della malattia, la sua mente è poi tormentata da un' allucinazione ricorrente: quando era solo un bambino, rimasto orfano di entrambi i genitori, un prete l'aveva salvato dalla strada, ora quello stesso prete gli appare in una visione angosciante e sembra volerlo condannare per la sua vita piena di violenza.

Ferro e il suo antagonista non potranno evitare di ritrovarsi l'uno di fronte all'altro e dovranno chiudere assieme i conti con il loro passato, ma, per farlo, dovranno anche confrontarsi con chi vuole preservare il potere assoluto in un paese ridotto allo sfacelo.



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Ossola
02/10/2017 - Impianti Devero - San Domenico: c'è chi dice NO
16/09/2017 - Musica in Quota: verso il gran finale dell'edizione 2017
15/09/2017 - Sagra del Fungo e Festa Celtica
16/08/2017 - In 500 per Musica in quota
11/08/2017 - Musica in Quota: doppietta il 12 e 14 agosto
Ossola - Cronaca
15/06/2017 - Formaggio "Ossolano" ottiene la Dop
22/03/2017 - La Ferrari ? "Tenetevela ne ho 2!"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti